Insalata di lenticchie con Strolghino: la tradizione si fa bontà!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
insalata di lenticchie

L’insalata di lenticchie: una ricetta della tradizione il cui segreto è, soprattutto, nella qualità delle materie prime.

Dove inizia la tradizione, inizia il gusto dei salumi di Podere Cadassa scelti da Selecta

A molti di noi i salumi piacciono davvero molto, ma la verità è che preferiremmo godere solo dei sapori autentici. Per questo motivo, oggi abbiamo deciso di parlare di Podere Cadassa, un’azienda selezionata da Selecta, capace di offrirci tutto il gusto della tradizione racchiuso in salumi come la pancetta, il prosciutto e il salame.

Entrambe queste realtà aziendali ci propongono importanti esperienze culinarie e gastronomiche attingendo il meglio dal passato e dalle tecniche artigianali di una volta. Pertanto, il risultato è che ogni volta i salumi si presentano da soli e il loro sapore è in grado di conquistare anche i palati più sofisticati. Ma andiamo a conoscere le particolarità dell’azienda emiliana e tutte le peculiarità dei prodotti offerti.

Ogni prodotto di Selecta è un pezzo di storia e lo stesso vale per quelli di Podere Cadassa

Tutto inizia nel 1985, in provincia di Ferrara, dove i tre soci fondatori di Selecta decisero di avventurarsi nel mondo della ristorazione, cercando il miglior modo per rispondere alle esigenze della propria clientela, ma anche per conquistarla con delle esperienze gastronomiche di alto livello. Ogni prodotto doveva garantire l’utilizzo delle migliori materie prime e una freschezza unica e capace di preservare i sapori tradizionali, nonché la consistenza e la genuinità autentica.

Con questo presupposto, Selecta ha selezionato i prodotti di Podere Cadassa. Il nome di quest’ultimo ci permette già di fare un altro salto nel passato. Infatti, il podere risale persino al 1500 e si trova in un paesino in provincia di Parma, dove già tanti anni fa c’erano tre caseifici con una filiera che permetteva di allevare con cura e attenzione tanti suini, per poi proseguire con la produzione dei salumi.

Anche qui, la tradizione e le tecniche artigianali della lavorazione della carne e del confezionamento dei salumi sono state tramandate di generazione in generazione arrivando ad oggi, dove al Podere della famiglia Bergonzi si preparano prodotti unici e inconfondibili come il Culatello di Zibello DOP, il Fiocco di Culatello, la Spalla Cruda di Palasone, la Pancetta, il Salame Gentile, la Spalla Cotta di San Secondo, la Coppa, la Mariola, il Cotechino e lo Strolghino.

Podere Cadassa: non solo salumi…

Oltre alla passione per i salumi, quest’azienda ama la pasta fresca all’uovo e ogni giorno vengono messe in atto competenze e numerose ricette segrete, che consentono di proporre al consumatore una pietanza dal sapore autentico. La preparazione avviene tramite l’utilizzo di pochi ingredienti di prima qualità, come le uova, la farina e il sale.

Grazie a Podere Cadassa, possiamo perciò portare in tavola anche gli Amarilli al Culatello, i Tortelli d’Erbetta, i Tortelli di Zucca, i Tortelli di Patate, i Tortel Dols di Colorno, gli Anolini alla Parmigiana, gli gnocchi e le Lasagne. Tuttavia, l’azienda ci dà persino la possibilità di metterci ai fornelli a preparare qualcosa di speciale: l’insalata di lenticchie con lo Strolghino. Ecco la lista degli ingredienti e le semplici modalità di preparazione.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di lenticchie lessate
  • 100 gr di Strolghino Podere Cadassa tagliato a fette alte circa 3 mm
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 peperoncino rosso fresco
  • 40 gr di mandorle pelate
  • q.b. olio EVO
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. succo di limone
  • q.b. sale

Procedimento

  1. In una padella scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio, fino a rendere profumato il condimento.Tagliate il peperoncino a fettine sottili e, se non desiderate una piccantezza troppo decisa, eliminate i semi.
  2. Aggiungete il peperoncino all’olio con l’aglio, poi unite le lenticchie e saltate in padella per un paio di minuti.
  3. Aggiustate di sale. Tagliate lo Strolghino a fette e tagliate la metà di queste in modo da ottenere dei bastoncini di salame.
  4. Lasciate intere le altre fette.Unite i bastoncini di Strolghino all’insalata di lenticchie. Sminuzzate le mandorle in maniera grossolana e tostatele leggermente in una padella pulita.
  5. Sciacquate e asciugate con cura e delicatezza il prezzemolo fresco, quindi tritatelo a coltello.
  6. Unite le mandorle all’insalata di lenticchie, decorate con le fette di Strolghino che avrete conservato e, in ultimo, spolverate con il prezzemolo tritato.Potete gustare l’insalata di lenticchie e Strolghino sia tiepida che fredda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *