Colazione di Natale, per iniziare al meglio il giorno più bello dell’anno!

Tempo di preparazione:

L’attesa è finita: il 25 dicembre è vicino, godiamocelo al meglio con la colazione di Natale!

La mattina del 25 dicembre non è una mattina qualunque. I più piccoli corrono, ancora sonnecchianti, in soggiorno, dove, sotto un albero felicemente addobbato, li attendono dei doni unici e dei pensieri fatti con amore e cura.

È un momento da immortalare, uno di quei fotogrammi che, talvolta, durano qualche minuto e niente più. Per prolungare però l’entusiasmo e l’allegria contagiosa vi voglio proporre una colazione di Natale davvero ricca, nutriente, gustosa e tanto, tanto speciale, come la vostra voglia di stare tutti assieme a festeggiare!

Inizieremo preparando delle stelline di pandoro tostate, su cui spalmeremo della deliziosa marmellata di lamponi; berremo poi del succo di lamponi e accompagneremo il tutto con dei biscotti buonissimi, quelli alla mandorla e cannella della Brio Bakery.

Alleato della circolazione, depura il sangue e lenisce i disturbi gastrointestinali. È il lampone!

Il lampone (Rubus idaeus), pianta della famiglia delle Rosaceae, fornisce all’organismo ottime quantità di vitamine A e C, di acido citrico, pectina e fruttosio. Oltre all’impiego alimentare da cui si ricava un’azione antiossidante, il lampone è anche uno dei fitoterapici più utilizzati.

colazione di Natale

Infatti, le sue foglie contengono flavonoidi (rutina) e sono indicate, sotto forma di infusi o decotti, nel trattamento della ritenzione idrica, per le loro proprietà diuretiche; grazie alla presenza dei tannini se ne consiglia l’uso anche in caso di diarrea, in quanto esercitano un’azione astringente; mentre, per la proprietà antinfiammatoria le foglie del lampone sono utilizzate in presenza di stomatiti e stati infiammatori intestinali.

La cannella, spezia afrodisiaca utile contro raffreddore e fame nervosa

Le proprietà terapeutiche della cannella sono parecchie e note già nell’Antico Egitto e dai Romani. Per prima cosa, trattasi di un potente antiossidante naturale che favorisce la circolazione sanguigna e contribuisce a combattere il colesterolo cattivo.

Dalle proprietà antibatteriche, antisettiche, stimolanti e digestive, la cannella sarebbe utile per chi è affetto da diabete di tipo 2 per la presenza di un particolare polifenolo che avrebbe un’azione simile a quella dell’insulina.

Non solo, questa spezia afrodisiaca attiva il sistema immunitario ed è un efficace rimedio naturale contro raffreddore, influenza, diarrea, flatulenza e dispepsia per l’azione antimicrobica e astringente. La cannella, poi, è un perfetto condimento per chi segue diete dimagranti poiché pare combatta la fame nervosa.

Vi auguro di iniziare un giorno, considerato per molti il piu’ importante dell’anno, in maniera serena

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *