bg header
logo_print

Polpettone di carne al profumo di erbe: ricetta classica

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Polpettone saporito
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 30 min
cottura
Cottura: 45 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Oggi vi porteremo alla scoperta di un piatto classico e irresistibile: il polpettone di carne al profumo di erbe. Questa ricetta è un vero e proprio trionfo di sapori e tradizione culinaria, perfetta per un pranzo o una cena speciale.

Il polpettone di carne è un piatto amato in tutto il mondo, ma ogni regione ha la sua versione speciale. La nostra ricetta classica è un omaggio alla cucina italiana, con un tocco di erbe aromatiche che renderà il vostro polpettone davvero straordinario.

Ma prima di addentrarci nei dettagli di questa prelibatezza, scopriamo insieme perché il polpettone di carne è così speciale. Si tratta di un piatto che unisce la delicatezza della carne macinata con l’aroma delle erbe aromatiche, il tutto racchiuso in uno scrigno di panatura dorata e croccante. La sua preparazione è un vero e proprio rituale che coinvolge la famiglia, trasmettendo da generazione a generazione il segreto di una riuscita perfetta.

Nel corso del nostro articolo, vi guideremo passo dopo passo nella preparazione del polpettone di carne al profumo di erbe. Condivideremo con voi i trucchi per ottenere una carne morbida e saporita, la scelta delle erbe aromatiche perfette ei segreti per una panatura impeccabile. Sarà un viaggio culinario emozionante, adatto sia ai cuochi esperti che ai principianti.

Inoltre, vi daremo qualche suggerimento su come accompagnare al meglio questo piatto, dalle classiche patate arrosto alle verdure grigliate oa un fresco contorno di insalata. E se amate le salse, non preoccupatevi, condivideremo anche qualche ricetta deliziosa per arricchire il vostro polpettone con un tocco extra di gusto.

Quindi, preparatevi a immergervi nella magica atmosfera della cucina tradizionale italiana ea deliziare il palato con il nostro polpettone di carne al profumo di erbe. È il momento di mettere il grembiule, accendere i fornelli e iniziare questa avventura gastronomica. Buon appetito!

Ricetta Polpettone di carne

Preparazione Polpettone di carne

Scaldate il forno a 200°. Tritate la carne e  la pasta di salame senza eliminare le parti grasse. Pulite i cipollotti, lavateli e passatelii nel mixer con lo spicchio d’aglio sbucciato. Trasferite tutti gli ingredienti preparati in una terrina, unite le erbe tritate, la noce moscata, il pecorino o il parmigiano grattugiato , le patate e le uova. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo. Regolate di sale e pepe.

Mescolate di nuovo e date all’impasto la forma di un polpettone. Cospargetelo con qualche fogliolina di timo e di maggiorana e trasferite il polpettone sulla placca del forno foderata con un foglio di carta forno e cuocetelo per 45 minuti. Perché risulti comunque morbido e gustoso, bagnatelo spesso mentre è in forno, con il fondo di cottura. Servite il polpettone cotto in forno, caldo o tiepido, tagliato a fette spesse.

Ingredienti Polpettone di carne

  • 500 g di tra carne macinata di manzo o vitello e pasta di salame
  • 170 g di patate lesse
  • 2 cipollotti
  • 2 uova
  • 80 gr. di parmigiano o pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche
  • una grattatina di noce moscata
  • 1/2 spicchio di aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

La bellezza di preparare un polpettone di carne al profumo di erbe è che puoi personalizzarlo secondo i tuoi gusti. Le erbe aromatiche possono davvero sollevare il sapore della carne macinata e aggiungere una nota di freschezza e profumo. L’uso di ingredienti senza lattosio e senza glutine rende questo piatto adatto a una varietà di diete e restrizioni alimentari, rendendolo più accessibile a più persone.

Il polpettone è davvero un piatto classico della cucina italiana, e come hai giustamente sottolineato, esistono molte varianti regionali e personalizzate. È un piatto che sa di casa e che spesso ci riporta ai sapori della tradizione. Ma, come hai notato, anche una ricetta apparentemente semplice come il polpettone può rivelarsi un’arte da padroneggiare per ottenere il massimo di sapore e consistenza.

È anche vero che, una volta che hai appreso la tecnica di base per preparare un polpettone succoso, puoi sperimentare con ingredienti aggiuntivi. Ad esempio, puoi aggiungere formaggio, verdure o noci tritate per variare il sapore e la consistenza del tuo polpettone. Questo ti consente di essere creativo in cucina e di adattare la ricetta alle preferenze della tua famiglia o dei tuoi ospiti.

Ricordati sempre che cucinare è un’arte che ti permette di esprimere la tua creatività e di condividere momenti speciali con le persone a cui servi i tuoi piatti. Il polpettone saporito al profumo di erbe è solo uno dei tanti modi in cui puoi farlo, e con l’esperienza, potrai renderti sempre più gustoso e soddisfacente per te ei tuoi cari. Buon appetito!

Polpettone di carne di vitello: proteine e meno grassi

Il vitello è noto per essere una carne magra e ricca di proteine, il che la rende una scelta salutare per molte persone. La sua tenera consistenza e il sapore delicato la rendono ideale per una varietà di piatti, tra cui il polpettone di vitello.

Il fatto che il vitello sia una carne bianca, proveniente da bovini giovani, significa che ha un contenuto di grassi inferiore rispetto a carni rosse più mature. Questo lo rende un’opzione popolare per coloro che cercano di ridurre l’apporto di grassi saturi nella loro dieta o desiderano una carne più leggera. Inoltre, il minore apporto di colesterolo la rende una scelta adatta anche per coloro che devono monitorare i livelli di colesterolo nel sangue.

Il polpettone di vitello è solo uno dei tanti modi in cui puoi preparare questa carne deliziosa. Puoi arricchire il polpettone con erbe aromatiche, spezie, verdure e altri ingredienti per creare una varietà di sapori. È un piatto che può essere apprezzato in molte culture e che offre un’opportunità per esprimere la tua creatività culinaria.

Inoltre, il fatto che la carne di vitello sia priva di glutine rende una scelta adatta per le persone che seguono una dieta senza glutine per motivi di salute, come quelli con la celiachia o l’intolleranza al glutine. Questo amplia ulteriormente la sua versatilità in cucina e la sua adattabilità alle diverse esigenze dietetiche.

Il polpettone di vitello è una deliziosa opzione per includere carne magra e proteine ​​nella tua dieta equilibrata, e può essere adattato in molteplici modi per soddisfare i tuoi gusti personali. È una dimostrazione di come la cucina possa essere sia gustosa che salutare allo stesso tempo.

Quali sono gli altri ingredienti?

Erbe aromatiche e spezie sono una componente preziosa in cucina. Rendono i piatti più saporiti; conferiscono aroma e gusto consentendo di ridurre  l’uso del sale da cucina il cui abuso porta spesso a patologie  da non sottovalutare. Ma non sono solo buone, sono anche salutari.

Sono, infatti, ricche di vitamine e sali minerali.  Stimolano i  processi digestivi,  sono antifermentative, antiinfiammatorie, limitano la proliferazione dei batteri e tonificano gli organi interni.

È importante ricordare che la maggior parte di queste va utilizzata fresca, aggiunta a crudo o solo negli ultimi istanti di cottura.  Gli  oli  essenziali  contenuti  in  esse, infatti, si disperdono con il calore annullando le loro benefiche proprietà.

Molte erbe e spezie sono largamente utilizzate in cucina da chiunque  e ben conosciute:  rosmarino,  salvia,  alloro,  prezzemolo,  basilico tra le prime;  chiodi   di  garofano,  peperoncino,  zafferano, cannella  tra  le seconde; ma ve se sono veramente molte e tutte salutari e di ottimo gusto che ci aiuteranno  a  dare  un  tocco  in  più  ai nostri piatti ed una sferzata al nostro organismo.

