Scaloppine al succo d’uva e bacche di goji: un secondo piatto delizioso!

Tempo di preparazione:

Per chi non vuol rinunciare al sapore: scaloppine al succo d’uva e bacche di goji!

Le scaloppine al succo d’uva e bacche di goji è un secondo piatto che può essere preparato in qualunque momento dell’anno la facilità con cui possono essere reperite gli ingredienti utili per la sua preparazione che impiegherà soltanto circa 40 minuti del vostro tempo.

A tutte le proprietà nutrizionali per essere un secondo piatto da inserire in un menù a base di carne oppure se mangiate in quantità superiori può diventare un alimento principale. Grazie alla presenza del succo di una e delle bacche di goji questa pietanza è molto gustosa e vi permetterà di ben figurare con i vostri ospiti. Adesso proviamo a scoprire insieme quali sono i valori nutrizionali dei principali ingredienti che ci permettono di portare a tavola le nostre scaloppine al succo di uva e bacche di goji.

Scaloppine al succo d’uva e bacche di goji: principali proprietà nutrizionali

Questa ricetta può essere preparata utilizzando diversi ingredienti che possono conferire diversi contributi nutrizionali al nostro organismo di cui può beneficiare. Iniziamo con le bacche di goji. Esse rappresentano un importantissimo espediente che combatte l’invecchiamento, grazie alla presenza di antiossidanti. Può essere considerato anche un valido alleato nella prevenzione dei tumori. È molto utile per coloro i quali seguono una dieta ipocalorica volta a ridurre il proprio peso corporeo.

Il sistema immunitario grazie alle bacche di goji può rinforzarsi ulteriormente. Le bacche sono d’aiuto anche per combattere delle disfunzioni sessuali, disturbi della menopausa e l’infertilità. Esse sono molto ricche di carotenoidi, sali minerali, proteine e vitamine (per la maggior parte appartenenti al gruppo E, B1 e C). Le bacche goji, per concludere, aiutano nei disturbi della vista, specie nei soggetti che, per troppo tempo, rimangono dinanzi al PC.

L’altro ingrediente essenziale sono le scaloppine di vitello. Questo alimento in una quantità pari a 100 g può conferire al nostro organismo circa il 60% di proteine, 40% di grassi e poco più dello 0% di carboidrati.

È interessante conoscere anche le caratteristiche nutrizionali del succo di uva presente nella ricetta per la preparazione delle nostre scaloppine al succo d’uva e bacche di goji. Sia i vegani che i vegetariani considerano il succo d’uva un valido sostituto del latte materno. Secondo il nostro avviso il parere sembra alquanto azzardato. Di una cosa, però, siamo sicuri: il succo d’uva presenta degli ottimi antiossidanti, come il licopene e i polifenoli. Queste due sostanze sono dei validi aiuti nella prevenzione ai tumori. Il succo d’uva è in grado di garantire un buon contributo proteico oltre che di acidi grassi essenziali (come gli omega3) e carboidrati.

Ingredienti:

  • 500 gr. di scaloppine di vitello
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di succo d’uva
  • 5 cucchiai di bacche di goji
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione:

Ammollate le bacche di goji per 20 minuti.Sbucciate e affettate finemente lo scalogno.

Fate appassire lo scalogno in un tegame con l’olio e disponi sul fondo le fettine in un unico strato. Lasciate rosolare bene da ambo i lati, quindi versate il succo d’uva e le bacche di goji ammollate.

Portate a cottura regolando di sale e di pepe.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *