bg header
logo_print

Mango Lassi, una bevanda indiana molto cremosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Mango Lassi
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana, Ricette indiane
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 10 min
cottura
Cottura: 00 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.3/5 (7 Recensioni)

Mango Lassi, a metà strada tra il cocktail e il dessert

Il Mango Lassi è una bevanda di origine indiana. E’ una variante del “Lassi” tradizionale, ovvero una miscela a base di yogurt con acqua o latte e spezie. Viene bevuta durante i pasti, ma può fungere anche da corposo e gustoso aperitivo. E’ chiamato anche lassi yogurt indiano. E’ la più conosciute fra tutte le bevande indiane.

Per quanto concerne gli ingredienti, vi sono ampi margini di discrezione. C’è chi aggiunge lo zenzero, chi addirittura il curry, chi il cardamomo (come in questo caso); molto in voga sono anche la varianti fruttate. Nel caso del Lassi Mango il protagonista è proprio questo frutto che si abbina perfettamente con il sapore acidulo dello yogurt.

Ricetta mango lassi

Preparazione mango lassi

Come fare il Mango Lassi. Per la preparazione del Mango Lassi iniziate rimuovendo le parti grasse dal mango (si trovano vicino al nocciolo), poi incidete la polpa con tagli verticali e orizzontali, come a disegnare una griglia. Fate leva sui tagli per tirare fuori i cubetti, poi metteteli nel bicchiere del mixer e frullate il mango .

Unite i cubetti di ghiaccio e azionate nuovamente il frullatore. A questo punto aggiungete un po’ di cardamomo, lo yogurt e frullate fino ad ottenere una crema liscia.

Nel caso in cui il composto vi sembri troppo denso (dipende dalla morbidezza del mango e dalla consistenza dello yogurt) aggiungete un po’ di acqua o di latte. Infine unite il succo di lime e lo zucchero di canna. Può essere dolce se aggiungete lo zucchero, o salato se aggiungete un pizzico di sale e delle spezie.

A questo punto potete versare il Mango Lassi nei bicchieri e servire con una fogliolina di menta.

Ingredienti mango lassi

  • 1 mango
  • 5 cubetti di ghiaccio
  • 125 ml. di yogurt greco intero consentito
  • 1 pizzico di cardamomo macinato
  • 1 spruzzata di latte consentito o acqua
  • mezzo cucchiaino di zucchero bruno di canna
  • 1 spruzzata di succo di lime
  • una fogliolina di menta.

Ho deciso di provare il mango lassi poichè questo frutto impatta anche sul piano nutrizionale, d’altronde stiamo parlando di uno dei più validi frutti tropicali, in grado di recare beneficio all’organismo da più punti di vista. Per esempio, è ricco di betacarotene, una sostanza che gli dona il colore arancione. Il betacarotene è un precursore della vitamina A, che agisce a protezione della funzionalità visiva.

Il mango abbonda anche di vitamina C, che giova al sistema immunitario. Non difetta nemmeno in quanto a sali minerali, infatti contiene ottime dosi di potassio e magnesio. L’apporto calorico è contenuto, e pari a 56 kcal per 100 grammi.

L’unico difetto del mango risiede nell’indice glicemico, che risulta leggermente alto rispetto a molti altri frutti. I diabetici, dunque, dovrebbero porre un po’ di attenzione quando consumano il mango.

In occasione di questa ricetta, il mango va semplicemente sbucciato, tagliato a cubetti e frullato insieme allo yogurt, al cardamomo e al ghiaccio. Eventualmente, se la bevanda è troppo densa, va allungata con l’acqua o con il latte.

Mango Lassi: L’elisir dolce e rinfrescante dell’India

Se avete mai avuto il piacere di assaporare la cucina indiana, è probabile che abbiate incrociato il Mango Lassi, una bevanda tradizionale che combina la dolcezza del mango maturo con la freschezza dello yogurt. Ma cosa rende questa bevanda così speciale e amata non solo in India ma in tutto il mondo?

Il lassi è una bevanda fermentata a base di yogurt che ha radici antichissime nel subcontinente indiano. Tradizionalmente, esistono due varianti principali: il lassi salato e il lassi dolce. Il Mango Lassi appartiene a quest’ultima categoria, arricchito dal sapore succoso e zuccherino del mango, il “re dei frutti”.

