La focaccia al rosmarino con tartare di salmone

focaccia al rosmarino con tartare di salmone
Stampa

Picnic con la focaccia al rosmarino, tartare di salmone

Avete in programma un’uscita fuori porta o un picnic con tanto di antipasto e aperitivo? Trattandosi di una cosa che non facciamo tutti i giorni, è il caso di farla bene! La focaccia al rosmarino, tartare di salmone e formaggio mantecato all’arancia è senz’altro la scelta ideale. Useremo pochi e semplici ingredienti, e prepareremo degli stuzzichini strepitosi… Parola mia! Una volta pronti potrete proporli non solo alle cene, ma anche alle feste con buffet e in tantissime altre occasioni, indipendentemente dalla stagione.

L’unione degli alimenti protagonisti di questa ricetta potrà garantire a tutti un’esperienza organolettica unica, nonché conquistare persino i più piccoli della famiglia. Sicuramente, il merito di questo va in gran parte al salmone e al suo sapore inconfondibile. Tuttavia, anche la focaccia al rosmarino e il formaggio mantecato all’arancia potranno fare la differenza. Ve lo assicuro. Andiamo a scoprire il perché e poi passiamo alla preparazione.

Un carico di omega 3 a nostra disposizione… e non solo!

Da sempre, il salmone è noto per le sue potenzialità e per gli effetti benefici che propone al nostro organismo. Infatti, abbiamo a che fare con un ingrediente che conferirà un notevole apporto di proteine di alta qualità al nostro antipasto a base di focaccia al rosmarino, tartare di salmone e formaggio, e che ci garantirà una gran quantità di “grassi buoni”, come l’omega 3 e l’omega 6… i nemici del colesterolo.

focaccia al rosmarino con tartare di salmone

Chiaramente, si tratta di un pesce calorico, motivo per cui è necessario non esagerare con le porzioni. Ad ogni modo, non dobbiamo dimenticare neanche le sue altre proprietà nutrizionali: in particolare, si tratta di un alimento ricco di minerali ottimi per favorire la salute dei denti, delle ossa e del nostro cervello… Con la focaccia al rosmarino e formaggio mantecato all’arancia ne assaporeremo la giusta quantità e, pertanto, non dovrete preoccuparvi, ma soltanto godervi il suo sapore e i suoi interessanti benefici! E che dire degli altri ingredienti della nostra ricetta?

La focaccia al rosmarino e tartare di salmone

Per bilanciare il nostro pasto e per non renderlo troppo pesante e ancor più calorico, ho preferito usare un formaggio light come quello proposto da Exquisa. Mi piace perché viene preparato con il latte fresco e… il suo sapore non lo nasconde affatto! Tra l’altro, propone il 45% di grassi in meno rispetto al formaggio classico facente parte degli spalmabili proposti dal marchio. Perciò, è l’ideale per un leggero antipasto a base di focaccia al rosmarino e, soprattutto, per stare al fianco del sostanzioso salmone.

Grazie a questo ingrediente, potrete contare su un ulteriore apporto di proteine di buona qualità. Poi, l’aggiunta dell’arancia farà una sostanziale differenza… soprattutto per quanto riguarda il sapore! Insomma, avrete a che fare con un mix di alimenti unico sotto ogni punto di vista. Quindi, che dire di più? Andiamo a preparare la nostra focaccia al rosmarino con tartare di salmone e formaggio Exquisa mantecato all’arancia. Non ve ne pentirete assolutamente!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di filetto di salmone
  • 1 limone
  • 1 mazzetto di finocchietto
  • 300 gr. di Latticino Fresco Cremoso Light Exquisa
  • 1 arancia
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

per la focaccia

Preparazione

Preparate la focaccia seguendo il link sopra indicato.

Lavorate il formaggio con la scorza dell’arancia grattugiata e con il succo di metà arancia. Tagliate il salmone a piccoli cubetti e conditeli con la scorza del limone grattugiata, il finocchietto tritato, sale, pepe e olio.

Tagliate la focaccia a quadrati e servitela con la crema di formaggio all’arancia e con la tartare di salmone.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


20-06-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo aka Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Schiscetta della studentessa

Schiscetta della studentessa, un pasto sano e veloce

Le pietanze della schiscetta della studentessa Oggi vi presento la schiscetta della studentessa, un vero e proprio menù, più che una pietanza. Una proposta gastronomica per chi, per un motivo o...

petto di anatra ed insalata

Pranzo in ufficio con petto di anatra ed...

Pranzo al volo con petto di anatra ed insalata. Se sei alla ricerca di un’idea golosa e pratica per l’ufficio, nutriente e particolare, questa ricetta del petto d’anatra ed insalata con mix di...

schiscetta pollo al curry

Schiscetta orientale con spiedini di pollo al curry

Una schiscetta ai profumi d’oriente. Oggi la schiscetta orientale con spiedini di pollo al curry. Un'idea molto golosa composta principalmente da due pietanze: gli spiedini di pollo al curry...

Club sandwich

Pranzo al sacco completo per gite fuori porta

Club sandwich, chips di frutta e mela: il pranzo al sacco è servito Gita scolastica in vista? Non sapete cosa preparare per i piccoli di casa? Nessun problema con questo pranzo al sacco, ricco e...

cake salato alla zucca e olive

Cake salato alla zucca e olive verdi per...

Cosa mi porto a lavoro per pranzo? Ecco il cake salato che fa per te! Il cake salato alla zucca e olive verdi è uno dei piatti che vi consiglio di portare a lavoro. Sana e nutritiva, questa...

schiscetta con roastbeef e melanzane

La bontà della schiscetta con roastbeef e melanzane

La schiscetta con roastbeef e melanzane ripiene Questa schiscetta con roastbeef e melanzane ripiene è una meravigliosa composizione, ricca di sapore e proprietà nutrizionali: una buona base di...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti