Piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno

Tempo di preparazione:
piadina di spirulina con crema spalmabile Marcomayer

Ecco un alimento della tradizione rivisto in chiave inedita: la piadina di spirulina con crema spalmabile

La piadina, o piada, è il ‘pane’ dei romagnoli, illustri poeti della cucina che l’hanno creata e portata all’interno della tradizione culinaria italiana. Oggi, però, ne prepariamo una ben diversa e altrettanto gustosa: la piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno. Questa ricetta è molto speciale e vi propone la classica piada in una veste del tutto inedita… preparata con l’alga spirulina, farcita con crema spalmabile e accompagnata da due interessanti frutti.

L’alga spirulina è un vegetale ricco di proteine, che contiene inoltre gli acidi grassi omega 3 e omega 6, che ci difendono da colesterolo e trigliceridi. Apporta al nostro pasto una buona quantità di vitamine e sali minerali, un bassissimo contenuto calorico e tanto sapore per la nostra piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno. Quest’alga è usata dagli sportivi per il suo alto potere energizzante e propone interessanti livelli di fenilalanina, un aminoacido che riduce il senso di fame… Ma cos’altro dovreste sapere?

Le altre caratteristiche dell’alga spirulina

In base a quello che abbiamo appena detto, si evince quindi che quest’alga è utile per chi deve tenere sotto controllo il peso. Poi, se tutto questo non bastasse, è stato riscontrato che può aiutare a prevenire i danni dell’invecchiamento con il suo potere antiossidante e a favorire memoria e concentrazione. Nella nostra piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno, non la useremo in grande quantità, ma vi accorgerete comunque della differenza che può fare a tavola.

L’alga spirulina è conosciuta fin dall’antichità dalle popolazioni orientali, ma fino a pochi anni fa era quasi sconosciuta nelle nostre cucine. Attualmente, la possiamo trovare facilmente nei maggiori negozi di prodotti naturali, nelle erboristerie e online. Oggi la potrete provare grazie alla ricetta della piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno, ma non mettete da parte la creatività! Ricca di antiossidanti, vitamine e minerali, anche in piccole dosi può regalarci un valido nutrimento e interessanti benefici!

Bontà e benessere con la piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno

Il sapore di questa alga è un po’ amarognolo e per questo potrebbe non essere gradito da tutti.  Può essere acquistata in polvere o in fiocchi, e può essere aggiunta facilmente a diverse ricette proprio come nel caso della piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno, dove gli altri ingredienti ne esalteranno le proprietà, combinando perfettamente il loro sapore con il suo.

L’energia e l’alto valore nutrizionale della farina di ceci, si abbineranno perfettamente al contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali che ci regalano kiwi e melograno, proponendoci così un pasto davvero gustoso e nutriente. Quindi, non avete più scuse! Cominciate subito, insieme a me, a preparare l’insolita, colorata e deliziosa piadina di spirulina con crema spalmabile, kiwi e melograno… Non ve ne pentirete!

Ingredienti per 6 piadine medie

  • 140 g di farina di ceci
  • 3 gr. di spaghettini di spirulina Livegreen
  • una punta di bicarbonato
  • 240 g di acqua
  • 10 ml di olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 confezione di formaggio spalmabile
  • 2 kiwi
  • 1 melograno

Preparazione

In una terrina versate la farina di ceci, la spirulina triturata, il bicarbonato e il sale. Impastate con le mani e poi aggiungete l’acqua tiepida man mano e l’olio. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Formate delle palline e stendetele su di un piano infarinato coperte da canovaccio. Lasciate riposare 30 minuti.

Con un piccolo mattarello, stendete ogni pallina e tiratela sottile. Proseguite fino a prepararle tutte.

Cuocete le piadine ottenute in forno a 200°C. Dopo 10 minuti circa rigiratele e proseguite la cottura.

Provatele con il kiwi e il melograno!

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.