bg header

Sformato di patate dolci alla vaniglia, un dolce raffinato

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

sformato di patate dolci alla vaniglia

Sformato di patate dolci alla vaniglia, un dolce gourmet

Lo sformato di patate dolci alla vaniglia con salsa al cioccolato è un dolce che potremmo definire gourmet. Certo, gli ingredienti sono semplice e reperibili, ma propongono abbinamenti davvero azzeccati e fuori dall’ordinario. Nulla di complicato, sia chiaro, ma la preparazione è da dolce raffinato e di alta classe. La ricetta si compone di due elementi: il dolce vero e proprio e una salsina al cioccolato di accompagnamento. Il dolce viene preparato mescolando vaniglia e panna, poi viene arricchita la soluzione con dell’uovo sbattuto e, infine, si integra il tutto con le patate cotte a vapore e schiacciate. Il composto così ricavato viene trasferito negli stampini e passato al forno, più per renderlo compatto che per innescare una cottura vera e propria.

Per quanto concerne la varietà delle patate, vi consiglio di utilizzare quelle bianche. Di norma sono dolci, dunque si sposano alla perfezione con il composto di panna e vaniglia. Inoltre sono più farinose, il ché le rende adatta a questo tipo di preparazione. Tra l’altro, le patate bianche si difendono molto bene anche dal punto di vista nutrizionale. Come le altre varietà del resto, sono ricche di carboidrati e di vitamine, non sono molto caloriche e si caratterizzano per un indice glicemico equilibrato.

Il sublime tocco della vaniglia

La vaniglia gioca un ruolo importante in questo sformato di patate dolci. In primis, si abbina alla perfezione con la panna, che in questo modo va oltre la linearità organolettica che la contraddistingue. Secondariamente, aggiunge un tocco di dolcezza in più, conferendo un aroma spiccato e inconfondibile. Il consiglio è comunque di non esagerare con le dosi, dal momento che stiamo parlando di un ingrediente con funzione di spezia. Il rischio, infatti, è di sbilanciare la preparazione dal punto di vista organolettico.

sformato di patate dolci alla vaniglia

La vaniglia è anche un alimento salutare e in qualche modo benefico. In primis perché contiene la vanillina, un antiossidante che riduce l’effetto dei radicali liberi e agisce in funzione anticancro. La vaniglia, poi, è considerata come una specie di antisettico, in grado di produrre effetti calmanti e ridurre stress. L’apporto calorico della vaniglia è contenuto, anche se effettivamente si impiegano dosi davvero minime.

Come preparare la salsa al cioccolato?

Un tocco di creatività ulteriore nello sformato di patate dolci alla vaniglia è dato dalla salsa al cioccolato, che funge da accompagnamento. Essa, infatti, non va versata sul dolce, bensì adagiata separatamente sul piatto. La salsa al cioccolato è molto semplice da realizzare, per quanto prevede l’uso di molti ingredienti. In primis vanno mescolati il latte e la panna. Questa soluzione va prima scaldata, poi arricchita con i tuorli sbattuti. Infine, si porta tutto a uno stato di pre-ebollizione, si spegne il fuoco e si integrano il cacao e il cioccolato fondente. Si mescola il composto affinché diventi più uniforme et voilà, la salsa al cioccolato è pronta.

E’ una salsa molto dolce, ma non priva di buone proprietà nutrizionali. Il merito va soprattutto al cioccolato fondente, che non è solo squisito, ma è anche un ricettacolo di antiossidanti e di sali minerali. Inoltre migliora l’umore, come dimostrano da studi recenti e in base all’esperienza pratica. L’unico difetto risiede nell’apporto calorico, che è superiore addirittura al cioccolato al latte.

Ecco la ricetta dello sformato di patate dolci alla vaniglia:

Ingredienti:

  • 400 gr. di patate dolci bianche,
  • 2 uova,
  • 2 dl. di panna fresca consentita,
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
  • 80 gr. di zucchero di canna,
  • 5-6 fragole.

Per la salsa al cioccolato:

  • 2 dl. di latte intero consentito,
  • 2 dl. di panna fresca consentita,
  • 4 tuorli,
  • 70 gr. di zucchero,
  • 90 gr. di cioccolato fondente,
  • 10 gr. di cacao.

Preparazione:

Per la preparazione dello sformato di patate dolci alla vaniglia iniziate lavando le fragole e tagliandole a spicchi. Poi mescolate la panna alla vaniglia e trasferite la soluzione in un pentolino per farla scaldare. Le patate, invece, cuocetele a vapore. Terminata la cottura, sbucciate le patate e schiacciatele con lo schiacciapatate o con una forchetta. Ora versate le patate nel composto di panna e vaniglia e aggiungete le uova e lo zucchero di canna. Mescolate il tutto per bene, poi riempite 6 stampini già unti di burro e cuocete al forno a 160 gradi per 30/40 minuti circa.

Intanto preparate la salsa al cioccolato. In una pentola unite il latte e la panna. Portate ad ebollizione, poi unite i tuorli sbattuti e lo zucchero. Continuate la cottura a fiamma moderata fino a quando non verrà raggiunta la temperatura di 82 gradi. Ora versate la crema in una ciotola e unite il cacao e il cioccolato sminuzzato. Mescolate fino a quando il cioccolato non si sarà ben sciolto. Quando lo sformato è pronto, servitelo insieme alla salsa al cioccolato. Infine, guarnite il tutto con un po’ di zucchero caramellato e una fragola tagliata a spicchi.

4/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Crema al cioccolato bianco e nocciole

Crema al cioccolato bianco e nocciole, uno spalmabile...

Un focus sul cioccolato bianco Vale la pena approfondire il discorso sul cioccolato bianco, che è il vero protagonista di questa crema pasticcera al cioccolato, ma è anche un alimento molto...

Budino al limone e zafferano

Budino al limone e zafferano, un dolce elegante...

Quale latte utilizzare nel budino al limone? Il latte è una componente fondamentale di questo budino al limone e zafferano, come nella maggior parte dei budini o dei dolci al cucchiaio. Quale tipo...

Tartellette con crema pasticcera all’arancia

Tartellette con crema pasticcera all’arancia, una delizia

Come preparare la crema pasticcera Ma il vero punto di forza di queste tartellette è la crema pasticcera all’arancia. Si tratta di una versione particolare, che si inserisce nel solco delle creme...

logo_print