Bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana, super!

Tempo di preparazione:

L’antipasto ideale: il bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana

Un antipasto goloso è sicuramente rappresentato dal bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana! Questo aperitivo, molto bello da presentare, sa anche essere la proposta perfetta per soddisfare le esigenze di soffre di celiachia o non tollera il lattosio. Senza, però, mai dimenticare il gusto, che in questo caso è davvero sorprendente e speciale. Oggi, per celebrare al meglio il nuovo anno vi propongo il bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana: un piatto indiscutibilmente protagonista delle vostre feste!

Cannellini, alimento ricco di importanti proprietà nutritive

Prima di approfondire le caratteristiche specifiche dei cannellini, lasciatemi fare una premessa sui legumi. Questi semi commestibili delle piante appartenenti alla famiglia delle Leguminose, sono una vera fonte di ricchezza a livello nutrizionale, soprattutto quelli freschi o secchi e possibilmente biologici. Dovete sapere, poi, che molti legumi offrono incredibili benefici alla salute.

Basta pensare che diete ricche di legumi sono seguite per abbassare i livelli di colesterolo e per contrastare l’insorgere di tumori. Non solo, i legumi offrono una potente azione antiossidante, apportano fibra, vitamine del gruppo B e sali minerali quali ferro, calcio, fosforo, potassio e magnesio. Nello specifico, invece, i cannellini sono legumi particolarmente ricchi di glucodrine, elementi che diminuiscono la glicemia e quindi sono molto indicati per chi soffre di diabete.

Bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana

Contengono anche lecitina, che consente di emulsionare i grassi non solo limitandone l’assorbimento nel sangue ma addirittura la loro persistenza; per questo motivo sono consigliati a chi soffre di colesterolo alto o segue una dieta ricca di grassi. Ottima fonte di vitamine, come ad esempio la B1, B2 e B3, di sali minerali, come calcio, fosforo, ferro, zinco, sono particolarmente indicati anche per il loro effetto depurativo, perché ricchi di pectina e inulina.

Melagrana, un ingrediente amico della nostra salute

Un altro ingrediente da non sottovalutare nella ricetta del bicchierino alla mousse di cannellini con crostino, gambero e melagrana è sicuramente quest’ultima. Il frutto del melograno, la melagrana è un alimento ricco di vitamina C e fenoli dalla forte azione antiossidante. Utile per la prevenzione dai tumori, la melagrana aiuta anche contro i problemi legati alla menopausa.

Ed ecco la ricetta del bicchierino alla mousse di cannellini con crostino gambero e melagrana

Ingredienti per 4 bicchierini:

Per la mousse:

  • 400 gr di fagioli cannellini cotti al vapore o lessati
  • 1 cucchiaio colmo di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale e pepe nero
  • foglioline di santoreggia o timo freschi, più qualche rametto per decorare
  • 2 cucchiai di parmigiano 36 mesi grattugiato

Per finire i bicchierini:

  • 8 mazzancolle sgusciate
  • 2 cucchiai di brandy Vecchia Romagna Etichetta Nera
  • 1 goccio di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale e pepe nero
  • ½ melagrana
  • 8 fette di pane in cassetta (senza glutine)

Preparazione

Tostate le fette di pane in cassetta, rendendole belle croccanti; con degli stampini a tema natalizio (stelle, alberelli etc.) ritagliate delle formine e mettetele da parte un attimo, per la decorazione finale del bicchierino.

Sgranate la melagrana, tenendo da parte i chicchi.

In un frullatore o in un blender, mettete i cannellini ben scolati, unite l’olio, il parmigiano, un pizzico di sale e pepe a piacere e qualche fogliolina di santoreggia o timo; azionate ed ottenete una bella mousse morbida e densa; nel caso vi sembrasse troppo compatta, aggiungete un goccio d’olio, per ammorbidire il tutto.

Distribuite, poi, questa mousse in quattro bicchierini di vetro, e mettete un attimo in frigo, da parte.

In un padellino antiaderente unto con un goccio d’olio extravergine, fate saltare per qualche minuto le mazzancolle sgusciate e private del filamento nero; sfumatele col brandy (facendo attenzione a non fiammeggiare), salatele e pepatele a piacere, poi spegnete la fiamma.

Finite di decorare ogni bicchierino di mousse adagiandoci sopra due mazzancolle, una spolverizzata di chicchi di melagrana, un crostino di pane croccante e un rametto di erba aromatica, poi servite.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *