Cipolla Rosa di Roscoff: la più pregiata delle varianti

Cos’è la Cipolla Rosa di Roscoff

La Cipolla Rosa di Roscoff è una varietà molto particolare di cipolla, appartenente alla famiglia delle Allium cepa. E’ poco conosciuta in Italia e per questo molto pregiata. Infatti, è utilizzata spesso nell’alta ristorazione. La Cipolla Rosa di Roscoff è un prodotto tradizionale dell’omonima cittadina, situata nella costa nord di Finistère in Bretagna.

Ha una storia molto recente in quanto ha fatto la sua comparsa nel Seicento, dopo una lunga serie di incroci tra varietà di cipolle diverse. E’ forse questo processo ad averle donato un’identità particolare, che ha ben poco in comune con quella, generalmente scialba, delle cipolle diffuse nel resto d’Europa. La Cipolla Rosa di Roscoff è apprezzata per il suo sapore raffinato ma anche per le sue eccellenti proprietà nutrizionali. Rispetto alle altre cipolle, che comunque non sfigurano da questo punto di vista, spicca per i tanti vantaggi che reca all’organismo, a prescindere da come viene consumata (cruda o cotta non fa differenza).

Cipolla Rosa di Roscoff: sapore e proprietà nutrizionali

La Cipolla Rosa di Roscoff si distingue per un sapore molto dolce, ma niente affatto pungente. E’ infatti una delle varianti più delicate in assoluto. Per alcuni aspetti ricorda la nostra Rossa di Tropea, ma a differenza di quest’ultima il sapore è molto più raffinato, meno accentuato. Un’altra caratteristica positiva è l’alta digeribilità. Inoltre si fa apprezzare per i tempi di conservazione, che sono veramente lunghi; in media, il 50% più lunghi rispetto alle varietà “normali”. Numerosi, e ben al di sopra della media, sono i benefici per la salute.

Cipolla Rosa di Roscoff

In primo luogo, contiene una grande quantità di antocianine, degli antiossidanti che aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo, assolvono a una funzione antinfiammatoria, contribuiscono a depurare l’organismo. Secondariamente è presente la vitamina C, che può essere considerata un antibiotico naturale. Infine, come tutte le cipolle, si caratterizza per un apporto calorico molto basso.

Un ingrediente che valorizza i piatti più pregiati

La Cipolla Rosa è un alimento molto particolare. In primo luogo, perché è una delle poche cipolle ad aver conquistato negli anni un riconoscimento ufficiale. Vanta infatti una certificazione DOP e una DOC. Secondariamente, perché è forse l’unica variante che presenta un sapore dolce ma allo stesso tempo non forte, bensì raffinato e delicato. Queste qualità, e l’elemento storico che la caratterizza, l’hanno resa uno degli ingredienti preferiti dall’alta cucina francese e non solo.

La Cipolla Rosa di Roscoff può essere consumata in tanti modi diversi. Può essere utilizzata a mo’ di condimento per l’insalata, ma anche per arricchire piatti più complessi. Cruda o cotta, conserva intatto il suo sapore particolare e le sue eccellenti proprietà nutrizionali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *