Zuppa di pesce… una bontà irresistibile!

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    1 Ora
zuppa di pesce

da leccarsi i baffi

Ecco la zuppa di pesce perfetta: iniziamo con alcuni suggerimenti

La zuppa di pesce è ottima servita da sola con dei crostini di pane e persino se utilizzata per condire qualsiasi tipo di pasta. Ne esistono tante varianti: ogni regione ha la sua zuppa che cambia nome da guazzetto a caciucco ma sempre di zuppa si parla.

Ora per farne una buona, ci vogliono certe determinate qualità di pesce senza spine e squame. Si, perché, quando si prepara questo piatto, si deve tener conto che il pesce ha le spine e le squame e che in una zuppa questi possono creare molto fastidio. Insomma, se desiderate portare in tavola questa pietanza, siete proprio nel posto giusto… Continuate a leggere e saprete esattamente cosa fare!

Una ricetta semplice, con ingredienti super-nutrienti

La pietanza di cui parliamo oggi è un concentrato di minerali e vitamine, di grassi sani (quelli buoni per il cuore) e di proteine. Ovviamente, il valore nutrizionale del vostro pasto cambierà in base al pesce che utilizzerete e alle quantità ma, comunque vada, sarà un successo: il palato resterà ampiamente soddisfatto e l’organismo anche!

Con questi buoni propositi, ecco per voi la ricetta per fare una deliziosa zuppa di pesce senza spine e senza squame, un piatto adatto a tutta la famiglia e anche ai bambini, che non avranno scuse per fare i capricci! Anche se sembra un po’ lunga e noiosa da preparare, di sicuro non vi pentirete…

Prima di passare alla preparazione, sappiate che, di solito, per questa ricetta si usano questi tipi di pesce: scorfano, gallinella, spigola, merluzzo, palombo, seppie, grongo, san pietro, pesce prete, tracina, calamari e seppie teneri, gamberi, cozze e vongole.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 Kg. di pesce misto con cozze, calamari, vongole, seppie,  gamberi, filetti di pesce)
  • 500 gr. di passata di pomodoro
  • 3 spicchi di aglio nero
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di timo
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Pulite bene tutti i pesci togliendo interiora, squame, pinne, testa e lisca. Fate cuocere teste e lische in un pentolino a parte per farne un brodetto.

     
  2. Pulite le cozze e le vongole e fate cuocere in una padella con un filo d’olio e uno spicchio di aglio fino a quando non si aprono. Lavate i gamberi, pulite e tagliate a rondelle seppie e calamari.
  3. Fate dorare in un filo d'olio gli spicchi d'aglio, aggiungete la passata di pomodoro, il timo tritato e il sale.  Lasciate cuocere per circa 10 minuti prima di aggiungere le seppie e i calamari. Proseguite la cottura e, per ultimi, mettete i filetti più teneri.  Man mano, bagnate con il brodetto e lasciate cuocere per circa 10 minuti.
  4. Pochi minuti prima di spegnere il fuoco, aggiungete le cozze e le vongole.

    Preparate delle fette di pane tostate e mettetene un paio sul fondo di ogni piatto, prima di versare sopra la zuppa di pesce... Buon appetito!

Condividi!

Un commento a “Zuppa di pesce… una bontà irresistibile!

  1. Matilde

    Buongiorno Tiziana,
    forse c’è stato qualche problema tecnico, ma… la ricetta non c’è :-) Pensa di poterla aggiungere?
    Grazie infinite e complimenti per il suo lavoro, davvero splendido!
    Matilde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *