Sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato

Avete voglia di un dolce speciale? Ecco la sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato!

La sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato è un dessert delizioso: unisce la tradizione mantovana al gusto esotico di un frutto dalle origini millenarie, che richiama alla memoria Paesi lontani e antichi popoli… Pensate che l’ananas era conosciuto e coltivato fin dai tempi dei Maya, degli Aztechi e degli Incas. La ricetta tradizionale della sbrisolona prevede l’uso di mandorle, strutto, burro e due tipi di farina: gialla e bianca. È la regina della friabilità perché, praticamente, è un insieme di “briciole”!

Il suo nome deriva infatti dalla parola dialettale “sbrisa“, ossia “briciola”, e per servirla non si usa il coltello… si taglia con le mani! Ci sono però molteplici varianti farcite con deliziose creme e altri ingredienti, proprio come quella che vi propongo oggi: la sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato. Sarà il vostro dolce perfetto per ogni occasione, ideale a fine pasto, pranzo o cena che sia, ma anche come una nutriente merenda pomeridiana per i vostri bambini (o anche per voi!). Grazie agli ingredienti utilizzati, farà gola a tutti!

Amate le torte farcite, con un “guscio” croccante e il “cuore” tenero? Bene! Avrete molto di più…

L’ananas è molto utilizzato in cucina e si rivela utile nella preparazione di tante ricette (non solo di dolci). Rinomato per essere ricchissimo di vitamina C e potassio, è un frutto sbalorditivo che fa pensare subito all’estate, ma che va moltissimo anche in inverno. Secondo i nutrizionisti e i ricercatori, esso aiuta a bruciare i grassi e può svolgere un’azione purificante e disintossicante su tutto l’organismo. Il frutto protagonista della sbrisolona con crema pasticcera è utilissimo per chi pratica sport e propone anche pochissime calorie.

Sbrisolona crema e ananas 4 683x1024 Sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato

Contiene inoltre sali minerali (tra cui appunto potassio, ferro, calcio e fosforo, mentre propone pochissimo sodio), acqua, carboidrati sani e fibre. La vitamina C, la cui quantità fa a gara con quella di arance e limoni, e quelle A e B di cui è altresì dotato, fanno benissimo alla pelle, contrastando i radicali liberi, e quindi l’invecchiamento. Questo apporto vitaminico trasforma l’ananas in un valido alleato del sistema immunitario e rende la sbrisolona con crema pasticcera ancor più interessante da un punto di vista nutrizionale.

Come se non bastasse, questo frutto contiene un enzima “magico”: la bromelina, una sostanza in grado di migliorare la digestione e che aiuta a far funzionare correttamente il metabolismo. Cosa chiedere di più?

Tutto il gusto della sbrisolona con crema pasticcera…

Dopo aver parlato di nutrimento, è utile dire altre due parole sul gusto… Avete mai assaporato l’ananas caramellato? Se ancora non l’avete fatto, sappiate che si sposa “felicemente” con altri ingredienti squisiti ed energetici. La crema, invece, fa impazzire ogni palato con la sua capacità di evocare il sentore del latte fresco, della vaniglia, del limone e delle uova. Queste ultime si rivelano una componente quasi indispensabile per quanto riguarda l’aroma regalato alla sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato.

Tra l’altro, grazie al notevole contenuto di proteine, grassi, ferro e aminoacidi, rendono il dessert ancor più sostanzioso. E cosa possiamo dire delle mandorle? Le useremo per dare al dolce un ulteriore apporto di calcio, potassio, fibre, vitamina E, zinco, ferro, manganese, grassi “buoni” e antiossidanti… ma anche per conferire al nostro pasto un tocco di gusto in più! A questo punto, non ci resta che preparare (e assaporare) la sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato… Ecco la ricetta!

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

  • 200 gr. di farina di mais (fioretto)
  • 100 gr. di fecola di patate
  • 100 gr. di amido di maizena
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 200 gr. di burro chiarificato
  • 200 gr. di mandorle
  • 1 limone
  • 60 gr. di tuorli
Per la crema pasticcera:
  • 250 gr. di latte intero
  • 50 gr. di uova
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 17 gr. di maizena
  • 17 gr. di amido di riso
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 limone
Per l’ananas caramellato:
  • 300 gr. di ananas
  • 60 gr. di burro chiarificato
  • 40 gr. di zucchero semolato

Finitura:

  • zucchero a velo

Preparazione

Raffinate leggermente le mandorle con lo zucchero e tenetene da parte una manciata intere.

Versate tutti gli ingredienti in una planetaria munita di foglia e lavorate fino a compattare l’impasto. Passate il tutto in un setaccio a maglie larghe e fate congelare.

Per la crema pasticcera:

Versate il latte in un pentolino con la scorza del limone e la bacca di vaniglia incisa per metà. Mettete sul fuoco e portate a bollore.

Nel frattempo, in una bacinella, lavorate con la frusta le uova, lo zucchero e gli amidi.

Versate il latte bollente sulle uova e miscelate energicamente. Rimettete il tutto sul fuoco, tenendo la crema sempre in movimento. Spegnete al primo accenno di bollore.

Togliete la crema dal fuoco e rimestatela energicamente. Versatela su una teglia e copritela con un foglio di carta da forno. Fate raffreddare il più velocemente possibile.

Per l’ananas caramellato:

Pulite l’ananas e tagliatelo in piccoli cubetti. Lasciate da parte una fetta intera per la decorazione finale.

Mettete una padella antiaderente sul fuoco e fatela scaldare. Metteteci il burro e, dopo qualche secondo, aggiungete l’ananas. Fate cuocere fino alla completa evaporazione del liquido. A questo punto, unite lo zucchero e fate cuocere per qualche altro minuto. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Imburrate e infarinate la tortiera. Ricoprite il fondo con metà briciole della sbrisolona.

Riempite una tasca da pasticceria con la crema pasticcera e ricoprite la sbrisolona lasciando libero il bordo per circa 1/2 centimetri.

Unite i pezzettini di ananas e ricoprite uniformemente il tutto con la restante sbrisolona. Decorate con la fetta di ananas intera e le mandorle intere.

Mettete in forno e lasciate cuocere a una temperatura di circa 175°C per 45 minuti.

Una volta pronta, cospargete la sbrisolona con lo zucchero a velo.

 

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Sbrisolona con crema pasticcera e ananas caramellato

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *