bg header

Pollo, patate e fagiolini: un ottimo piatto completo!

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Pollo patate e fagiolini

Un piatto di successo a base di pollo, patate e fagiolini

Pollo, patate e fagiolini: un bell’abbinamento per un secondo piatto completo in cui sono presenti le proteine del pollo, i carboidrati delle patate e le fibre dei fagiolini… Quindi è completo a tutti gli effetti, con il pregio di fornire poche calorie e di essere molto invitante. Mi rendo conto che sto facendo un elogio a questa ricetta eh sì, è così! E lo faccio con soddisfazione, perché è stata preparata da mio figlio Paolo, il piccolo di famiglia, che mi ha da sempre vista trafficare in cucina e, poco alla volta, è cresciuta anche in lui questa passione.

Gli è sempre piaciuto “trafficare” al mio fianco e, adesso, si diverte e senza mai perdere d’occhio le mie intolleranze. Prepara delle vere leccornie adatte anche a me e questo piatto ne è la dimostrazione… Grazie Paolo!!! Andiamo a scoprire qualche altro dettaglio e poi a preparare questa ricetta!

La carne di pollo è con tutta probabilità quella più consumata in assoluto. Oltre alla reperibilità, di gran lunga superiore a quella del manzo e del suino, a incidere è il sapore, che è equilibrato e alla “portata” di tutti i palati, Inoltre, la carne di pollo è caratterizzata da una sostanziale morbidezza e da una digeribilità spiccata. Senza contare il valore nutrizionale, che è davvero elevato. Il riferimento è soprattutto alle proteine, che rappresentano il 20% del totale e spiccano per qualità e digeribilità. L’assenza dei grassi, se si esclude la pelle, è un’altro elemento a favore rispetto alle carni rosse. Inoltre, la carne di pollo è ricca di vitamine, sali minerali e contiene discrete dosi di vitamina B5, che aiuta ad alleviare lo stress e supporta le funzioni della ghiandola surrenale.

Il pollo apporta quantità più che discrete di vitamine B2 e B5, che esercitano un impatto positivo sulla salute della cute e sul metabolismo cellulare. Sono, inoltre, alti i livelli di fosforo (quasi al pari del pesce), che agiscono sulle funzionalità cognitive, ma anche su quelle del fegato e dei reni. Discorso simile per il magnesio e il potassio, che tra le altre cose ricoprono una funzione energizzante. A completare il tutto vi è un apporto calorico molto basso, inferiore a quasi tutte le carni attualmente a disposizione, pari a 110 kcal per 100 grammi (pelle esclusa). La carne di pollo si configura, quindi, un alimento da dieta. Anzi, è la carne ideale per chi vuole dimagrire e sostiene regimi alimenti ipocalorici. Da questo punto di vista va preferita alla carne di manzo e di suino. Non sostituisce il pesce, ovviamente, ma coesiste in una prospettiva di dieta equilibrata.

La semplicità si trasforma sempre in bontà!

Ingredienti semplici e genuini fanno parte di questo pasto leggero, digeribile e sfizioso allo stesso tempo. Vi ho già accennato che si tratta di un piatto adatto agli intolleranti e, inoltre, vi ho detto quali sono le principali caratteristiche degli ingredienti protagonisti.

Pollo patate e fagiolini

Un’altra cosa che dovreste sapere è che la ricetta a base di pollo, patate e fagiolini presenta non solo un pasto completo ed equilibrato, ma è adatta anche a coloro che desiderano tenere sotto controllo la linea: il petto di pollo è una delle carni più magre che, fortunatamente, non perdono il loro sapore delizioso! Nonostante questo, ci regala elevati dosi di proteine, presentandosi come un toccasana per il corretto sviluppo dei muscoli e per il loro successivo benessere.

Il valore proteico di questa ricetta è favoloso anche per il corretto svolgimento di numerosi processi metabolici attuati all’interno del nostro organismo, nonché per aumentare il nostro senso di sazietà. Per tutti questi motivi, si rivela un piatto adatto anche ai bambini e agli anziani.

Il secondo perfetto? Con pollo, patate e fagiolini!

Cosa possiamo dire di patate e fagiolini? Una cosa è certa: si sposano perfettamente con il sapore del pollo e completano il pasto da un punto di vista nutrizionale. La patata, ovvero il tubero più amato al mondo, è ricca di potassio, ferro, selenio, rame, calcio, magnesio e zinco; ma anche di vitamina B1, B2, B3, B5, B6, C, K e J.

I fagiolini non sono da meno e le ricerche affermano che sono ottimi per abbassare il colesterolo, leggermente lassativi, carichi di antiossidanti, capaci di migliorare la digestione e di rinforzare il sistema immunitario, e favoriscono la salute dell’apparato cardiocircolatorio, degli occhi e delle ossa. Perciò, direi che è il momento di preparare questa pietanza a base di pollo, patate e fagiolini… Non credete?

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr. di petto di pollo
  • 300 gr.  di fagiolini
  • 300 gr. di patate
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Prendete i petti di pollo ed eliminate con un coltellino le eventuali parti grasse. Sciacquateli sotto acqua fredda, tamponate con della carta assorbente da cucina e tagliateli a pezzetti. Lavate le patate e fatele lessare per circa 25 minuti. Spuntate i fagiolini, lavateli e metteteli anch’essi a lessare per un quarto d’ora circa. Scottate sia le patate che i fagiolini e tagliateli a pezzi piccoli.

Sbucciate lo scalogno e tritatelo. In una padella antiaderente, fate rosolare lo scalogno con un po di olio di oliva extravergine, quindi unite i pezzetti di pollo e fateli rosolare a fiamma alta per circa 5 minuti, mescolando e smuovendo continuamente la carne con un cucchiaio in legno.  Bagnate il tutto con il vino bianco, fatelo sfumare e proseguite la cottura a fiamma alta per qualche minuto. Dopodiché, unite i tocchetti lessati dei fagiolini e delle patate. Salate e pepate e fateli insaporire per cinque minuti. Impiattate e servite il vostro gustoso pollo, patate e fagiolini!

2.6/5 (9 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Hamburger di verdure grigliate

Hamburger di verdure grigliate, un’alternativa vegetariana

Quali verdure usare per questo tipo di hamburger? L’hamburger di verdure grigliate si basa proprio su questi ultimi ingredienti per dare vita ad un secondo piatto davvero gustoso. Quali verdure è...

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

logo_print