Nella ricetta del Polpettone saporito al profumo di erbe, oltre alla carne macinata, abbiamo bisogno di pochi ingredienti in più. Verranno aggiunti al macinato anche le patate lesse, l’aglio, le uova, olio, sale e un cucchiaio di erbe aromatiche, ossia un mix di erbe aromatiche fra cui l’origano. Non dimenticate di aggiungere del vino bianco prima della cottura!

Il polpettone di carne è un piatto unico da leccarsi i baffi e che potrà essere accompagnato da patate al forno,  salse, insalate o altri ortaggi, a seconda dei gusti e delle esigenze. Una pietanza a prova di intolleranze che piacerà a grandi e piccoli. Servite il polpettone ai vostri ospiti: si tratta di una ricetta tradizionale che mette tutti d’accordo! Ricordate di scegliere materie prime di ottima qualità e farete un figurone!

Rispondiamo a un po’ di domande sul polpettone

  • Quanto può stare il polpettone in frigorifero? Il polpettone crudo non dovrebbe essere conservato in frigorifero per lungo tempo, poiché il rischio di contaminazione batterica aumenta con il tempo. Se hai preparato un polpettone crudo e non intendi cucinarlo subito, è meglio congelarlo (vedi punto successivo). Tuttavia, una volta cotto, il polpettone può essere conservato in frigorifero per 3-4 giorni, purché sia ​​ben coperto e posto in un contenitore ermetico.
  • Come scongelare il polpettone crudo? Se hai congelato il polpettone crudo e desideri scongelarlo, la maniera più sicura è metterlo nel frigorifero per un periodo di tempo prolungato. In questa modalità, il polpettone si scongelerà lentamente, riducendo al minimo il rischio di contaminazione. Tenete presente che il processo di scongelamento nel frigorifero può richiedere diverse ore o anche una notte intera a seconda delle dimensioni del polpettone. Evitare di scongelare il polpettone crudo a temperatura ambiente, poiché questo può aumentare il rischio di crescita batterica.
  • Dove conservare il polpettone? Se hai intenzione di consumare il polpettone entro breve, puoi conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico. Tuttavia, se non prevedi di cucinarlo subito, il modo migliore per conservare il polpettone crudo è congelarlo. Avvolgilo saldamente nella pellicola trasparente o nei sacchetti per alimenti sigillabili, quindi inseriscilo in un sacchetto per congelatore o in un contenitore adatto al congelatore. Assicurati di etichettare il contenitore con la data di congelamento in modo da sapere quanto tempo è stato conservato in freezer.

In generale, la sicurezza alimentare è di fondamentale importanza quando si tratta di conservare e scongelare il cibo, quindi è essenziale seguire le linee guida appropriate per evitare il rischio di contaminazione batterica e garantire che il cibo rimanga sicuro da consumare.

Ricette polpettoni ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Polpettone di carne al profumo di erbe: ricetta classica

  • Ven 4 Dic 2020 | Flora ha detto:

    Buongiorno,
    volevo provare a fare questo polpettone, ma negli ingredienti non si parla di salumi e di cipollotti, bisogna aggiungerli, quali per quanto riguarda i salumi?
    Grazie !

    • Ven 4 Dic 2020 | Tiziana Colombo ha detto:

      Salve puo’ utilizzare la pasta di salame oppure del prosciutto cotto o crudo a dadini. Puo’ utilizzare della salsiccia.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Spezzatino di alce

Spezzatino di alce, un gustoso secondo di selvaggina

Cosa sapere sulla carne di alce Al netto degli ingredienti a supporto, che pure non mancano, la vera protagonista di questo spezzatino è la carne di alce. Si tratta di una carne particolare per...

Pollo alla birra

Pollo alla birra, un secondo piatto semplice e...

La carne di pollo, un’autentica alleata in cucina Il protagonista della ricetta del pollo alla birra è ovviamente la carne bianca. Il pollo è una delle carni più consumate in assoluto, se non...

Gamberoni al forno

Gamberoni al forno, un secondo semplice ma di...

Cosa sapere sui gamberoni I gamberoni al forno e non sono tra i crostacei più amati in assoluto. Il motivo risiede in un sapore decisamente più intenso rispetto ai classici gamberi, che...