Crostatine con crema di formaggio Exquisa all’arancia

Crostatine con crema di formaggio
Stampa

Stupiamo le nostre mamme con le crostatine con crema di formaggio

Con le crostatine con crema di formaggio cremoso all’arancia avremo la certezza di fare alle nostre mamme il dono più tenero e goloso che esse possano desiderare. Fatte con le nostre mani, con amore e attenzione nella scelta di ingredienti genuini, queste crostatine sono pensate per assecondare la voglia di tutte le donne del mondo. Ecco finalmente qualcosa di buono, ma leggero al tempo stesso.

Non è solo la leggerezza e la genuinità degli ingredienti a rendere queste crostatine adatte proprio a tutti, ma anche il rispetto di chi soffre di intolleranza al lattosio, disturbo questo sempre più diffuso ma oggi facile da gestire. Grazie a ricette come quella che ci apprestiamo a dare, otterrete facilmente risultati che reggono bene il confronto con quelli delle più comuni e classiche preparazioni in cucina.

L’effetto sorpresa si fa più interessante con qualche variante originale

Di varianti delle crostatine senza lattosio ce ne sarebbero tante, ma non tutte sono in grado di sorprendere, stupire quanto le crostatine, yogurt fragole e basilico. Una versione che per certi versi si avvicina a queste crostatine con crema di formaggio cremoso all’arancia perché mette insieme formaggio e frutta, con l’aggiunta però del basilico, piantina dal profumo inconfondibile e dal sapore molto aromatico.

L’apporto di nutrienti e vitamine di questi piccoli frutti, amati non solo dai più piccini ma anche dagli adulti, fa di queste crostatine alle fragole una fonte impressionante di nutrienti. Fibre, minerali e vitamine in abbondanza, utili per garantire a tutti, non solo alle mamme, quella carica di energia sana ma sufficiente ad affrontare al meglio la giornata…con un pizzico di buon umore e allegria in più.

Crostatine con crema di formaggio cremoso

Un’altra variante golosa delle crostatine con crema di formaggio

Chi ama le arance, elisir dell’inverno e alleato delle nostre difese immunitarie, non potrà perdersi la ricetta delle crostatine alla marmellata di arance. Miniera di vitamina C, povera di calorie, questi frutti drenanti, depurativi e antinfiammatori saziano, ci difendono dall’attacco dei radicali liberi e ci aiutano a controllare la fame ed eliminare i liquidi in eccesso… il sogno di tutte le donne insomma!

Torniamo ora alle nostre crostatine con crema di formaggio cremoso all’arancia, piccoli cuori friabili dal grande gusto, delle quali vogliamo fornirvi ingredienti e preparazione. Quest’ultima vede l’impiego, tra tutti, di farina di grano saraceno bianco, tra le migliori alternative alla farina bianca. Essendo senza glutine, questa farina consente a questi piccoli cuori croccanti di essere consumati proprio da tutti, celiaci compresi.

Ed ecco la ricetta delle crostatine con crema di formaggio cremoso

Ingredienti per 12 Persone

  • 180 gr. di farina di grano saraceno bianco
  • 100 gr. di burro chiarificato
  • 400 gr. di formaggio cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 100 gr. di zucchero di canna
  • 3 gr. di gomma di guar
  • 2 cucchiai di scorza di arancia grattugiata
  • 200 ml. panna fresca Accadi
  • q.b sale

Preparazione

Setacciate le farine con il lievito direttamente nella vasca della planetaria e aggiungete lo zucchero di canna, il burro freddo fatto a pezzettini, il guar e un pizzico di sale.

Azionate e quando iniziano a formarsi delle briciole, aggiungete un uovo e impastate.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Lavate la vasca della planetaria, versate le uova e lo zucchero a velo ed azionate, fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungete quindi anche il formaggio, la buccia di una arancia grattugiata e la panna.

Proseguite per un paio di minuti per amalgamare bene il tutto. Dovrete ottenere un composto liscio e fluido. Riprendete la frolla dal frigorifero, stendete e rivestite delle piccole teglie a forma di cuore.

Eliminate la pasta in eccesso e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

Versate a questo punto la crema riempiendo fino a 1/2cm dal bordo.

Infornate per circa 40 minuti a 180 gradi.

Lasciate raffreddare per un’oretta in frigorifero.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


05-05-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo aka Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

madeleine al riso integrale

Madeleine al riso integrale e canihua, variante esotica

Madeleine al riso integrale, dolce perfetto per la Festa della Mamma Le madeleine al riso integrale e semi di canihua sono un’idea perfetta per la Festa della Mamma. Sono infatti dei dolcetti...

drip cake ai lamponi

Drip cake ai lamponi, una torta per la...

Drip cake ai lamponi e pistacchi per una giornata speciale La drip cake ai lamponi e pistacchi è un dolce delizioso e dal grande impatto visivo, equilibrato nel gusto e coloratissimo. E’...

Semifreddo allo Skyr e pere

Semifreddo allo Skyr e pere per la Festa...

Semifreddo allo Skyr e pere caramellate, raffinato Il semifreddo allo Skyr e pere caramellate è un dolce di alta classe, che non vi farà rimpiangere i prodotti da pasticceria. L’impatto visivo...

Ciambella profumata alle fragole

Ciambella profumata alle fragole per la Mamma

Ciambella profumata alle fragole, un tripudio di colori e sapori La ciambella profumata alle fragole con glassa rosa è un “signor” dolce buono da gustare e bello da vedere, ricco di ingredienti...

Torta con fragole e sciroppo

Torta con fragole e sciroppo di agave, per...

Torta con fragole e sciroppo di agave per la Festa della Mamma La torta con fragole e sciroppo di agave in pasta di zucchero è un dolce davvero speciale, che coniuga un gusto pieno con un impatto...

Straccetti di vitello

Straccetti di vitello con salsa alle fragole, piatto...

Straccetti di vitello con salsa alle fragole, un secondo delicato e originale Gli straccetti di vitello con salsa alle fragole sono un secondo molto particolare come potete vedere dalla foto. Un...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti