Coppa di maiale marinata all’arancia

coppa di maiale marinata all arancia

Una deliziosa coppa di maiale aromatizzata agli agrumi

Coppa di maiale marinata all’arancia per stasera. Un piatto perfetto per le occasioni speciali, ricercato, ricco e nutriente. La coppa di maiale marinata all’arancia ha in sé tenerezza, succosità ed un delicato profumo d’arancia. Il trucco sta nella crosticina superficiale della carne che, con una prima scottatura a fuoco vivace, si riesce ad ottenere. Come prevede la nota reazione di Maillard, scottando la superficie, succhi, sapori e nutrimento rimangono conservati all’interno della carne, con un risultato finale ottimizzato.

Il trucco dei grandi chef, direttamente sulle nostre tavole, con qualche piccola accortezza. La lunga marinatura, di almeno 4 ore, regala alla carne di suino una tenerezza, una morbidezza ed un profumo, particolarmente intensi. Un secondo che non può lasciare indifferenti e che, anche grazie ai suoi contorni, si mostra elegante nell’impiattamento e nella sostanza. Un’idea buona sempre, per qualsiasi cena, ma anche e soprattutto per le giornate di festa.

Un contorno interessante e particolare con gli asparagi scottati

Gli asparagi, come è noto, sono un ortaggio particolarmente ricco dal punto di vista nutrizionale. Dotati di importanti proprietà diuretiche, gli asparagi stimolano il filtraggio renale. Questa caratteristica deriva dalla ricchezza di particolari sali minerali che ne garantiscono l’efficacia. Gli asparagi sono, inoltre, ricchi di vitamine e sostanze energizzanti, con proprietà antiossidanti e protettive per i capillari.

coppa di maiale marinata all’arancia

Un alimento che sembra eccellente ma che può avere delle controindicazioni. I soggetti allergici a cipolla ed aglio non possono consumare nemmeno asparagi. L’assunzione di asparagi è, inoltre, sconsigliata in presenza di malattie renali come la gotta o nel caso di calcoli renali derivanti da acido urico e purine. Nel dubbio, è sempre preferibile chiedere al proprio medico eventuali chiarimenti relativamente alla propria condizione.

Il tocco finale: la crema di senape e pere Williams

Per completare questo piatto a base di coppa di maiale marinata all’arancia, abbiamo deciso di aggiungere una salsina particolare. Semplicemente scottando le pere, spellandole e frullandole con l’aggiunta di senape, si può ottenere una salsina particolarissima, profumata e con un bouquet di sapori davvero interessante. La coppa di maiale marinata all’arancia non sarebbe altrettanto chic senza questo tocco finale.

Intingendo i pezzetti di carne nella salsina, la carne di suino si esalta ed ancora di più si mostra tenera e gustosa. Considerando che del suino non si getta via nulla, tutto è edibile e tutto è buono, si è spesso portati a considerarla una carne poco nobile e contadina. Con questa versione, siamo certi, nessuno potrà pensare che si tratti di un piatto di scarso valore e basterà un primo assaggio per averne conferma.

Ed ecco la ricetta della coppa di maiale marinata all’arancia:

Ingredienti per 6 persone:

  • 900 gr. di coppa di maiale
  • 2 arance
  • 1 mazzetto di timo
  • 400 gr. di asparagi
  • 300 gr. di pere Williams
  • 20 gr. di senape
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Predisponete la coppa di maiale tagliandola a fette. Mettete le fette di carne in una coppa con la scorza delle arance grattugiata, il succo d’arancia ed il timo tritato. Lasciate il tutto a marinare nel frigo per circa 4 ore. Nel frattempo, mondate gli asparagi e scottateli in acqua bollente, lievemente salata, per circa due minuti. Trascorso il tempo di cottura, mettete gli asparagi in acqua e ghiaccio così da arrestarne subito il livello di cottura. Scolateli poi con cura.

Lavate le pere ed avvolgetele con la carta stagnola. Mettete le pere a cuocere sulla brace. Quando sono ammorbidite, sbucciatele, rimuovete i semi e frullatele con l’aggiunta della senape. Trascorso il tempo previsto per la marinatura, scolate la carne e conditela con sale e pepe. Mettete il maiale in cottura sulla brace. Cuocete gli asparagi precedentemente trattati, anch’essi sulla brace. Conditeli con olio, sale e pepe. Mettete le fettine di carne nei piatti da portata, accompagnata da salsa di pere ed asparagi.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Salmone al pino mugo

Salmone al pino mugo, un secondo dal gusto...

Salmone al pino mugo, un secondo di pesce davvero particolare. Il salmone al pino mugo è un secondo di pesce dal sapore delicato e allo stesso tempo estremamente aromatico. Di base si tratta di un...

Pallotte cacio e ova

Pallotte cacio e ova, un piatto della cucina...

Pallotte cacio e ova, una pietanza rustica Le pallotte cacio e ova sono una specialità abruzzese della tradizione contadina. Sono realizzate con ingredienti semplici e reperibili, come vuole la...

Zucchine tonde ripiene con hummus

Zucchine tonde ripiene con hummus e quinoa, un...

Zucchine tonde ripiene con hummus e quinoa, un’idea davvero originale Le zucchine tonde ripiene con hummus e quinoa sono e una variante molto gustosa delle classiche zucchine ripiene. Le...

Coda di vitello con salvia e patate

Coda di vitello con salvia e patate, un...

Coda di vitello con salvia e patate, una peculiarità della cucina popolare La coda di vitello con salvia e patate è un particolare secondo piatto. In primo luogo perché è realizzata con la coda...

Bogia con pure di zucca e patate

Bogia con purè di zucca e patate, un...

Bogia con purè di zucca e patate, un piatto tradizionale Oggi vi presento una ricetta che mi sta particolarmente a cuore, una pietanza che richiama alla mente dei preziosi ricordi: la bogia con...

Scaloppine al vino bianco

Scaloppine al vino bianco e funghi, un classico...

Scaloppine al vino bianco e funghi, un’alternativa gustosa Le scaloppine al vino bianco e funghi sono un secondo piatto di carne leggermente diverse dalla ricetta classica, ma in grado comunque di...

27-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti