bg header
logo_print

Lasagne con zucchine, leggere e davvero squisite

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Lasagne light con zucchine e prosciutto cotto
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
4/5 (6 Recensioni)

La lasagna leggera senza glutine con zucchine e prosciutto cotto

Le lasagne con zucchine e prosciutto cotto sono un’alternativa gradevole alle classiche lasagne. Sono uno dei primi piatti molto leggeri, gustosi e adatti a chi soffre di intolleranze alimentari (o altri disturbi dell’assorbimento di nutrienti). Le lasagne non sono realizzate con una pasta qualsiasi, bensì con le lasagne di riso Le Celizie.

Questa azienda è impegnata da sempre nella produzione di alimenti per celiaci e per intolleranti in generale. La farina di riso utilizzata si distingue dalle classiche farine per il sapore più delicato e per una leggerezza spiccata. E’ anche ricca di vitamine e sali minerali, più delle altre farine cerealicole.

E’ persino meno grassa e più ricca di amido, il ché impatta in modo positivo sulle interazioni con gli altri ingredienti, Va detto, però, che è piuttosto povera di proteine e vanta un apporto calorico medio.

Ricetta lasagne light con zucchine

Preparazione lasagne light con zucchine

Per preparare le lasagne bianche light con zucchine e prosciutto cotto iniziate proprio con le zucchine. Lavate le zucchine, spuntatele, e tagliatele a rondelle. Sgocciolate la mozzarella e tagliate a tocchettini o fettine.

Affettate l’aglio e fatelo scaldare in una padella antiaderente  senza condimento, poi aggiungete le zucchine, il sale, il pepe e fatele  stufare con il coperchio, finché sono cotte e ancora croccanti.

Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. In una ciotola mescolate le zucchine, la mozzarella e il sale. Nel frattempo preparate la besciamella.

Disponete in una pirofila un primo strato di besciamella, poi uno strato di pasta. Nonostante sulla confezione ci siamo scritto di farle precuocere, io le ho solo bagnate nell’acqua calda per 3 minuti.

Cominciate a formare gli strati con il composto di mozzarella e zucchine, il prosciutto cotto e una spolverata di Parmigiano Reggiano. Fra uno strato e l’altro mettete sempre un po’ di besciamella.

Terminate con uno strato di composto e il formaggio grattugiato. Infine cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per 25 minuti e altri 5 minuti con il grill per fare in modo che si formi la crosticina.

Il tempo di cottura dipende dal vostro forno. Potrebbero servire 5 minuti in più.

Ingredienti lasagne light con zucchine

  • 250 gr. di lasagne di riso “Le Celizie”
  • 250 gr. di mozzarella La Perla
  • 100 gr. di Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi
  • 150 gr. di prosciutto cotto a fiammifero
  • un pizzico di sale e pepe
  • 500 gr. di besciamella leggera consentita
  • 500 gr. di zucchine
  • 1 spicchio d’aglio.

Le lasagne con zucchine e prosciutto cotto non sono propriamente vegetariane, vista la presenza del prosciutto, ma contengono comunque molta meno carne rispetto alla lasagna tradizionale.

In queste lasagne leggere manca il ragù, sostituito per l’occasione dalle zucchine. Manca anche il pomodoro, sicché la ricetta è più compatibile con gli intolleranti al nichel rispetto alle lasagne classiche. Per quanto riguarda la besciamella vi suggerisco di preparare una versione più leggera, che ho già descritto in questo articolo.

lasagne zucchine teglia ver cl

Una mozzarella davvero squisita

Le lasagne light per dieta con zucchine e prosciutto cotto contengono la mozzarella. Una presenza giustificata dall’effetto che produce, ossia filante e cremoso al punto giusto. E’ giustificata anche dal sapore che apporta, che nel caso specifico è davvero speciale.

La lista degli ingredienti, infatti, non comprende una mozzarella qualsiasi, bensì la mozzarella de La Perla del Mediterraneo. L’azienda è originaria di Paestum ed è specializzata nei prodotti lattiero-caseari, realizzati seguendo la più pura tradizione campana.

