Frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicocca

  • Porzioni per
    2/3 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
Frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicoccaMarcoMayer

Nutriente

Tutta la vitalità e l’energia del frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicocca

Quella del frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicocca è una ricetta semplice e veloce da preparare, che offre grandi benefici al corpo umano. Ognuno degli ingredienti che compongono questo preparato vanta infatti di numerose proprietà benefiche ed è ricco di minerali e vitamine. Un frullato che aiutera chi lo consuma abitualmente a mantenersi sempre energico e in forma.

Oltre ad avere un gusto delicato e dolce, in particolare grazie al melone e all’albicocca, questa bevanda è fortemente dissetante, idratante e carica di antiossidanti e vitamina C. Insomma, è un vero e proprio toccasana da assaporare con gusto, per una pausa energica, fresca e rigenerante! Ma, ovviamente, questo non è tutto… Ecco tutto quello che dovreste sapere a riguardo.

Quali benefici si nascondono in questa golosa ricetta?

Questo frullato naturale è composto da ingredienti preziosi dal punto di vista nutrizionale e, se consumato con regolarità, come abbiamo detto è anche in grado di apportare numerosi benefici alla nostra salute. Infatti, il litchi e l’albicocca sono due frutti conosciuti per lo straordinario apporto di vitamina C che contengono. In particolare, il primo è un frutto originario della Cina e contiene fino all’80% in più di vitamina C rispetto agli alimenti che consumiamo abitualmente! Suona bene non è vero?

Tra le altre sostanze benefiche troviamo anche innumerevoli antiossidanti, contenuti abbondantemente in tutti gli ingredienti presenti in questa ricetta. Si tratta di sostanze perfette per chi vuole mantenersi giovane e in forma: contrastano i danni dei radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare e dei tessuti.

Questo preparato è estremamente povero di grassi e di calorie e i suoi ingredienti sono ricchi di fibre. Queste ultime lo rendono utilissimo per ottimizzare la naturale regolarità dell’intestino e per depurare l’organismo. Infine, grazie alla grande quantità d’acqua contenuta soprattutto nel melone e nel finocchio, questo frullato si rivelerà perfetto per fronteggiare con il sorriso la calura e l’afa estiva.

Frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicocca: quando consumarlo?

Come avrete capito, questa ricetta è naturale e ricca di ingredienti salutari, regalando perciò effetti positivi sul benessere dell’organismo. Pertanto, non esiste un momento sbagliato per consumarla! È consigliato al mattino per una sferzata di energia extra oppure come spuntino tra un pasto e l’altro, nonché prima e dopo gli allenamenti. Può presentarsi persino come un sostituto perfetto all’aperitivo alcolico, da servire agli invitati prima dei pasti e per intrattenerli in modo piacevole e gustoso.

Per preparare frullato di finocchio, litchi, melone e polpa di albicocca vi serviranno alimenti di qualità, ma anche un ottimo frullatore, che diventerà un vostro alleato affidabile ogni volta che avrete voglia di preparare un succo concentrato di energia e nutrienti!

Ingredienti per 2/3 persone

  • 5 gr. di erba di grano in polvere
  • 200 gr. di finocchio fresco
  • 50 gr. di litchi
  • 200 gr. di melone
  • 145 gr. di polpa di albicocca

Procedimento

  1. Eliminate dal finocchio i gambi tagliandoli fino alla base, le barbette verdi e le prime foglie esterne più dure. Poi, tagliateli a pezzetti. Sbucciate i litchi ed eliminate il nocciolo.
  2. Pulite bene la buccia esterna del melone e, con un coltello affilato, tagliate le due calotte, quella superiore e quella inferiore. Dopodiché, tagliatelo in due metà uguali. Eliminate i semi e i filamenti interni, tagliatelo a fette, sbucciatelo e infine tagliatelo a pezzetti.
  3. Eliminate dalle albicocche il nocciolo ed estraete il succo.  Alternandoli, mettete nel frullatore il finocchio, i litchi, il melone e  aggiungete l’erba di grano in polvere
  4. Raccogliete in succo in una caraffa mescolate  e servite in tavola decorando come piu vi piace

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *