Crostata di mirtilli per colazione e merenda

Crostata di mirtilli

Il dolce perfetto? La crostata di mirtilli!

Semplice da preparare e ricca di ingredienti genuini, la crostata di mirtilli si presenta come un dessert particolarmente goloso quanto salutare. Infatti, ci regala tanto gusto, ma anche tanti benefici, in particolare grazie alla presenza di questi piccoli frutti carichi di antiossidanti.

La preparazione di questa crostata ci permette di portare in tavola un mix di effetti positivi per il nostro organismo, deliziando nel contempo il palato di adulti e bambini. Ottima per le feste, così come nella quotidianità… andiamo a conoscere e a preparare questa deliziosa crostata.

Un frutto davvero speciale: il mirtillo

I mirtilli sono piccoli frutti di bosco che maturano in estate, molto preziosi e molto salutari, ma anche molto buoni al gusto. Forniti di ottime proprietà nutrizionali possono essere mangiati da soli, mischiati ad altra frutta, insieme allo yogurt o utilizzati per realizzare frullati, succhi, composte e marmellate. Il mirtillo mantiene inalterate le sue proprietà benefiche, se consumato crudo e sotto forma di estratto.

Crostata di mirtilli

Sebbene qualcosa vada perso nella cottura, questo frutto può essere consumato anche cotto senza rinunciare eccessivamente alle sue proprietà e alle loro azioni benefiche. Pertanto, potremo godere di gran parte del suo valore nutrizionale anche grazie ad una buona crostata di mirtilli. Potremo apportare al nostro organismo potenti effetti antiossidanti, in quanto questi frutti contengono una serie di vitamine dotate di questa capacità, tra cui la vitamina C, e le antocianine, sostanze che appartengono alla classe dei flavonoidi.

I mirtilli hanno proprietà antinfiammatorie, soprattutto nei riguardi dell’intestino, agiscono sul sistema immunitario attivando le difese e aiutano la circolazione sanguigna. Recenti studi hanno dimostrato che apportano un’azione benefica sul sistema cardiovascolare in generale, abbassando la concentrazione di colesterolo “cattivo” nel sangue. Grazie ai principi attivi in essi contenuti, favoriscono, la diuresi e aiutano a combattere le infezioni urinarie.

Altre caratteristiche della crostata di mirtilli

Con questo delizioso ingrediente, possiamo deliziare il palato e, nel contempo, promuovere la salute degli occhi migliorando la loro visione, soprattutto di notte quando c’è poca luce. Inoltre, tramite l’azione di due particolari sostanze, la mirtillina e il cromo, è possibile mantenere sotto controllo le forme di diabete più lievi.

Insomma, la crostata di mirtilli è più che buona e potrà rivelarsi l’ideale in qualunque occasione, così come a colazione o a merenda. Prendete nota della lista completa degli ingredienti, seguite le modalità di preparazione e portatela in tavola al più presto!

Ingredienti per 4/6 persone

per la pasta frolla

  • 150 gr. di farina di quinoa
  • 75 gr. di farina 00
  • 25 gr. di farina di riso
  • 125 gr. di burro chiarificato
  • 125 gr. di zucchero di canna bianco
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 pizzico di sale fino
  • q.b. di scorza grattugiata di limone e di arancia

per la farcia

  • 4 tuorli d’uovo
  • 500 ml. di latte Accadi
  • 4 cucchiai di zucchero di canna bianco
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 1 limone

mirtilli freschi per la composizione

Preparazione della pasta frolla

Disponete le farine a fontana sulla spianatoia. Lavorate con le mani sabbiando il burro con la farina, gli aromi e il sale, quindi unire le uova a filo e lo zucchero. Impastate piuttosto rapidamente, quanto basta per amalgamare gli ingredienti.

Formate una palla, avvolgetela in un canovaccio e la¬sciatela riposare, nella parte più bassa del frigorifero, per almeno un paio d’ore.

Stendete l’impasto con il mattarello fino ad uno spessore di circa 1/2 cm ed adagiatelo in una tortiera foderata con carta da forno.
Imburrate e infarinate uno stampo di 22 cm di diametro e foderatelo con ⅔ dell’impasto di pasta frolla.

Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno e versate tanti fagioli secchi da riempire completamente lo stampo e infornate a 180°C per circa 25 minuti.
Togliete la carta forno e i fagioli secchi e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

Preparazione della crema pasticcera

in una ciotola mettete i tuorli d’uovo e sbatteteli con lo zucchero. Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungete a pioggia la farina, e mescolate continuamente.

Versate il latte a filo e a temperatura ambiente facendo molta attenzione a non far formare i grumi. Quando avrete ottenuto un composto liscio, aggiungete la scorza di limone e di arancia e versate il tutto in un pentolino.

Cuocete la crema a fuoco lento e continuando a mescolare fino a quando non si addenserà. Appena pronta, togliete la buccia del limone e dell’arancia e fatela riposare un pò.

Assemblaggio della crostata

Nella base della crostata raffreddata versate la crema pasticcera, spalmatela con una paletta e ricopritela di mirtilli.
Prima di servirla spolverizzate la crostata con un pò di zucchero a velo.

5/5 (217 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta soffice con ribes

Torta soffice con ribes per una merenda da...

Torta con ribes, un delicato equilibrio di sapori La torta soffice con ribes è il perfetto esempio di come sia possibile preparare un dolce squisito ed esteticamente gradevole con una manciata di...

Torta con pastinaca e nocciole

Torta con pastinaca e nocciole, un dessert singolare

Torta con pastinaca e nocciole, una singolare lista di ingredienti La torta con pastinaca e nocciole è un dessert dal gusto speciale in quanto particolari sono gli ingredienti con cui è...

Semifreddo allo zabaione

Semifreddo allo zabaione, un dolce d’alta pasticceria

Semifreddo allo zabaione, bello da vedere e buono da gustare Il semifreddo allo zabaione è frutto di un’idea creativa e simpatica. Si tratta, infatti, di unire un prodotto per sua stessa natura...

Pancake senza farina con banana

Pancake proteici con banana per una colazione sana

Pancake proteici con banana e cocco, un dolce dietetico Il pancake proteici con banana e cocco è l’ideale per una merenda o una colazione a bassissimo contenuto di carboidrati. Come suggerisce il...

Cookies con farina di cladodi

Cookies con farina di cladodi, dei biscotti davvero...

Cookies con farina di cladodi, dei dolcetti inediti I cookies con farina di cladodi sono dei biscotti speciali, realizzati con una farina innovativa, che solo di recente ha fatto la sua comparsa nel...

Crema pasticcera al matcha

Crema pasticcera al matcha, una variante dal sapore...

Crema pasticcera al matcha, un’idea per stupire La crema pasticcera al matcha è una variante dal sapore particolare e dall’impatto visivo importante. Come potete vedere dalla foto è di colore...

28-02-2015
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti