Pere cotte con mandorle e con gelato alla crema: il gustoso dessert semplice ed elegante

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    30 Minuti
Pere cotte con mandorleMarcoMayer

Un dessert elegante!

Speciale e unico: ecco il dessert a base di pere cotte con mandorle e con gelato alla crema

Preparare le pere cotte con mandorle e con gelato alla crema è semplice e veloce, ma ci permette sempre di fare una bellissima figura, anche con gli ospiti più esigenti. Si tratta di una ricetta unica che ci consente di offrire gran parte delle potenzialità di un frutto tanto amato come la pera, i benefici delle mandorle e la dolcezza del gelato. È l’ideale per le sere e i pomeriggi d’autunno, e per tutte le volte in cui ci è possibile portare in tavola questi alimenti.

Se amate questi ingredienti, il suggerimento è di provare questa ricetta al più presto: pochi minuti di cottura per le pere e un po’ di passione per la decorazione del piatto vi basteranno per offrire un dessert a regola d’arte, sia per quanto riguarda l’aspetto che per il sapore. Con questo intento, andiamo a scoprire le potenzialità degli ingredienti principali e le modalità di preparazione.

Pere cotte con mandorle e con gelato alla crema: il frutto protagonista e le sue proprietà

Tutti noi conosciamo la pera, ovvero il dolce frutto dell’albero del Pyrus Communis, appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Nasce nelle zone dal clima temperato e il periodo in cui la portiamo nelle nostre case è solitamente l’autunno. Ne esistono numerose varietà (provenienti da più di 4mila tipi di pero) e vengono coltivate fin dai tempi antichi. Già le popolazioni del passato apprezzavano questo frutto per le sue innumerevoli proprietà e per il suo fantastico sapore dolciastro.

Quello che dovreste sapere è che portando in tavola le pere cotte con mandorle e con gelato alla crema, potrete godere delle potenzialità di un frutto composto prevalentemente da acqua, zuccheri naturali e fibre, capace di regalare importanti quantità di calcio, potassio, magnesio, selenio, fluoro, manganese, rame, ferro, fosforo e zinco. Ovviamente, questo alimento presenta anche elevati livelli di antiossidanti e di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J.

Questi fitonutrienti rendono la pera un ottimo antitumorale, un antinfiammatorio, un rimineralizzante e un valido alleato per la riduzione del colesterolo, per il dimagrimento, per la protezione del colon, per la prevenzione del diabete e per il trattamento della stitichezza. Questo frutto è anche capace di promuovere la salute delle ossa, degli occhi e dell’apparato cardiocircolatorio in generale. È anche un valido concentrato di energia!

Tuttavia, per assicurarvi di godere di questi importanti benefici, il consiglio è di non far cuocere le pere per troppo tempo: in questo modo, godrete di una maggiore consistenza ed eviterete che troppe sostanze nutritive vadano a disperdersi nell’acqua di cottura.

La decorazione delle pere cotte con mandorle e con gelato alla crema: tanto gusto e benefici in più

Le mandorle fanno parte della decorazione di questo dessert, ma non per questo sono meno importanti: oltre a regalare a questo dolce un sapore più coinvolgente, possono permettere ad esso di acquisire ulteriori proprietà nutritive e terapeutiche. Il seme del mandorlo è infatti noto per il suo elevato contenuto di grassi sani, di proteine vegetali e di fibre alimentari, ma anche per gli elevati livelli di magnesio, potassio, fosforo, selenio, rame, calcio, zinco, ferro e manganese.

Portando in tavola le pere cotte con mandorle e con gelato alla crema potrete godere anche di ottimi livelli di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, E e J, nonché dei tanti aminoacidi essenziali offerti dal frutto del mandorlo. Ma quali sono i benefici di questo alimento estremamente proteico? La mandorla è un’energizzante ed è in grado di favorire la salute del cuore, delle ossa, dei denti e del cervello, offrendo anche una valida azione antitumorale e antiossidante.

Insomma, siete pronti ad assaggiare questo dessert? Scegliendo un gelato di prima qualità (meglio se artigianale), potrete portare in tavola un dolce genuino e perfetto sotto ogni punto di vista!

Ingredienti per 4 persone

  • 4 pere Abate
  • 30 gr mandorle in scaglie
  • 2/3 cucchiai di miele d'acacia
  • 4 palline di gelato vegetale alla Vaniglia o Cacao o Nocciola Granarolo

Procedimento

  1. Lavate e sbucciate le pere. Fate cuocere le pere in un litro di acqua naturale dove aggiungete il miele. Tostate le scaglie di mandorle al forno per qualche minuto
  2. Levatele quindi dal fuoco e mettete ogni pera in un piattino di servizio. Non gettare il liquido di cottura
  3. Bagnate le pere con il liquido di cottura. Sbriciolate e versate sopra le scagliette di mandorle e sistemate una pallina di gelato accanto a ogni pera e servite.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *