Riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Tempo di preparazione:

Un primo piatto da veri chef: il riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Per soddisfare gli ospiti o stupire i vostri familiari, il riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia si presenta come un piatto fantastico e delizioso. Dal sapore mediterraneo e dal retrogusto orientale, questo primo è qualcosa di unico e si rivela anche come un piatto incredibilmente saziante e sostanzioso.

Questa ricetta è perfetta per qualunque stagione, a patto che le seppie siano fresche e cotte poco dopo che sono state comprate. Preparare questo piatto non sarà difficile: con un po’ di passione e tanta buona volontà, otterrete un risultato perfetto e offrirete ai vostri ospiti e familiari una favolosa esperienza culinaria. Ma ecco tutto quello che dovreste sapere prima di portare in tavola questo piatto…

Il riso rosso è ovviamente l’ingrediente protagonista di questo piatto che, senza togliere nulla agli altri, cattura l’attenzione di ogni ospite e conquista ogni palato. Si tratta di una varietà di riso molto particolare che, oltre alla sua colorazione, offre innumerevoli nutrienti e benefici per l’organismo. È altamente digeribile e, grazie alle sostanze in esso contenuto, aiuta a migliorare le funzioni intestinali e supporta l’organismo in vari processi metabolici.

Tutto il gusto e i benefici di un buon piatto di riso

Nella ricetta del riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia, troverete appunto una spezia molto particolare, sia per il suo sapore che per le sue proprietà. A questo proposito, è utile sapere che il curry viene preparato miscelando insieme lo zenzero, lo zafferano, la curcuma, il coriandolo, il cardamono, il fieno greco, i chiodi di garofano, il pepe nero e altre spezie, ma ogni produttore ha il suo segreto che fa la differenza.

In particolare, grazie alla curcumina, ovvero la sostanza che dona il colore giallognolo a questo aroma speziato, possiamo gioire di numerosi effetti positivi. Infatti, il curry aiuta a digerire, a regolare le funzioni intestinali, a bruciare i grassi, a proteggere stomaco e fegato, e agisce a favore del nostro organismo come un potente antinfiammatorio e antiossidante.

Infine, è utile sapere che numerosi ricercatori affermano che il curry è ottimo per la prevenzione di alcune malattie neurodegenerative, degli attacchi cardiaci e del diabete tipo 2. Ma adesso andiamo ad analizzare un altro punto di forza di questa ricetta: la seppia e tutte le sue principali potenzialità.

Riso rosso al curry guanciale croccante e seppie 4 1024x683 Riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Il sapore di mare del riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Se amate il sapore di mare, sicuramente il gusto della seppia unito a quello del riso rosso al curry vi travolgerà positivamente. La seppia è un mollusco gustoso e ipocalorico, ricco di vitamina B1, B2, B3 e di minerali come il calcio, il fosforo, il magnesio, il potassio, il rame, il selenio e lo zinco. Pertanto, si rivela un alimento ottimo per ridurre i livelli di stress, favorire il benessere di ossa e denti, per aiutarci nei momenti di debolezza e per promuovere la nostra salute a livello generale.

Per tutti questi motivi, questo mollusco presente nella ricetta del riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia è adatto a tutti, anche a coloro che stanno seguendo una dieta dimagrante. Detto questo, andiamo a scoprire come preparare questo primo ricco di numerose sfaccettature di gusto e di nutrimento.

Riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso rosso
  • 100 g di Parmigiano Reggiano (stagionato per 36 mesi)
  • 50 g di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaino di curry
  • 4 fettine di guanciale Salumi Pasini
  • 2 seppie di media grandezza
  • 20 g di sedano
  • 20 g di carota
  • 20 g di cipolla
  • 1 foglia di alloro

Preparazione

Preparazione delle seppie: Prendete le seppie fra le mani ed estraete l’osso spingendolo con le dita fuori dall’apertura che si trova fra i tentacoli e la sacca. A questo punto, separate il corpo dai tentacoli, tenendo la sacca con una mano e afferrando con l’altra la testa, afferrandola appena sotto gli occhi. Staccando i tentacoli uscirà anche la sacca intestinale unita alla vescichetta.

Adagiate i tentacoli sul tagliere e, con un taglio sopra gli occhi, separateli dalle viscere. A questo punto, eliminate gli occhi e il becco. Ultimata questa operazione, spellate la sacca svuotata. Procedete sollevando un lembo di pelle nella parte alta della sacca e staccatela dalla carne. Afferratela bene in modo da toglierla intera, in un solo colpo.

Infine, lavate e tagliate le verdure a dadini piccoli e mettete a cuocere le seppie in una pentola con acqua salata, il misto di sedano, carote, cipolla e l’alloro per almeno 30 minuti. Dopodiché, scolatele e lasciatele intiepidire in un contenitore coperto con della pellicola per alimenti.

Preparazione del riso e del condimento: Fate bollire il riso e portatelo a cottura. Condite con l’olio extravergine di oliva, il Parmigiano e un cucchiaio di curry. Tagliate il guanciale a dadini e fatelo rosolare in una padella antiaderente. Aggiungete le seppie precedentemente lessate e tagliate.

Composizione: Posizionate un coppapasta al centro del piatto e versatevi all’interno il riso su cui sistemerete con cura il guanciale e le seppie. Togliete delicatamente il coppapasta, facendo attenzione a non rovinare la presentazione, e servite il riso rosso al curry, guanciale croccante e seppie. Ogni vostro ospite rimarrà letteralmente a bocca aperta!

Condividi!

Un commento a “Riso rosso al curry con guanciale croccante e seppia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *