bg header
logo_print

Risotto alle bietole e parmigiano, semplicità in tavola

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

risotto alle bietole
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 15 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
3.5/5 (27 Recensioni)

Un primo raffinato: il risotto alle bietole e parmigiano

Il risotto alle bietole e parmigiano è un piatto dal grande valore nutritivo, leggero e gradevole a vedersi, ideale per celiaci, intolleranti al lattosio, intolleranti al nichel e per chi segue una dieta vegetariana. Purtroppo siamo così abituati a consumare il riso in quelle sue 4-5 preparazioni solite che quasi stentiamo a credere possa essere rivisitato in una maniera così originale. Grazie a questa novità il vostro ospite resterà stupito in presenza di questo piatto così colorato e variegato che lascia spazio alla curiosità.

Oggi vogliamo proprio partire da questo abbinamento classico della cucina mediterranea, salutare e fatta di ingredienti semplici che è quello tra verdure presenti in abbondanza negli orti di tutto il nostro territorio ed il grana, il formaggio d’eccellenza coperto e tutelato in tutto il mondo dal marchio Denominazione di Origine Protetta.

Ricetta risotto alle bietole

Preparazione risotto alle bietole

Per preparare il risotto come prima cosa dovete lavare le bietole. Scolate e tritate le bietole finemente con un coltello e tenete da parte. Nel frattempo scaldate il brodo.

Sbucciate e tritate finemente lo scalogno e fate appassire in due cucchiai di olio. E’ meglio se utilizzate una padella antiaderente a bordi alti. Aggiungete il riso e lasciate insaporire. Tostare qualche minuto prima di versare mestoli di  brodo man mano che asciuga.

Unite le bietole tritate e portate a cottura mescolando spesso per evitare che si attacchi al fondo.

A fine cottura e a fuoco spento regolate di sale e mantecate con il burro e il parmigiano grattugiato mescolando delicatamente. Fate riposare per 3 minuti prima di servire in tavola

Ingredienti risotto alle bietole

  • 250 gr riso Carnaroli
  • 300 gr bietole lavate e tagliate
  • 1 scalogno tritato
  • circa 2 lt. di brodo vegetale
  • 100 gr parmigiano reggiano 36 mesi grattugiato
  • 40 gr. di burro chiarificato freddo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale

Risotto alle erbette: valorizziamo i prodotti della terra

Non è certo un caso che il riso sia il cereale più consumato al mondo. Le ragioni sono tante, fra esse spicca certamente la sua ottima quantità di fibre contenute in questi preziosi chicchi, nonché la sua versatilità, per la quale si pone come ingrediente base per la preparazione di ricette di ogni genere.

Il risotto alle bietole e parmigiano si rivela prezioso alleato delle nostre ossa, grazie al significativo apporto di calcio garantito dalla presenza del parmigiano, un formaggio questo a pasta dura che viene prodotto in ben trentadue province dell’Emilia Romagna, del Piemonte, del Trentino Alto Adige della Lombardia e del Veneto.

Simbolo di eccellenza gastronomica made in Italy, il parmigiano è apprezzatissimo per essere uno dei formaggi in assoluto più digeribili al mondo, per la sua non certo trascurabile ricchezza di vitamine indispensabili all’organismo, nonché per la sua grande quantità di proteine, le quali sono pari, per 100 grammi di parmigiano, a quelle contenute in ben 200 grammi di carne.

Piatto ideale per gli sportivi: risotto alle bietole e parmigiano

Questo primo piatto vanta proprietà eccellenti: leggero e facilmente digeribile per via della buona presenza di fibre, esso può essere consumato senza alcun problema proprio da tutti ed è particolarmente indicato per gli sportivi, proprio per via della buona presenza di vitamina D -in grado di migliorare le prestazioni fisiche –  contenuta in questo formaggio.

Il risotto alle bietole e parmigiano, oltre ad essere particolarmente digeribile proprio per via della presenza di parmigiano e riso, è altresì ricco di una vitamina tanto preziosa quanto carente nei nostri alimenti: la vitamina K di cui la bietola è estremamente ricca. Non mancano poi flavonoidi, beta- carotene e vitamina C.

Ricette con bietole o erbette ne abbiamo? Certo che si!

3.5/5 (27 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Malandrone 1477

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina: una ricetta a base di...

Gnocchi alla sorrentina, le differenze con la ricetta originale riguardano i formaggi Le differenze più importanti tra questi gnocchi e gli gnocchi alla sorrentina tradizionali consistono nei...

Caserecce con pesto di kale

Caserecce con pesto di kale, un primo rustico...

Cosa sapere sul cavolo riccio Il protagonista di queste caserecce è il pesto di kale, o di cavolo riccio. E’ un pesto particolare e un po’ meno aromatico rispetto al pesto con foglie di...

Zuppa di asparagi

Zuppa di asparagi, un primo colorato e gustoso

Un focus sugli asparagi I protagonisti di questa zuppa sono ovviamente gli asparagi. Gli asparagi esprimono una bella tonalità di verde, d’altronde si utilizza un mazzo intero, che equivale a...