Oltre ad essere delizioso, il Mango Lassi offre una serie di benefici per la salute:

  • Digestione : Lo yogurt è noto per le sue proprietà probiotiche che aiutano la digestione. Consumare Mango Lassi dopo un pasto speziato può contribuire a calmare lo stomaco e facilitare la digestione.
  • Rinfrescante : Durante le calde giornate estive, un bicchiere di Mango Lassi può offrire un sollievo immediato dal caldo.
  • Vitamine e Minerali : Il mango è ricco di vitamine, in particolare vitamina A e vitamina C, e minerali come il potassio. Insieme allo yogurt, fornisce un mix nutriente di proteine, vitamine e minerali.

Il Mango Lassi ha conquistato palati in tutto il mondo, e in molti hanno iniziato a sperimentare, creando varianti che includono ingredienti come cardamomo, zafferano, miele o noci. In alcune varianti, è possibile trovare anche un pizzico di sale rosa dell’Himalaya o semi di chia per un tocco di croccantezza.

Il contributo del cardamomo in questo aperitivo indiano

La spezia ideale per il Mango Lassi indiano, e in particolar modo per questa variante fruttata, è il cardamomo. Questo ingrediente, infatti, spicca per la capacità aromatizzante, che non è tale da coprire gli altri sapori.

Il cardamomo aggiunge un tocco floreale e un retrogusto che dona una certa freschezza. Insomma, potenzia e arricchisce la bevanda dal punto di vista organolettico. Per quanto concerne la quantità, il consiglio è di non esagerare in quanto si tratta pur sempre di una spezia, quindi basta un pizzico per ogni porzione.

Mango Lassi

Proprio come tutte le altre spezie, almeno quelle provenienti dal continente asiatico, il cardamomo si fregia di eccellenti proprietà nutrizionali, che sfociano nello pseudo-terapeutico.

Contiene molti sali minerali e in quantità notevoli: potassio, magnesio, fosforo, calcio e persino il ferro. Non è da meno in quanto a vitamine, infatti si segnalano discrete dosi di vitamina C, vitamina B1 e B6.

Il cardamomo apporta anche i fitosteroli, che esercitano una funzione antiossidante e protettiva nei confronti dell’apparato cardiovascolare. Il cardamomo è apprezzato anche per le funzioni digestive, gastro-protettive e antinfiammatorie.

Il ruolo dello zucchero

Il lassi di mango indiano è pensato come una bevanda dolce, tuttavia il mango da solo non è in grado di garantire la giusta dolcezza. Per questo motivo, è necessario aggiungere dello zucchero. In merito alla quantità, sebbene si abbia un leggero margine di discrezione, è bene non andare oltre mezzo cucchiaino a porzione.

Per quanto concerne la varietà, il consiglio è di optare per lo zucchero bruno di canna. Questo tipo di zucchero contiene dei residui di melassa, dunque apporta un sentore caramellato che si sposa alla perfezione sia con il mango che con lo yogurt.

Tuttavia, se non gradite il sapore di caramello, potete comunque optare per lo zucchero bianco. Il risultato è comunque ottimo, sebbene meno profondo dal punto di vista organolettico. Pronti per preparare il frullato mango e yogurt? Alcuni indiani aggiungono anzichè la spezia macinata il liquore al cardamomo. Da noi non si trova facilmente ma ci proveremo a farlo!

Ricette con mango ne abbiamo? Certo che si

4.3/5 (7 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Ranch Water

Ranch Water, ecco come si fa il famoso...

Uno sguardo sulla tequila Vale la pena parlare della tequila, che è la vera protagonista del Ranch Water. Nello specifico parliamo della tequila bianca. Rispetto agli altri tipi di tequila non è...

Cocktail leggero con azzeruoli

Cocktail leggero con azzeruoli per un aperitivo rinfrescante

Un focus sugli azzeruoli Gli azzeruoli sono frutti molto particolari e sono ideali per un cocktail leggero come questo. Un tempo erano molto consumati, poi caddero nell’oblio durante l’età...

bevanda al tamarindo

Una bevanda al tamarindo per rinfrescarsi con gusto

Come dolcificare la bevanda al tamarindo La bevanda al tamarindo è buona così com’è, soprattutto per chi ama i sapori intensi, aromatici e vagamente astringenti. Tuttavia, potete anche...