Il perché del latte di mais : berlo è davvero un piacere!

latte di mais ChiaraZoppei

Conoscete il latte di mais? Siamo abituati a bere il latte vaccino e ne conosciamo benissimo il sapore, non è vero? Tuttavia (e fortunatamente), per gli intolleranti al lattosio ci sono numerose soluzioni, che ci consentono di non rinunciare a questa gustosa e nutriente bevanda. Una delle nostre alternative è proprio il latte di mais.

Per molti è una novità assoluta e il consiglio è di provarlo al più presto, in quanto potreste scoprire un nuovo coinvolgente sapore, nonché fornire al vostro corpo un sostanzioso nutrimento.

Infatti, questo tipo di latte è ricco di sostanze indispensabili per il nostro organismo e i benefici che il suo consumo può comportare… potrebbero stupire chiunque! Pertanto, andiamo a scoprire questa bevanda in tutte le sue sfaccettature di bontà…

Un nuovo drink, ideale per la prima colazione e non solo…

Il suo dolce sapore conquista tutti, anche i più scettici, e può far innamorare persino i bambini. Ovviamente, viene ricavato dal mais, un vegetale dal colore giallo che tutti conosciamo. Si tratta di una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Graminacee, il cui nome scientifico è Zea Mays.

La conosciamo anche con il nome di granoturco ed è uno dei cereali che nel mondo viene coltivato con più frequenza, in quanto è buono, salutare e utile per numerose preparazioni.

Infatti, può essere mangiato cotto, arrostito o bollito, oppure ne possiamo ricavare una versatile farina, nonché l’olio, ma può essere usato persino per altri usi che vanno ben oltre la cucina e l’alimentazione. Il latte di mais è naturalmente uno dei più interessanti derivati di questa pianta ed è ricco di acqua, proteine e amidi, e offre inoltre un valido apporto di grassi di origine vegetale e di fibre alimentari.

Questa bevanda contiene buoni livelli di minerali come zinco, potassio, selenio, fosforo, calcio, ferro e magnesio.

Naturalmente, propone un ottimo apporto di vitamine, quali la A, la B1, la B2, la B3, la B5, la B6, la E, la K e la J, e numerosi aminoacidi essenziali per il nostro organismo. Tutti questi componenti rendono sia il latte che il cereale un vero e proprio toccasana per la nostra salute, capace di comportare numerosi benefici e di regalare effetti positivi al nostro organismo. Vi state chiedendo quali sono?

Le proprietà del latte di mais: dall’energia al benessere generale per il nostro corpo…

Le ricerche dimostrano che il mais è un alimento estremamente energetico, dotato di tante altre potenzialità. Infatti, è un valido lassativo, un diuretico, un efficace antiossidante e può comportare dei miglioramenti, una valida prevenzione e una migliore gestione di problematiche come l’anemia, l’ipertensione e il diabete.

È utile considerare anche che questo vegetale non contiene glutine, promuove la salute della pelle ed è il suo consumo è in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, comportando così una valida protezione dalle patologie e dai disturbi cardiovascolari.

Insomma, il latte di mais può fare davvero tante cose per noi, senza comportare malesseri, rischi e disagi per chi soffre di intolleranza al lattosio e/o al glutine. Non è consigliato per chi ha un’intolleranza al nichel. In più, ha un sapore indimenticabile.

Pertanto, perché non provarlo?

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *