Esotica insalata di salmone con peperoni ed avocado

insalata di salmone con peperoni
Commenti: 0 - Stampa

Un’insalata che sorprende il palato

Ecco un’insalata fresca e particolare, capace di portare a tavola l’allegria. L’insalata di salmone con peperoni e avocado si compone di ingredienti straordinari, perfettamente distinguibili ad ogni morso. In primis, il sapore fruttato dell’avocado, un frutto tropicale che entra sempre più frequente anche nelle nostre cucine occidentali. La polpa peculiare dell’avocado, non dolce, bensì oleosa, grassa e saporita, si presta bene a preparazioni sia dolci che salate.

Dobbiamo però ammetterlo, proprio questa ricca presenza di grassi, rende l’avocado poco adatto alle diete ipocaloriche, esattamente a seguito delle sue caratteristiche nutrizionali. L’avocado è comunque così ricco di elementi positivi che possiamo perdonargli l’eccesso di calorie! Non a caso, questo frutto viene spesso fatto rientrare tra i super-food! Come mai questa denominazione? La quantità di potassio contenuta nell’avocado è elevatissima, tanto da combattere il colesterolo cattivo e favorire la salute cardiovascolare.

Insalata di salmone con peperoni : colori e sapori

Salmone rosato, peperoni gialli, pomodori rossi, avocado color verdino, queste sono solo alcune delle note di colore di questa tavolozza d’arte e sapori che chiamiamo – per praticità – insalata! L’insalata di salmone con peperoni e avocado, sembra essere una sinfonia per il palato.  Il salmone scottato leggermente in padella, conserva in sé il massimo del suo sapore, dei suoi nutrimenti e della sua succosità. Una vera delizia!

insalata di salmone con peperoni

Questa insalata, perfetta per l’estate e la primavera, può essere preparata in pochi minuti. Il suo profumo agrumato e la particolare sapidità della salsa di soia, compongono una salsina di condimento lieve ma efficace. E perché dovremmo accontentarci di gustare questa bontà solo a casa? L’insalata di salmone con peperoni e avocado , è una delizia che non conosce confini e che può seguirci ovunque noi andiamo! Basterà riporla in un contenitore ermetico e questa insalata sarà perfetta per un pranzo all’università, in ufficio, in spiaggia o per un pic-nic al parco. Che ne dite?

Un piatto unico che libera fantasia e freschezza

Anche se godete di un appetito particolarmente forte, questa insalata di salmone, peperoni ed avocado sarà capace di soddisfarvi a pieno, anche se sceglierete di consumarla come piatto unico. Se lo preferite, sicuramente, può essere proposta come un secondo di mare o addirittura come sfiziosa portata per un aperitivo chic ai profumi del mare.

Perché dare limiti all’ispirazione ed all’allegria? Le gioie semplici della vita, vanno conquistate. Una buona insalata e tante energie! Ecco il segreto di questo piatto che avrete voglia di assaporare, ancora ed ancora! 

Ed ecco la ricetta dall’ insalata di salmone con peperoni e avocado:

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. di filetti di salmone
  • 1 falda di peperone giallo
  • 2 pomodori maturi
  • 1 avocado maturo e sodo
  • 10 foglie di coriandolo fresco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • il succo di 1 limone
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • succo di ½ limone
  • q. b. di pepe nero

Preparazione:

Mondate e lavate i pomodori e il peperone. Tagliate a cubetti.  Sbucciate e dividete a metà l’avocado. Togliete il grosso nocciolo e tagliate a cubetti. Lavate, asciugate e tritate il coriandolo.

Riducete i filetti di salmone in dadini e metteteli in una padella antiaderente a rosolare leggermente con un goccio d’olio. . Una volta scottati lasciate raffreddare

Versate le verdure e l’avocado in una insalatiera , unite il salmone e il succo di limone.

Condite l’insalata con olio e salsa di soia. Mescolate e distribuite in quattro porzioni. Per un gusto ottimale lasciate il piatto a riposo per cinque minuti prima di servire. Guarnite ogni porzione con pepe nero e coriandolo.

5/5 (48 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...

insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini

Insalata di riso rosso con cannellini, un piatto...

Insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini, un pasto completo e veloce L’insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini è un’insalata di riso che si discosta da quelle tradizionali....

Insalata di ananas e gamberi

Insalata di ananas e gamberi, un pasto completo

Insalata di ananas e gamberi, un piatto dagli ottimi ingredienti L’insalata di ananas e gamberi è un piatto squisito, leggero e completo. Lo considero un po’ la mia salvezza, in quanto fa parte...

Insalata di riso con verdure e menta

Insalata di riso con verdure e menta, un...

Insalata di riso con verdure, un’alternativa alla classica insalata di riso L’insalata di riso con verdure, più che una pietanza, è un invito alla creatività. Proprio per questo, vi propongo...

Insalata di pasta con melanzane grigliate

Insalata di pasta con melanzane grigliate, un piatto...

Una lista di ingredienti ben ponderata L’insalata di pasta con melanzane grigliate e hummus di ceci è un piatto tipicamente estivo, per quanto apprezzabile anche in altri periodi dell’anno....

Insalata di zucchine crude

Insalata di zucchine crude, un’idea singolare e squisita

Insalata di zucchine crude, un contorno sfizioso La ricetta dell’insalata di zucchine crude è una ricetta sui generis, anche perché è realizzata con le zucchine “al naturale”, non...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


15-06-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti