Pasta di riso e tapioca fatta in casa

  • Porzioni per
    4/6 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
Pasta di riso e tapioca

E’ un impasto che dovete provare a fare!

La qualità delle materie è un valore aggiunto, anche per la pasta di riso e tapioca

Al giorno d’oggi abbiamo a che fare con tante tipologie di pasta che possiamo tranquillamente fare in casa. Una di queste è decisamente la pasta di riso e tapioca: leggera, digeribile e delicata per il palato. Prepararla non è difficile, ma ci vorrà un po’ di pazienza e passione, nonché gli ingredienti giusti. Infatti, sia il riso che la tapioca sono ingredienti che hanno tante buone qualità e proprietà terapeutiche.

Tuttavia, per portare in tavola tutti questi elementi, abbiamo bisogno dei prodotti giusti: biologici e preparati con cura. Una volta che avrete selezionato i migliori, non vi resterà altro che sapere quali sono le ragioni per realizzare questo tipo di pasta e le varie modalità di preparazione. Pertanto, iniziamo a conoscere a fondo i nostri ingredienti!

Pasta di riso e tapioca: le farine che fanno la differenza

Tutti noi conosciamo il riso e, spesso, anche la tapioca. Ma quali sono le caratteristiche delle farine ricavate da questi alimenti? Partendo dalla farina di riso, è utile sapere che si tratta di un cibo definito “completo” da un punto di vista nutrizionale. Non a caso, si presenta come una ricca fonte di vitamina E, di vitamine del gruppo B e di amidi. Contiene inoltre dei discreti livelli di fibre, proteine e sali minerali.

tagliatelle-tapioca-e-riso-1Questa farina utilizzata per la preparazione della pasta di riso e tapioca è priva di glutine e può essere trovata facilmente nei negozi che vendono prodotti biologici oppure al supermercato. Lo stesso vale per quella preparata con la tapioca, che però non è altrettanto ricca di sostanze nutritive. Tuttavia, questa fecola ricavata dai tuberi della manioca amara, è estremamente digeribile e, nel contempo, saziante.

È composta prevalentemente da amidi e si rivela da sempre un toccasana per l’apparato digerente, nonché un efficace addensante per numerose pietanze. In pratica, queste due farine sono complementari sia per quanto riguarda il gusto che per il valore nutrizionale. Per questi motivi, si rivelano l’ideale per preparare una gustosa pasta fresca fatta in casa, da condire a piacere e da assaporare in qualunque occasione.

Gli altri ingredienti utili per portare in tavola la pasta di riso e tapioca

La ricetta che vi proponiamo è davvero molto semplice e, infatti, prevede solamente l’utilizzo di altri due ingredienti: sale uova. Grazie a queste ultime, potrete donare all’alimento la consistenza giusta, ma anche un migliore apporto proteico e vitaminico. Il sale verrà usato in minima quantità e, tuttavia, non è indispensabile.

Pertanto, in ogni caso, la pasta di riso e tapioca si rivela un alimento salutare, delizioso e capace di fornire tutto il nutrimento e l’energia di cui abbiamo bisogno, presentandosi come un pasto ideale sia per il pranzo che per la cena. Detto questo, non vi resta che mettervi in cucina e dare il via alla preparazione: stupirete gli ospiti e anche voi stessi!

ravioli-tapioca-e-riso-con-ripieno-di-magro-4

Ingredienti per 4/6 persone

  • 200 gr di farina di riso
  • 100 gr di farina di tapioca
  • 3 uova
  • 2 gr sale

Procedimento

  1. In una terrina ben capiente, inserite gli ingredienti secchi, miscelateli per bene e disponeteli poi a “fontana”. Nel mezzo inserite le uova e unite il tutto lentamente, impastando come fareste durante la preparazione di una normale pasta all’uovo.

    Tirate poi la sfoglia e tagliate la pasta come più vi aggrada.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *