Mini bundt cake grano saraceno zucca e mandorle

Mini bundt cake
Stampa

Oggi ho deciso di preparare dei Mini bundt cake per i miei amici.”Invitare qualcuno significa farci carico della sua felicità durante le ore che trascorre sotto il nostro tetto”. Anthelme Brillat-Savarin.

Questa frase rende perfettamente quello che sento quando preparo un dolce.  Ancor di piu’ l’attenzione si fa grande quando inviti qualcuno che è intollerante a qualche alimento.

Per me che non lo sono, le difficoltà aumentano per le insidie che la cucina nasconde, per le innumerevoli contaminazioni a cui sono sottoposti gli ingredienti e gli utensili che si usano per la loro realizzazione. Tutto rigorosamente di metallo e lavato accuratamente in lavastoviglie prima del loro utilizzo. Le farine adatte, il latte indicato, ecc. e poi ti accorgi che nonostante “togli” il gusto, il profumo non cambia, anzi….

Queste mini tortine sono rustiche grazie all’utilizzo del grano saraceno e quindi gluten free, sofficissime per la presenza della zucca e profumatissime grazie all’arancia. Il mio bimbo di 3 anni per la mia gioia ne ha divorate subito due.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ricetta di Marinella Petrarca

Ed ecco la ricetta dei Mini bundt cake

Ingredienti per 18 mini bundt

(circa 9 persone, teglia da 24 cm)

  • 250 g zucca polpa di zucca cruda
  • 100 g Olio semi
  • 80 ml latte riso
  • 230 g zucchero semolato
  • intere uova categoria A
  • 280 g grano saraceno gluten free
  • 120 g farina di mandorle gluten free
  • 1 bustina lievito per dolci gluten free

Preparazione

Tagliate la zucca a tocchetti, mettetela in un mixer con il latte e l’olio e frullatela fino a ridurla in purea. Montate a neve fermissima 4 albumi con un pizzico di sale. Montate  4 tuorli con lo zucchero finché non diventano bianchi, unite la purea di zucca, la scorza grattugiata dell’arancia e il bicchierino di Cointreau.
Setacciate sul composto la farina di grano saraceno, la farina di mandorle e il lievito.

Incorporate delicatamente gli albumi montati a neve con movimenti dal basso verso l’alto. Versate il composto nella vostra teglia preferita (o una teglia di 24 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata) oppure io in 2 teglie di silicone a forma di mini bundt, e cuocete in forno ad una temperatura di 170° per 40/50 minuti.

Sfornate e lasciate riposare, sformateli e lasciatela raffreddare completamente su una gratella per dolci.
Potete decorare o con un abbondante spolverata di zucchero a velo (gluten free) oppure con una glassa all’arancia facendo bollire il succo di un arancia con 100 g di zucchero al velo, una volta raffreddato, ricoprire le tortine.
Note: Scegliete una qualità di zucca dalla polpa soda ed asciutta. Per la cottura, indispensabile la prova stecchino.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


19-10-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti