bg header
logo_print

Swiss roll al caffè, un tronchetto facile da preparare

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Swiss roll al caffè
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Swiss roll al caffè, un tronchetto davvero delizioso

Oggi vi presento lo swiss roll al caffè, una variante del celebre swiss roll, uno tra i dolci più apprezzati della tradizione mitteleuropea. Le differenze rispetto alla ricetta originale sono principalmente tre. Il pan di Spagna è sostituito dalla pasta biscotto, che è più elastica e in grado di ospitare più creme anche in assenza di bagna. L’impasto è realizzato con farine senza glutine, in modo che il dolce risulti compatibile con le esigenze dei celiaci. Infine, la farcitura non è ottenuta con la classica crema pasticciera o da una crema al cacao, ma da un delizioso composto di panna e caffè.

Nonostante queste innovazioni, lo swiss roll al caffè è facile da realizzare. Certo, è necessario un minimo di manualità quando si prepara la pasta biscotto, ma vi basterà seguire la ricetta passo passo per ottenere uno swiss roll degno di questo nome.

Lo swiss roll al caffè può essere servito come abbondante fine pasto, o come dolce da merenda, accompagnandolo con del caffè o con un buon tè. Ovviamente può essere impiegato per una colazione all’italiana, in sostituzione al classico croissant.

Ricetta swiss roll al caffè

Preparazione swiss roll al caffè

Per preparare lo swiss roll al caffè iniziate dalla pasta biscotto.

  • In una ciotola capiente mettete gli albumi.
  • Montate gli albumi con la frusta elettrico fino ad ottenere una bella spuma.
  • Poi integrate lo zucchero e montate ancora in modo da ottenere una meringa ben ferma.
  • Incorporate poco per volta i tuorli e le farine setacciate nel guar.
  • Ora stendete la carta da forno su una teglia e distribuite l’impasto ricreando uno spessore di 1.5 cm.
  • Cuocete per pochi minuti a 200-220 gradi.
  • Infine, arrotolate la pasta e avvolgetela nella pellicola alimentare.

Intanto occupatevi della crema.

  • Riscaldate 50 ml. di panna fino a raggiungere quasi il punto di ebollizione.
  • Versate il caffè in polvere nella panna e montate la parte restante.
  • Integrate la panna montata nel mascarpone.
  • Aggiungete la panna al caffè (ormai rafreddata) e mescolate con cura.

Ora componete il dolce.

  • Srotolate la pasta biscotto.
  • Spalmate un po’ di crema al cioccolato (basta un velo).
  • Spalmate abbondante crema al caffè, lasciando libero 1 cm dai bordi.
  • Arrotolate la pasta farcita e copritela con della carta da forno.
  • Fate riposare il roll in frigo per un’ora o più.
  • Dopo il riposto in frigorifero rimuovete la carta e ritagliate le estremità in modo da regolarizzare i bordi.
  • Infine, coprite la superficie con la crema al cioccolato, un po’ di cacao amaro e qualche chicco di caffè.

Per la pasta biscotto:

  • 200 gr. di albume,
  • 200 gr. di zucchero semolato,
  • 160 gr. di tuorlo,
  • 80 gr. di farina di fonio,
  • 80 gr. di farina di mais bianco,
  • 2 gr. di guar.

Per la crema:

  • 200 gr. di mascarpone consentito,
  • 200 ml. di panna da montare zuccherata,
  • 2 cucchiai di caffè solubile.

Per la decorazione:

  • q. b. di crema al cioccolato e al caffè,
  • q. b. di cacao.

Quali farine usare per questo swiss roll al caffè?

Come già anticipato, lo swiss roll al caffè si fregia della presenza della pasta biscotto, che sostituisce il classico pan di Spagna. Perché questa scelta? Semplice, la pasta biscotto è più morbida e più elastica, quindi può ospitare molta più farcitura senza sfaldarsi.

