Spaghetti di mais con ratatouille di verdure saltata al balsamico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo di Cottura
    5 Minuti
  • Tempo Totale
    20 Minuti
spaghetti di mais e ratatouille di verdura ridotta

Veloce da preparare, gustoso e senza glutine: prova la ricetta degli spaghetti di mais!

Spaghetti di mais con ratatouille di verdure saltata al balsamico è un piatto originale dal profumo di oriente

Che il mais sia uno dei cereali più famosi e nutrienti al mondo lo si è sempre saputo.Ma che esso potesse incarnare l’ingrediente principale di un primo piatto tutto gluten free, dall’aspetto e dal profumo che evocano l’Oriente, questo pochi lo avrebbero immaginato.

Eppure basta osservare la presentazione di questo piatto per rendersene di fatto conto: spaghetti di mais con rotatoille di verdure salata al balsamico e fiore di soia.

Un piatto che sembra arduo da ricordare, almeno nella dicitura, ma il cui gusto rimane impresso  nei ricordi, sol che si provi ad assaggiarne una forchettata.

Così come vale la pena cimentarsi nella relativa preparazione, che richiede ingredienti genuini, originali, che sanno portare vivacità ad una tavola, spesso, nostro malgrado, piatta, priva di colore e di fantasia.

E per la preparazione di questo piatto di fantasia non ne manca di certo.

Ma non è solo questo aspetto che giustifica il grande apprezzamento che la presenza di questo piatto sulle nostre tavole suscita.

Proprietà benefiche e caratteristiche nutrizionali

Ferro, potassio, fosforo, nonché un elevato apporto di vitamina A: ecco solo alcune delle caratteristiche nutrizionali che fanno capo al mais, uno dei cereali più antichi della storia, giunto in Europa addirittura a seguito delle prime spedizioni di Colombo.

Da sempre considerato un alimento depurativo e disintossicante, di recente ne sono stati scoperti anche poteri calmanti e carminativi, per effetto dei quali si rivela  eccellente altresì per i bambini.

Vista l’assenza di glutine nella sua composizione chimica, il mais, specie di recente, si è rivelato ingrediente eccellente per la preparazione di numerosi piatti, quali appunto gli spaghetti al mais.

Inno di gioia per celiaci ed intolleranti al glutine

La dieta dei celiaci, lo si sa, è così restrittiva che trovarsi dinanzi un piatto così speciale non può certo lasciare indifferenti: gioia ed incredulità, ecco i primi sentimenti che pervadono coloro che, spesso, non hanno alternative alla rinuncia del consumo di primi piatti a base di farina di grano.

Specie per gli amanti della pasta, questa necessità crea non poche frustrazioni, ma a tutto c’è riparo e la preparazione di questo piatto così gustoso, dall’aspetto ed il profumo orientale, non fa certo sentire la mancanza del comuni spaghetti.

Tutto concorre a favorire il massimo apprezzamento di questo piatto, sia dal punto di vista organolettico che da quello nutritivo, nonché estetico.

Non ci resta dunque che conoscerne ingredienti e preparazione, alzarci le maniche e spostarci in cucina per uscirne fuori con un primo piatto straordinario e completo.

 

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr spaghetti di mais
  • 250 gr verdure di stagione
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • 20 gr germogli di soia
  • q.b. aceto balsamico

Procedimento

  1. Lavate e mondate tutte le verdure, tagliatele a julienne e fatele rosolare in una padella antiaderente con un filo di olio ed un cucchiaino di aceto balsamico.
  2. Le verdure dovranno rimanere tenere ma sempre croccanti.
  3. Scolate la pasta e insaporitela con qualche cucchiaio dell'acqua di cottura nella padella insieme alle verdure.
  4. Impiattate a nido gli spaghetti nei singoli piatti con l'aiuto di una forchetta e di un mestolo.
  5. Guarnite con le verdure e infine con i germogli di soia ed ecco gli spaghetti sono pronti da servire.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *