bg header

Torta al cocco e cacao da godere fino all’ultimo boccone

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

torta al cocco e cacao

Vuoi provare la deliziosa torta al cocco e cacao?

Torta al cocco e cacao, un dolce semplice da godere fino all’ultimo boccone. Gli ingredienti principali di questa ricetta sono il cocco e il cacao, ma sicuramente anche il cioccolato fondente ha la sua importanza e rilevanza in questa torta. Oltre ad avere un sapore particolare e coinvolgente, ognuno di questi alimenti ha delle particolari caratteristiche da non sottovalutare: conoscendole, certamente apprezzerete molto di più la vostra torta e la mangerete con molta più soddisfazione.

Pertanto, sappiate che il cocco è uno speciale frutto tropicale, in quanto vanta di importanti proprietà, come quella ricostituente, ed il suo consumo può aiutare a ridurre l’appetito, a contrastare la formazione dei gas intestinali e a promuovere la salute delle ossa e del sistema cardiovascolare.

Il cacao è invece una polvere ricavata dall’omonima pianta che, oltre al sapore, può regalarci tanta energia e un’azione antiossidante, ridurre i livelli di colesterolo, contrastare la depressione e il malumore, e rinforzare sistema immunitario e quello cardiovascolare.

Il cioccolato fondente, essendo un derivato del cacao, può amplificare gli effetti positivi che abbiamo visto e insaporire ancor più questa torta, presentandosi inoltre come una delle cioccolate più sane che possiamo consumare.

Cioccolato fondente chi non lo ama?

Grandi e piccini lo apprezzano un po’ tutti, chi fondente, chi bianco, chi al latte. Di scelta ce n’è per tutti i gusti!

Questo dono della natura deriva dalla pianta del cacao, originaria dell’Amazzonia, i cui frutti, a forma di grosse bacche, contengono numerosi semi molto amari e ricchi di grassi e caffeina.

Pensate che, da alcuni ritrovamenti storici, si è scoperto che già i Maya impiegavano questa pianta per realizzare una bevanda energetica, che bevevano fredda, ricavata dall’ essiccazione dei semi che poi macinavano a temperatura ambiente ottenendo il burro di cacao.

Questo veniva stemperato in acqua, aromatizzato con vaniglia o cannella ed infine dolcificato con il miele. Col tempo questa bevanda subì alcune modifiche, lo zucchero sostituì il miele e si iniziò a servire calda. La vera svolta avvenne però con l’arrivo di olandesi ed inglesi i quali misero a punto la ricetta di questa elisir della felicità che portò col tempo alla realizzazione della moderna cioccolata.

Ai giorni nostri i maggiori produttori del cacao che poi viene esportato in tutto il mondo si trovano a ridosso della zona equatoriale africana (Costa D’Avorio, Ghana, Nigeria, Camerun), asiatica (Indonesia, Papua Nuova Guinea, Malaysia), dell’America Meridionale (Brasile, Ecuador, Colombia) e Centrale (Repubblica Dominicana, Guatemala, Messico).

Utilizzi in cucina del cocco

Il cocco è un frutto estremamente versatile, così versatile che spesso viene utilizzato per preparare dei surrogati vegetali di prodotti di origine animale. Un esempio è dato dal latte di cocco. Viene impiegato anche per produrre delle delicate farine (naturalmente prive di glutine) come anche dei dolcificanti, il riferimento è al famoso zucchero di cocco.

Nondimeno, la polpa può essere impiegata come ingrediente principale, così come si trova in natura. A tal proposito si segnalano numerosi dessert, spesso e volentieri di consistenza morbida, quali puddingbavaresi, mousse etc. Il cocco può esercitare un ruolo nelle preparazioni dolciarie anche in qualità di guarnizione, come avviene per esempio nella Torta Raffaello. Sono molte le torte, però, che prevedono una “spolverata finale” di cocco. Raramente, se non in ricette decisamente audaci, il cocco viene chiamato per preparazioni salate.

Gli altri ingredienti sani e genuini

Il cocco, il cacao e il cioccolato saranno quindi gli ingredienti che doneranno un particolare sapore alla vostra torta e comporteranno tanti benefici per la vostra salute. Tuttavia, il merito delle genuinità e bontà di questo dessert va anche agli altri alimenti presenti in questa ricetta, ovvero la farina di riso, le uova fresche, lo zucchero di canna e l’olio d’oliva.

Grazie a questi componenti, potrete realizzare un dessert ricco di un’ulteriore dose di energia e di buoni livelli di proteine, fibre, vitamine e minerali. Conseguentemente, potrete godere anche delle principali proprietà di queste determinate sostanze nutritive. Qualche esempio?

Le proteine doneranno vigore alla muscolatura, le fibre miglioreranno le funzioni intestinali, le vitamine potranno fornirvi protezione e un’azione antiossidante, e i minerali potranno rinforzare il vostro organismo sotto molti punti di vista. Perciò, ecco come potrete portare in tavola tutti questi nutrienti e benefici grazie a questa buonissima torta al cocco e cacao senza glutine e senza lattosio.

Ricetta torta al cocco senza glutine

Ingredienti per 4 persone

  • 130 gr. di farina di riso
  • 80 gr. di cocco grattugiato o farina di cocco
  • 2 uova
  • 45 gr. di zucchero di canna
  • 55 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 gr. di cioccolato fondente grattugiato
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di cacao
  • q.b. latte intero consentito
  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

Per preparare questa torta, lavorate le uova con lo zucchero di canna e poi incorporate nel mix anche la farina di riso, precedentemente mescolata con il cocco, il lievito e il cacao. Mescolate, aggiungete l’olio e un po’ di latte (quanto basta per ottenere un composto piuttosto liquido). Infine, aggiungete anche il cioccolato, mescolate accuratamente, versate il mix in una teglia piccola imburrata e infarinata e infornate a 180 °C per 20-30 minuti.

Non appena avrete sfornato il dolce al cocco senza glutine, se volete, potrete ricoprirla con uno strato di cioccolato fuso e spolverizzarla con il cocco grattugiato e lo zucchero a velo. Servite e gustate.

3.8/5 (22 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Limoni dolci ripieni

Limoni dolci ripieni, un dessert per la Festa...

Una crema deliziosa per dei dolci davvero sfiziosi Vale la pena parlare della crema dei limoni dolci ripieni, che spicca per semplicità e bontà. Come ho già specificato, la crema è realizzata...

Crema al cioccolato bianco e nocciole

Crema al cioccolato bianco e nocciole, uno spalmabile...

Un focus sul cioccolato bianco Vale la pena approfondire il discorso sul cioccolato bianco, che è il vero protagonista di questa crema pasticcera al cioccolato, ma è anche un alimento molto...

Budino al limone e zafferano

Budino al limone e zafferano, un dolce elegante...

Quale latte utilizzare nel budino al limone? Il latte è una componente fondamentale di questo budino al limone e zafferano, come nella maggior parte dei budini o dei dolci al cucchiaio. Quale tipo...

logo_print