L’impasto della pasta biscotto è peculiare in quanto richiede una cottura rapida, della durata di pochi minuti. Infine, va compattato e avvolto nella pellicola alimentare per un po’ di tempo. In questo modo l’umidità presente continua a “cuocere” la pasta e la impregna così tanto da donargli eccellenti capacità elastiche.

Lo swiss roll al caffè è una ricetta a prova di celiaco, infatti l’impasto è realizzato con due farine gluten-free, quella di fonio e quella di mais bianco. La farina di fonio ha un sapore rustico e delicato, mentre la farina di mais bianco presenta note corpose che si amalgamano bene con gli altri ingredienti. Questi due tipi di farine sono ricche, in varia misura, di vitamine e sali minerali.

Una crema semplice e dal forte impatto

Tra i punti di forza dello swiss roll al caffè spicca la doppia farcitura. Il rotolo di pasta biscotto, infatti, viene arricchito prima con la crema al cioccolato e poi con una deliziosa crema al caffè. Quest’ultima si ottiene mescolando due composti: un composto di panna e mascarpone con un altro composto di panna e caffè. Nel primo caso la panna deve essere montata, mentre nel secondo composto deve essere liquida. Si ricava così una crema molto morbida, gustosa e colorata di un marroncino tenue.

Swiss roll al caffe

La presenza di così tanti derivati del latte potrebbe far storcere il naso agli intolleranti al lattosio. In realtà il mascarpone è naturalmente privo di questa sostanza, mentre la panna si trova facilmente in versione delattosata.

Inoltre, se il prodotto è di qualità, non dovreste avvertire differenze sostanziali rispetto alla panna originale. D’altronde, la rimozione del lattosio consiste nella scomposizione – mediante enzima lattasi – in due zuccheri semplici e facilmente digeribili da chiunque.

Come decorare lo swiss roll al caffè?

Lo swiss roll al caffè eccelle anche per la guarnizione, un elemento fondamentale di qualsiasi dolce degno di questo nome. Ebbene, la guarnizione di questo tipo di tronchetto è abbondante e alquanto gustosa. E’ formata da un generoso strato di crema al cioccolato e crema al caffè, il tutto valorizzato da una bella sventagliata di cacao.

Il cacao partecipa sia alla farcitura che alla decorazione, inoltre, a dispetto del cioccolato fondente, non è molto grasso: un etto è pari a circa 200 kcal. Questo prezioso ingrediente è ricco anche di sali minerali, come il potassio e il magnesio, ma anche di antiossidanti e grassi benefici che aiutano a prevenire il cancro.

Il cacao, infine, fa bene all’umore. Lo sanno tutti gli amanti del cioccolato fondente, ma è anche una verità confermata dalla scienza.

Ricette di tronchetti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Swiss roll al caffè, un tronchetto facile da preparare

  • Mer 12 Apr 2023 | Marinella Fagaraz ha detto:

    Ciao ti chiedo gentilmente se hai ricette estive sostenibili da mandarmi. Apprezzo molto le tue ricette

    • Mer 12 Apr 2023 | Tiziana Colombo ha detto:

      Marinella se navighi sul sito ne trovi veramente tante. Scegli la categoria che ti interessa nel menù a tendina e sicuramente troverai quello che cerchi

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Tiramisù all’anguria

Tiramisù all’anguria, un dolce gustoso perfetto per l’estate

Come si fa il tiramisù all’anguria Nonostante le peculiarità del tiramisù all’anguria la ricetta è molto semplice. Si tratta di comporre gli strati alla maniera tradizione: savoiardi...

Gelato all’anguria

Gelato all’anguria, una fresca idea per l’estate

L’anguria, un frutto controverso L’ingrediente principale di questo delizioso gelato artigianale è l’anguria. L’anguria è un frutto controverso in quanto buono e apprezzato da tutti, ma...

Amaretti morbidi al limone

Amaretti morbidi al limone, una ricetta delicata e...

Amaretti morbidi al limone, una ricetta dolce e aromatica Gli amaretti morbidi al limone spiccano per la dolcezza e l’aroma. Il merito di ciò va anche alle mandorle, che per l’occasione vengono...