A tal proposito va sfatato qualche mito sulla mozzarella. Per esempio quello secondo cui sarebbe troppo grassa e farebbe male. Di certo non parliamo di un prodotto dietetico, ma l’apporto calorico non è mai esagerato. In media, 280 kcal per 100 grammi.

Va detto poi che la mozzarella è comunque nutriente. Inoltre, come molti latticini, spicca per la presenza di proteine e calcio, una sostanza fondamentale per la salute delle ossa. Una presenza che non sorprenderà nessuno è invece quella del Parmigiano Reggiano.

Come qualsiasi altra lasagna, infatti, viene abbondantemente spolverato sull’ultimo strato per creare una deliziosa crosticina. Per l’occasione consiglio di utilizzare un Parmigiano duro, stagionato 36 mesi, in grado di resistere alle alte temperatura e favorire l’effetto croccante.

Vale la pena ricordare che il Parmigiano non è solo buono, ma anche nutriente. Contiene proteine in misura superiore a quella di molti altri alimenti (vegetali o di origine animale). Si segnala anche una buona dose di vitamina D, una sostanza rara e importante per il sistema immunitario.

Il prosciutto cotto fa male?

Le lasagne al forno light con zucchine e prosciutto cotto, per quanto prive di ragù non sono vegetariane. Non lo sono in quanto realizzate con il prosciutto cotto. Il prosciutto cotto è un salume tra i più apprezzati, ma vittima di alcuni pregiudizi che riguardano tutti i prodotti derivati della carne.

Per esempio si presuppone contenga una quantità eccessiva di sodio, e quindi di sale. A tal proposito va detto che contiene sodio in misura minore di quanto si possa pensare.

Il prosciutto cotto è comunque un’ottima fonte di proteine: 100 grammi di prodotto contengono 21 grammi di proteine, una cifra superiore a quella delle carni fresche. Per quanto concerne l’apporto calorico la questione è più complessa, infatti dipende dalla presenza del grasso.

Se il grasso è presente siamo sulle 200 kcal per 100 grammi, comunque non molto se si considera l’apporto calorico del salame e di altri salumi. Se invece è sgrassato, siamo sulle 130 kcal. Proprio per questo motivo non è un caso che il prosciutto cotto venga spesso integrato nelle diete dimagranti.

Le zucchine per una lasagna dietetica

Le lasagne dietetiche hanno tra gli ingredienti protagonisti proprio le zucchine, che rappresentano il vero elemento di differenziazione rispetto alle sfoglie di lasagne classiche.

Le zucchine sono tra gli ortaggi più consumati, e forse per questo vengono date per scontate non riconoscendogli le loro eccellenti qualità. Per esempio sono depurative e disintossicanti, poiché ricche sia di fibre che di acqua. L’abbondanza di fibre le rende poi dei buoni digestivi.

Le zucchine sono anche ricche di vitamine e sali minerali. Si apprezzano buone dosi di vitamina C, che giova al sistema immunitario, e di potassio, che regola la pressione del sangue e agevola la circolazione.

Per quanto riguarda l’apporto calorico siamo su livelli minimi: 11 kcal per 100 grammi. Praticamente un record anche rispetto ai più dietetici alimenti di origine vegetale.

Gli intolleranti al nichel devono omettere il pepe e la noce moscata nella besciamella.

Ricette lasagne ne abbiamo? Certo che si!

4/5 (6 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

carbonara vegana

Carbonara vegana, un piatto audace ma squisito

Come sostituire la salsa di uova Quando si prepara una carbonara vegana la prima sfida è la sostituzione delle uova, d’altronde sono proprio queste a rappresentare l’ingrediente principale...

Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina: una ricetta a base di...

Gnocchi alla sorrentina, le differenze con la ricetta originale riguardano i formaggi Le differenze più importanti tra questi gnocchi e gli gnocchi alla sorrentina tradizionali consistono nei...

Caserecce con pesto di kale

Caserecce con pesto di kale, un primo rustico...

Cosa sapere sul cavolo riccio Il protagonista di queste caserecce è il pesto di kale, o di cavolo riccio. E’ un pesto particolare e un po’ meno aromatico rispetto al pesto con foglie di...