Il Menu per la festa della mamma: eccolo qua!

menu per la festa della mamma
Commenti: 0 - Stampa

Cercate un menu per la festa della mamma? Ci penso io!.Le Mamme: una presenza costante, un porto sicuro in cui approdare sempre. L’8 Maggio è vicino e per festeggiare il loro giorno (e, per chi è mamma, festeggiarvi a vicenda e da sole) ho preparato un menu per la festa della mamma, pensato appositamente per l’occasione.

Cosa vi dovreste aspettare? Ben cinque portate, una più buona dell’altra e sempre in stile NonnaPaperina, ovvero con pietanze leggere, gustose, adatte agli intolleranti e strizzando sempre l’occhio alla salute…

Prendete nota!

Insomma, ogni mamma che vuole festeggiare il proprio giorno in famiglia, così come ogni figlio che vuole regalare un pranzo o una cena particolare alla sua mamma (ed evitare che, per una volta cucini… finalmente), può sbirciare il menu che ho messo a punto per questa festa! Ci sarà di tutto, dall’antipasto al dolce, senza dimenticare l’utilizzo di ingredienti sfiziosi e di qualità.

Per il menu per la festa della mamma, ho pensato ad uno sfizioso antipasto a base di carpaccio di salmone e finocchi, per iniziare con qualcosa di fresco e leggero. Molto veloce da preparare, potrà essere arricchito con un pizzico di pepe rosa, ideale per il salmone. Per quanto riguarda il primo, penso proprio che le eliche con fagiolini e olive taggiasche siano perfette sotto ogni punto di vista, in particolare per il sapore dato dalle olive liguri.

E per il secondo, perché non puntare sui bocconcini di pollo croccanti? Facili da preparare e molto gustosi (così come tutti i piatti che ho scelto), vengono cotti al forno e possono essere accompagnati da un contorno a vostra scelta… è bene sceglierlo in base ai gusti della protagonista della festa, non credete?

Il dessert del menu per la festa della mamma

Per finire in bellezza, ho pensato alla coppa di ricotta, cacao e crema alle nocciole, una combinazione di ingredienti golosi e capace di soddisfare sia gli adulti che i bambini, oppure alla crema al Cocco e ricotta. In questo modo, avrete portato in tavola tanta bontà, dall’inizio alla fine del pranzo o della cena! Sicuramente, farete un figurone! Voi che ne pensate? Ogni ricetta potrà rivelarsi adatta anche agli intolleranti e al supermercato troverete tutto ciò di cui avete bisogno…

Ho pensato che questi si presentassero come i dolci perfetti per un menu della festa della mamma. Ma che dire del vino? Per accompagnare bene i pasti, dal carpaccio di salmone fino ai bocconcini di pollo, un bianco leggermente secco e aromatico, può andare più che bene sia per il pesce che per la carne bianca. Ad esempio un Minnella 100% (Sicilia IGT) o un Grechetto. Per il dessert, invece, sceglierei un grande classico: il Moscato d’Asti o, per chi ama azzardare, il Moscato Nero che si abbina benissimo con il cacao della coppa di ricotta. Buon appetito e auguri a tutte le mamme!

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Merenda per i ragazzi

La merenda per i ragazzi, ecco le soluzioni...

La merenda pomeridiana non è solo un piacere. La merenda è da sempre considerata un piacere. Per gli adulti può arricchire un momento di pausa dal lavoro o, se fatta molto tardi, sancire la fine...

frigorifero

Il frigorifero, come conservare bene i cibi e...

Come conservare gli alimenti freschi in frigorifero. Per ottenere una buona conservazione degli alimenti freschi in frigorifero, occorre riporli negli scomparti o ripiani più adatti, tenendo...

pancakes di avocado

Tutto sul pancake, curiosità storiche e varianti

Il pancake, un dolce americano dalle origini greche I pancake sono un po’ il simbolo della cucina americana. D’altronde affollano da sempre film e serie TV, e sono entrati anche...

Colazione iperproteica

Colazione iperproteica, una alternativa al cappuccino

Cosa si intende per colazione iperproteica? Avete mai sentito parlare di colazione iperproteica? Se non conoscete il significato, sappiate che è esattamente ciò che suggerisce il nome, ossia una...

Cucina cilena

Cucina cilena, ricette e curiosità di una tradizione...

Un approfondimento sulla cucina cilena Oggi vorrei introdurvi alla cucina cilena, una cucina che spesso non riceve gli onori che merita in quanto è offuscata da altre tradizioni gastronomiche,...

festa del papa

Festa del papà con un menu perfetto

Una ricorrenza da celebrare in allegria La Festa del Papà è una ricorrenza carica di significati, è l’occasione per dichiarare l’affetto che si prova per il proprio padre, ma anche per...

22-04-2016
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti