Insalata tiepida di farro con Nergi e mirtilli: un primo piatto sano e raffinato

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    40 Minuti
Insalata tiepida di farro

Puoi usare anche quinoa, amaranto, miglio etc etc

Insalata tiepida di farro: una variante raffinata di un primo piatto perfetto

Buoni i primi piatti a base di farro, vero? Oggi voglio proporvi una variante speciale parlandovi dell’insalata tiepida di farro con Nergi e mirtilli, un primo perfetto  e una validissima alternativa per quanto riguarda l’efficacia nutrizionale.

La cucina per gli intolleranti al lattosio può essere un vero trionfo di creatività e questo piatto lo dimostra.

Se state cercando una soluzione per un primo sano e gustoso questo piatto fa per voi! Adesso non vi resta che scoprirne tutti i benefici.

Tutte le virtù del Nergi, il mini kiwi che sta conquistando gli amanti dell’alimentazione sana

Forse non avete mai sentito parlare del Nergi, oppure l’avete sentito nominare e non avete mai approfondito le sue caratteristiche!

Perfetto! Ecco il momento per iniziare a saperne qualcosa di più! Di cosa si tratta? Ricordo prima di tutto che stiamo parlando di un frutto coltivato nel nostro Paese dal 2013 e che è molto simile al kiwi, fatta eccezione per le dimensioni – notevolmente più piccole – e per la mancanza della buccia pelosa che è appunto una caratteristica tipica del kiwi.

Tra le principali proprietà benefiche è possibile ricordare l’alto contenuto di fibre, ma anche la presenza di un’importante quantità di magnesio.

Da considerare è anche l’apporto calorico molto basso, che rende il Nergi una soluzione perfetta per chi vuole mantenere la linea e gustarsi un frutto davvero super, ottimo per la sua efficacia antiossidante dovuta alla presenza di vitamina C.

Le proprietà benefiche del mirtillo

Questo primo piatto è reso ancora più efficace dal punto di vista nutritivo grazie alla presenza dei mirtilli.

Questi frutti sono una vera e propria manna quando si parla di ricette salutari e utili soprattutto a livello antinfiammatorio.

Tra i benefici più importanti dei mirtilli è infatti possibile ricordare il miglioramento della vista, risultato per il quale si deve dire grazie alla presenza di sostanze conosciute con il nome di antociani, che hanno anche un’ottima efficacia antiossidante.

Utili contro il diabete mellito e benefici per quanto riguarda la prevenzione dell’invecchiamento, i mirtilli sono un toccasana speciale per la salute e danno un tocco di classe a tantissimi piatti!

Non ci credete? Pensate che questo primo sia uguale a tantissimi altri? Non vi resta che provarlo per cambiare idea! I celiaci o gli intolleranti al glutine possono sostituire il farro con quinoa, amaranto o miglio

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di farro parboiled
  • 100 gr di Nergi
  • 50 gr di mirtilli freschi
  • 100 gr di petto di pollo
  • ½ peperone rosso
  • ½ peperone giallo
  • q.b. foglie di menta fresca
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento

  1. Lessate il farro in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Mentre il farro cuoce, tagliate a piccoli cubetti il pollo e i peperoni.
  2. In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio nell’olio e, quando quest’ultimo sarà profumato, unite il pollo.
    Cuocete per cinque minuti, poi unite i peperoni. Mantenete una fiamma vivace, in modo da far prendere colore agli alimenti. Mescolate spesso, in modo da rendere uniforme la doratura, evitando che gli ingredienti si brucino.
  3. Una volta ultimata la cottura eliminate lo spicchio di aglio e salate leggermente.Scolate il farro quando è pronto e versatelo in una terrina. Unite i cubetti di pollo e peperoni e amalgamate con cura gli ingredienti.
  4. Tagliate i nergi a fettine dello spessore di circa 4 mm e uniteli all’insalata di farro.Aggiungete anche i mirtilli, avendo cura di mescolare gli ingredienti il più delicatamente possibile. Distribuite in bicchierini o in piccole terrine monoporzione.
  5. Ultimate con qualche fogliolina di menta e servite l’insalata di farro ancora tiepida.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *