Farina di Piselli naturalmente senza glutine

farina di piselli
Stampa

La farina di piselli è naturalmente senza glutine, è una buona fonte di fibre ed è un’aggiunta eccellente per zuppe, salse e prodotti da forno. In più, offre significativi benefici per la salute.

Per cominciare, è ricca di proteine, vanta di possedere un antiossidante importante come la luteina ed è una fonte di minerali essenziali come magnesio, fosforo e potassio.

Ok, vi chiederete però cosa fare con questa farina oltre alla zuppa di piselli. Allora vi dico che potete utilizzarla in tante ricette originali e divertenti, dovrete solo sfogare la vostra creatività e sperimentare il più possibile.

Ottimo alleata in cucina

Un suggerimento? Provate a preparare dei cracker al parmigiano e rosmarino. E poi, ovviamente, potete provare ad aggiungerla a pane e focacce e perché no anche a torte, vedrete che gusto e che colore!

Ma ora vediamo cosa regala al nostro organismo, oltre a una sana dose di divertimento, la farina di piselli.

Fibre e proteine: La farina di piselli aiuta a nutrire in modo corretto muscoli e cervello, in più, aiuta la regolarità intestinale. Il merito è del discreto contenuto di proteine, per niente male per un alimento completamente di origine vegetale; mentre, l’alto contenuto di fibra oltre a contribuire a sentirsi più sazi a fine pasto migliora la salute dell’intestino e la peristalsi.

Luteina: I piselli così come la farina, contengono luteina, una sostanza nutriente antiossidante che aiuta a mantenere le cellule degli occhi sani. I depositi di luteina nella regione maculare della retina aiutano, infatti, a filtrare la luce correttamente. Anche se non vi è alcuna dose raccomandata stabilita, è bene consumare alimenti ricchi di questa sostanza per proteggerci dalla perdita della vista con l’età, in quanto il corpo non produce luteina ma la ricava solo dagli alimenti.

Alto contenuto di vitamine: Il sistema immunitario si rinforza grazie al consumo della farina di piselli perché contiene numerose vitamine antiossidanti: vitamina C e vitamine B, poi, tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B-6, folati e vitamina K.

Farina di Piselli e la fantasia vola

Minerali: Non solo importanti vitamine, la farina di piselli contiene anche preziosi Sali minerali: ferro, magnesio e fosforo. Questi minerali sostengono il sistema vascolare, i muscoli, contribuiscono alla salute delle ossa e del sistema nervoso. Infine, non bisogna dimenticare la presenza dello zinco, un minerale antiossidante che promuove la guarigione delle ferite.

La farina di piselli è un altro ottimo spunto per migliorare con facilità la vostra alimentazione, senza sforzi o modifiche radicali, semplicemente aggiungendo un po’ di gusto e fantasia alle ricette di tutti i giorni.

Tagliatelle con farina di piselli condite con seppie e gel di carote

Prepariamo un primo delicato e saporito, degno delle migliori cucine: le Tagliatelle con farina di piselli condite con seppie e gel di carote portano colore in tavola, regalano allegria e fanno bene alla salute. Infatti, grazie all’azione dei suoi ingredienti, è in grado di esercitare eccezionali poteri benefici sull’organismo, con il gusto che rimane l’indiscusso protagonista.

Le tagliatelle di piselli con seppia e gel di carote mettono proprio d’accordo tutti, anche i più piccini che non avrebbero alcuna difficoltà a mangiare pesce e ortaggi freschissimi. E, allora non resta che apparecchiare e… “pancia mia fatti capanna”!

tagliatelle con farina di pisel

Bontà nel piatto e antica tradizione culinaria

Bontà e buon gusto a tavola: la ricetta culinaria delle tagliatelle di piselli condite con seppie e carote è l’ideale per riscoprire l’antica tradizione culinaria. Provenienti dall’Asia, i piselli hanno raccolto il loro successo in Francia. Nonostante fossero ingredienti della cucina povera, sembra che proprio Luigi XIV lì apprezzasse particolarmente, tanto da farne grosse scorpacciate.

Amici della forma fisica, i piselli sono alimenti perfetti anche per chi segue una dieta ipocalorica. Consumare regolarmente piselli permette di contrastare il colesterolo e le infezioni, sono antiossidanti e proteggono le ossa.

Per quanto concerne le carote, questi ortaggi freschissimi sono millenari e la loro terra d’origine è l’Afghanistan. La carota deve la sua fama alla famiglia olandese degli “Orange” che la ha coltivata trovando il giusto “ingranaggio” naturale per colorarla di arancione, dato che originariamente era violacea.

Le carote sono un potente concentrato di beta carotene, sono ottimi antiossidanti e contribuiscono alla regolare crescita delle cellule. Il consumo delle carote protegge la vista, l’apparato cardiocircolatorio e contrastano l’invecchiamento della pelle, contrastandone la comparsa dei fastidiosi inestetismi. Favoriscono i processi digestivi e contrastano la presenza del colesterolo nel sangue. Le sole 41 calorie per 100 grammi di prodotto le rendono ottimo.

Proprietà benefiche delle tagliatelle con farina di piselli

Nei fondali marini dell’Atlantico Orientale e del Mediterraneo vivono invece le seppie, i cefalopodi capaci di mimetizzarsi con l’ambiente circostante. Una volta in tavola, però, di certo non si “mimetizza” il loro sapore che è risaltato proprio dall’abbinamento con piselli e carote.

tagliatelle con farina di pisel

Le seppie sono proteiche e povere di grassi, sono perfette anche per fare il pieno di vitamine, di sali minerali e di fibre. Ottime per la protezione di ossa e denti, contengono parecchio fosforo e rappresentano un valido aiuto per la memoria. A beneficiarne è anche il sistema cardiovascolare, la vista e – il regolare consumo di questo mollusco – aiuta i processi digestivi.

La farina di piselli è un’alleata della salute: questi piccoli legumi verdi sono altamente vitaminici e ricchi di sali minerali, oltre ad essere ottimi alleati del sistema immunitario e della vista. In particolare, la Vitamina B1 protegge il sistema nervoso, quello cardiovascolare e garantisce la regolarità intestinale.

Si potrebbe scrivere moltissimo su questo argomento ma ora credo che sia meglio passare all’opera, pertanto passeremo subito dalla teoria alla pratica!

Ed ecco la ricetta delle Tagliatelle con farina di piselli condite con seppie e gel di carote

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr. di farina di piselli
  • 200 gr. di uovo intero
  • 300 gr. di seppia
  • 30 gr. di olio extravergine d’oliva
  • 300 gr. di carote
  • 300 gr. di acqua
  • 6 gr. di succo di limone
  • 6 gr. di agar agar
  • 3 gr. di basilico
  • q.b sale

Preparazione:

Impastate insieme tutti gli ingredienti e lavorateli fino ad ottenere una pasta omogenea. Con l’aiuto del matterello stendete la pasta ottenuta, raggiungendo lo spessore desiderato. Tagliate le tagliatelle con un coltello affilato e cuocete in abbondante acqua salata in ebollizione per 2/3 minuti.

Per la preparazione del condimento tagliate la seppia a striscioline sottili e fatela saltare in padella con olio e basilico. Tagliate le carote a rondelle sottili e cuocetele in acqua bollente fino a renderle morbide. Scolate e aggiungete acqua fredda ed il succo di limone per fissare il colore. Frullate e portate a 85° quindi aggiungete l’agar e cuocete per 2 minuti. Attendete la gelatinizzazione e poi servite come salsa di accompagnamento al piatto.

CONDIVIDI SU
13-11-2016
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti