Hotdog: una ricetta alternativa, ovvero panino con crauti e salame cotto!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 panini
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
hotdog

Un hotdog all’italiana!

State organizzando un pic-nic o una merenda con gli amici? Oppure semplicemente volete trovare qualche alternativa per un pranzo o uno spuntino diverso dal solito ma comunque salutare?

Oggi voglio proprio parlarvi di un piatto perfetto per questi scopi, ossia di un hotdog rivisitato utilizzando i crauti e il salame cotto di Salumi Pasini.

Sto parlando di una variante, perfetta anche per gli intolleranti al lattosio e al glutine, che mette in primo piano dei prodotti tradizionali come i crauti e il salame  simbolo della migliore filiera alimentare lombarda – dando vita a un panino che non potrà che far cantare le papille di chi lo mangerà!

Viva i crauti, eccellenti fonti di vitamine

L’apporto di vitamine è fondamentale e durante la stagione fredda dell’anno, anche se non sembra, ci sono tante occasioni per curarlo.

Una di queste è legata alla possibilità di assumere crauti, che sono ricchi di vitamine del gruppo A, del gruppo B e del gruppo K. Da non dimenticare è anche l’alto contenuto di minerali importanti per la salute, come per esempio il potassio, un vero e proprio toccasana per quanto riguarda l’efficienza della circolazione ematica.

Ricchi di sostanze fitochimiche che contribuiscono a prevenire il cancro, i crauti apportano un’ottima quantità di amminoacidi. Si tratta davvero di una verdura completa dal punto di vista nutritivo, grazie alla quale è possibile dare corpo a piatti creativi e unici come questi hotdog rivisitati, che possono essere proposti anche come antipasti.

Salame cotto,  perfetto per un hotdog

Il salame cotto  non è un semplice ingrediente che conquisterà il palato dei vostri ospiti. Si tratta di un vero e proprio omaggio all’eccellenza alimentare italiana, a quelle filiere dove nulla viene lasciato al caso e si lavora tenendo conto dei dettami tramandati di generazione in generazione, per arrivare a un prodotto di qualità, frutto di una selezione accurata e dell’attenzione alle esigenze degli intolleranti.

Tutto questo e molto altro è l’universo Pasini,  un nome che parla di qualità e di attenzione alla leggerezza senza rinunciare al gusto.

Non è fantastico? Secondo me sì, perché aiuta a capire quanto mangiare bene non significhi certo mettere in secondo piano la bontà.

Ora non resta che confermare il tutto preparando questi hotdog rivisitati, che daranno un tocco di creatività alla vostra prossima cena!

Ingredienti per 4 panini

  • 4 panini gluten free
  • 280 g di Salame Cotto Pasini
  • 1 cavolo cappuccio chiaro dal peso di circa 500 g
  • q.b. acqua
  • 1 dl aceto di mele
  • 5 bacche di ginepro
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna integrale
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Pulite il cavolo cappuccio e sciacquatelo.Tagliatelo tutto a listarelle molto sottile (potete utilizzare una mandolina per fare prima).
  2. Mettete il cavolo cappuccio tagliato in una casseruola. Coprite il cavolo con dell’acqua, in modo che sia completamente coperto.
  3. Aggiungete lo zucchero, le bacche di ginepro e un generoso pizzico di sale. Portate a bollore su fiamma bassa, poi coprite con un coperchio.
  4. Il cavolo cappuccio deve risultare molto tenero alla fine della cottura, quindi regolate la quantità d’acqua in base alle necessità.
  5. Quando il cavolo saràmorbido e l’acqua sarà quasi completamente assorbita/evaporata, aggiungete l’aceto. Cuocete ancora fino a far restringere.Una volta pronti i crauti potete occuparvi del panino.
  6. Affettate il Salame Cotto. Tagliate a metà i panini e tostatene leggermente la parte interna, passando le metà su una piastra molto calda.
  7. Distribuite sulla base di pane caldo i crauti e le fette di Salame Cotto.Servite la vostra versione casalinga dell’hot dog quando sarà ancora tiepido.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *