bg header

Bon bon di noci e nocciole, un carico di omega tre

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Bon bon di noci e nocciole

Bon bon di noci e nocciole, un dolcetto davvero delizioso

I bon bon di noci e nocciole sono la classica ricetta che smentisce il detto: “se è buono fa male”. Infatti, è uno dei pochi dolci che può avere un impatto positivo sulla salute. Il merito va alla lista degli ingredienti, che ha come protagonista il cioccolato fondente, le noci e le nocciole. Nessuno di questi elemento può essere definito dietetico, su questo non c’è dubbio, ma è altrettanto innegabile che esercitano un’influenza positiva sull’organismo. Ciò vale anche per la nocciola, che dei tre è l’alimento più bistrattato.

La nocciola è una frutta secca, e in quanto tale si caratterizza per delle proprietà nutrizionali notevoli. Per esempio, è ricca di acidi oleici, che fanno bene all’apparato cardiovascolare. Contiene, inoltre, anche buone dosi di vitamina E, che esercita un’importante funzione antiossidante e contribuisce a prevenire il cancro. Le nocciole, poi abbondano di ferro, rame, zinco, selenio, potassio, calcio fosforo e magnesio. L’apporto calorico, va detto, è abbastanza elevato (650 kcal per 100 grammi), ma in linea con la frutta secca in generale. Nello specifico, le nocciole, dopo essere state opportunamente sgusciate, vengono immerse nel cioccolato fuso e fatte asciugare su una gratella.

Le proprietà nutrizionali delle noci

Le noci sono le altre protagoniste di questi bon bon di noci e nocciole. Il loro impiego è lo stesso, ossia vanno sgusciati e usati solo i relativi gherigli. Questi ultimi, poi, vanno immersi nel cioccolato fondente in modo da formare dei graziosi e saporitissimi bon bon. Infine, vanno posti sulla classica gratella affinché il cioccolato si solidifichi. Le noci sono considerate la frutta secca per eccellenza. In effetti incarnano il meglio che la categoria può offrire, e si caratterizzano per una certa versatilità. Si possono mangiare crude, ovviamente, ma possono anche far parte di ricette dolci e salate.

Bon bon di noci e nocciole

Le proprietà nutrizionali delle noci sono eccellenti. Ma partiamo dalle noti dolenti, l’apporto calorico appunto. Un etto di noci apporta più di 650 kcal per 100 grammi. L’elevato apporto calorico è dovuto all’abbondanza di grassi. Anche in questo caso, però, si parla di grassi buoni, ossia gli acidi grassi omega tre, che giovano all’apparato cardiovascolare, alla funzione visiva e a quella cognitiva. Per quanto concerne gli altri nutrienti, si segnala una certa abbondanza di magnesio e fosforo. Non manca, infine, la vitamina E, che svolge un ruolo antiossidante e quindi di fondamentale importanza per l’organismo. Infine, si segnala la presenza dell’arginina, un aminoacido che impatta positivamente sulle performance sportive.

Tutta la bontà del cioccolato fondente

Il vero protagonista di questi bon bon di noci e nocciole è il cioccolato fondente. Infatti, fornisce la copertura di questi deliziosi bon bon. Il procedimento è molto semplice: non si deve fare altro che tritare in modo grossolano il cioccolato per poi scioglierlo gradualmente a bagnomaria. Dopodiché, è pronto per “accogliere” le nocciole e le noci, in modo da ricoprirle per intero. Il cioccolato fondente è uno degli alimenti più amati, ancora più del cioccolato al latte. Va detto, però, che il fondente è anche più calorico, in quanto il cacao è presente in dosi più massicce, apportando così maggiori calorie rispetto al cioccolato al latte.

Il cioccolato fondente si fa apprezzare anche per le sue proprietà nutrizionali. E’ vero, questo alimento fa bene all’organismo. Il riferimento è all’abbondanza di sostanze antiossidanti, inoltre impatta positivamente anche sull’umore. Una verità, questa, dimostrata di recente anche a livello scientifico, in quanto confermata da uno studio universitario. Il cioccolato fondente, infine, è un cardioprotettivo, infatti aiuta a ridurre i sintomi dell’ipertensione e a prevenire i casi di infarto.

Ecco la ricetta dei bon bon di noci e nocciole:

Ingredienti:

  • 200 gr. di noci al netto dei gusci,
  • 200 gr. di nocciole tostate al netto dei gusci,
  • 400 gr. di cioccolato fondente 70% consentito.

Preparazione:

Per la preparazione dei bon bon di noci e nocciole iniziate tritando il cioccolato, poi trasferitelo in un pentolino e fatelo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato è sciolto completamente aggiungete le nocciole e subito dopo le noci.

Mescolate con cura il tutto in modo da coprire bene con il cioccolato. Infine, fate sgocciolare il composto su una gratella a temperatura ambiente. Riponete i bon bon così preparati in appositi contenitori (meglio se di latta) e consumateli entro due settimane.

4.9/5 (10 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolini di piadina con nutella e banana

Rotolini di piadina con nutella e banana, ottimi...

Le numerose varianti dei rotolini di piadina ripieni La nutella è tra gli ingredienti protagonisti di questi rotolini di piadina. E’ una soluzione facile per ottenere un ripieno gustoso e...

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...

logo_print