bg header
logo_print

Mousse al cioccolato e salsa di lamponi, un dessert gustoso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Mousse al cioccolato e salsa di lamponi
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 02 ore 10 min
cottura
Cottura: 00 ore 05 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (4 Recensioni)

Mousse al cioccolato e salsa di lamponi, un’audace combinazione di sapori

La mousse al cioccolato con salsa di lamponi è un dolce al cucchiaio facile e veloce, gradevole e in parte sperimentale. Abbina sapori che sulla carta non hanno nulla a che vedere, ma che in virtù di uno speciale trattamento sono in grado di dare vita a un dessert apprezzabile da tutti. Da un lato troviamo la mousse al cioccolato mentre dall’altro la salsa di lamponi, che si alternano per formare numerosi strati. La stessa mousse al cioccolato è realizzata in maniera diversa dal solito. Per esempio il cioccolato non viene sciolto a microonde o a bagnomaria, ma viene addizionato con acqua naturale e poi frullato. Il passaggio al frullatore prevede l’impiego di un minipimer e movimenti delicati dal basso verso l’alto. Si tratta di un accorgimento utile finalizzato a incorporare l’aria e aumentare il volume della mousse.

Il cioccolato deve essere ovviamente fondente. Per l’occasione optate per una gradazione al 70%, che la più equilibrata in assoluto, in questo caso il sapore del cacao si sente, ma è solo leggermente amaro. Il cioccolato fondente non è solo buono, ma apporta anche dei buoni nutrienti. E’ ricco di magnesio e altri minerali, inoltre contiene tracce di vitamina E. Apporta anche molti antiossidanti, delle sostanze che regolano il ricambio cellulare e aiutano a prevenire il cancro. Il cioccolato fondente fa bene anche all’umore, una verità nota a tutti i golosi, che vanta un solido fondamento scientifico. Ovviamente il cioccolato fondente è molto calorico, per cui va consumato con moderazione.

Ricetta mousse al cioccolato con salsa di lamponi:

Preparazione mousse al cioccolato

Per preparare la mousse al cioccolato con salsa di lamponi dovrete iniziare proprio dal cioccolato. Tritatelo finemente, poi trasferitelo in una ciotola profonda. Intanto fate bollire 2 decilitri e mezzo di acqua e versatela sul cioccolato, poi frullate con il minipimer alla massima velocità, compiendo movimenti dal basso verso l’alto. Si tratta di un accorgimento utile per incorporare più aria possibile e aumentare il volume del composto. Ricavate in questo modo una mousse abbastanza morbida, poi trasferitela in una teglia e ponetela in frigo per circa 60 minuti, mescolando almeno un paio di volte.

Intanto occupatevi della salsa. Setacciate 300 grammi di lamponi, poi aggiungete il rum, lo zucchero a velo e amalgamate per bene. Ora trasferite la mousse di cioccolato in quattro coppe di portata, formando vari strati e alternandola con la salsa di lamponi e con i lamponi interi rimasti. Fate riposare in frigo per un’altra ora. Infine decorate con lo zucchero a velo e servite.

Ingredienti mousse al cioccolato

  • 200 gr. di cioccolato fondente al 70%
  • 450 gr. di lamponi
  • 50 gr. di zucchero a velo
  • 250 ml di acqua
  • q. b. di zucchero a velo per decorare
  • 1 cucchiaio di rum.

Un focus sui lamponi

I lamponi sono gli altri protagonisti di questa mousse al cioccolato e concorrono alla creazione degli altri strati. Nello specifico va utilizzata la purea di lamponi, da unire allo zucchero e al rum. A seguito di una buona amalgama, il composto assume una consistenza ottimale, tale da reggere il confronto con la mousse al cioccolato. Una volta composto il dessert, strato dopo strato, va conservato in frigo per un certo periodo di tempo in modo che sapori e ingredienti si stabilizzino. In questa ricetta vanno utilizzati anche i lamponi interi, che vengono inseriti dentro il dessert e fungono da decorazione insieme allo zucchero a velo. Visto che siamo in argomento vale la pena parlare di lamponi anche dal punto di vista nutrizionale. Sono i classici frutti buoni, che fanno bene anche alla salute.

Mousse al cioccolato e salsa di lamponi

I lamponi sono ricchi di nutrienti a fronte di un apporto calorico basso, pari a 40 kcal per 100 grammi. Sono ricchi di vitamina C, essenziale per il sistema immunitario, e altri sali minerali. Inoltre sono considerati dei buoni diuretici per via dell’abbondanza di acqua e di fibre. Anche i lamponi contengono antiossidanti in grado di prevenire il cancro, tra cui spicca l’acido ellagico, presente anche negli alimenti vegetali di colore rosso-viola. Esistono varie tipologie di lamponi che si differenziano per il colore. Vi consiglio comunque di utilizzare i lamponi rossi, che sono più equilibrati essendo sia dolci che aciduli, in questo modo creano un bel contrasto cromatico con la mousse al cioccolato.

Il ruolo del rum nella mousse al cioccolato

Il rum gioca un ruolo fondamentale nella ricetta della mousse al cioccolato con salsa di lamponi, infatti valorizza il dessert con un retrogusto deciso. A seconda della varietà, il rum può aggiungere ulteriori aromi. Per esempio, il rum bianco è delicato e quindi incide poco, il rum oro è più intenso con un sapore tra il dolce e l’amarognolo, mentre il rum scuro spicca per i sentori di caramello e una dolcezza più accentuata. Ovviamente scegliete liberamente il rum, sulla scorta dei sentori che desiderate riprodurre.

Il rum è uno dei superalcolici più antichi che con piccole variazioni è giunto fino a noi da epoche lontane. E’ una bevanda nata dalla fermentazione e dalla distillazione della canna da zucchero, che veniva preparata anche migliaia di anni fa. Il rum è anche parecchio alcolico e raramente scende al di sotto del 40% di volume, sebbene alcune varietà superino abbondantemente questa gradazione.

Ricette mousse ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (4 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta fredda ai biscotti

Torta fredda ai biscotti: a metà tra torta...

Una base che ricorda le cheesecake Tra i punti di forza di questa torta fredda ai biscotti c’è la capacità di attingere a piene mani dalla tradizione. Lo si nota dalla base, che riprende quella...

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...

Torta di anguria

Torta di anguria, un dessert alla frutta fresco...

Un dessert ricco di frutta Più che una torta di anguria questa è una torta di frutta, infatti oltre all’anguria troviamo frutti esotici come l'ananas e il kiwi, che spiccano per le tonalità...