logo_print

Pappardelle con crema di zucchine: da leccarsi i baffi

Pappardelle con crema di zucchine
Stampa

Pappardelle con crema di zucchine e carciofi croccanti: un primo gustoso e ipocalorico

Le pappardelle con crema di zucchine e carciofi croccanti è un primo che si fa apprezzare per il gusto irresistibile e per un apporto calorico molto basso. Gli ingredienti che lo compongono, infatti, sono per così dire “dietetici”, se si escludono le pappardelle ovviamente.

La zucchina, infatti, conta solo 15 calorie ogni 100 grammi, mentre i carciofi non arrivano a 50. Il “peso” degli ingredienti che potrebbero far storcere il naso per il loro contenuto calorico, poi, è in realtà piuttosto limitato. I 70 grammi di pecorino indicati nella ricetta, infatti, si aggirano sulle 270 calorie mentre i cinque cucchiai di olio superano di poco i 500, e tutto da dividere ovviamente per quattro.

Perché la pappardelle Giusto

Le protagoniste di questo piatto rimangono comunque le pappardelle. Nello specifico, le pappardelle Giusto rappresentano una scelta di primo piano, particolarmente azzeccata se si considera il sapore eccezionale e i valori nutritivi di questo tipo di pasta targata Giusto.

Giusto, per esteso Giusto Giuliani, è un’azienda agricola che produce generi alimentari completamente biologici, molti dei quali riservati a chi soffre di celiachia. E’ il caso delle pappardelle Giusto, che sfatano il mito secondo cui gli alimenti gluten free sono meno buoni rispetto alla loro versione classica. Le pappardelle Giusto sono semplicemente buonissime. Provare per credere!

Pappardelle con crema di zucchine

Una sinfonia di sapori

Le pappardelle con crema di zucchine e carciofi croccanti, oltre a imporsi come un primo ipocalorico, spiccano anche per il sapore delicato e allo stesso tempo raffinato. Il merito va alla scelta degli ingredienti che, pur escludendo qualsiasi alimento a base di carne, risulta davvero azzeccata.

La delicatezza delle zucchine passate al frullatore (e arricchite dal pecorino e dai pinoli) si sposa perfettamente con il gusto intenso dei carciofi. Il condimento in generale, poi, viene valorizzato dal gusto e dalla grana delle pappardelle. In definitiva, è una ricetta da provare assolutamente, anche perché veramente facile da realizzare!

Ecco la ricetta delle pappardelle con crema di zucchine e carciofi croccanti

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr. di Pappardelle Giusto
  • 3 zucchine piccole
  • 4 foglie di menta fresca
  • 50 gr. di pinoli
  • 2 carciofi
  • 70 gr. di pecorino stagionato
  • 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 limone
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Sbucciate i carciofi, tagliateli a fette sottili e poneteli in acqua e limone. Nel frattempo occupatevi della crema di zucchine. Lavate le zucchine, sbucciatele e tagliateli a pezzi piccoli ma grossolani. Dopodiché cuocetele per cinque minuti in acqua bollente e leggermente salata. Scolate i pezzi di zucchina e inseriteli nel mixer insieme ai pinoli e al pecorino. Iniziate a frullare, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua di cottura delle zucchine stesse, in modo da conferire alla crema la densità giusta.

Adesso occupatevi dei carciofi. Semplicemente, rosolateli in abbondante olio e uno spicchio d’aglio fino a quando non avranno raggiunto una coloritura brillante. Nel frattempo lessate le pappardelle. Adesso è il momento di comporre il piatto: saltate le pappardelle nella padella con i carciofi, aggiungete la crema di zucchine, pecorino e pinoli, mescolate bene e impiattate.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


31-05-2020
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti