Torta di pan di spagna e crema pasticcera al fonio

Torta di pan di spagna e crema pasticcera al fonio
Stampa

Torta di pan di spagna al fonio: un dolce dal gusto particolare

La torta di pan di spagna al fonio non è un dolce come tutti gli altri, sia per la scelta degli ingredienti, che per essere diverso dai canoni tradizionali. Per esempio, la farina bianca di grano tenero è sostituita dalla farina di fonio, mentre il classico zucchero bianco è sostituito dalla zucchero di cocco. Quest’ultima scelta, in particolare, appare molto azzeccata. Infatti lo zucchero di cocco, in confronto a quello bianco, non causa l’aumento della glicemia.

La torta di pan di spagna al fonio si differenzia dai soliti dolci per la capacità di coniugare sapori non convenzionali a un processo di preparazione davvero semplice.

Cos’è il fonio

Uno dei protagonisti di questa ricetta è il fonio. Si tratta di un cereale coltivato fin dal primo neolitico e originario dell’Africa che vanta eccellenti valori nutrizionali. Solo di recente, però, si è diffuso anche in Europa e nelle Americhe. Il fonio è veramente un cereale in grado di recare benefici all’organismo.

In primo luogo, perché contiene molte più proteine e fibre rispetto al grano tenero. Secondariamente perché è ecosostenibile (la sua coltivazione necessita di pochissima acqua), facilmente digeribile e caratterizzato da un indice glicemico estremamente basso.

Torta di pan di spagna

La bagna di limone e agave

La bagna di limone e agave è uno dei segreti di questa torta, che contribuisce a renderla davvero soffice e gustosa. In buona sostanza, il pan di spagna, prima di essere farcito, va immerso in un liquido a base di limone e agave. I due ingredienti si sposano perfettamente e si valorizzano a vicenda.

Tra l’altro, questo procedimento consente alla torta di mantenere il giusto grado di umidità e non risultare asciutta (evenienza tutt’altro che rara quando la base è costituita dal pan di spagna).

Ecco la ricetta della torta di pan di spagna al fonio e crema pasticcera con zucchero di cocco

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 200 gr. di uova intere
  • 100 gr. di zucchero solido di cocco
  • 100 gr. di farina di fonio
  • 40 gr. di amido di riso

Per la crema pasticcera al fonio segui il link

Ingredienti per la bagna:

  • 100 gr. di acqua
  • 40 gr. di sciroppo di agave
  • 1 buccia di limone

Preparazione:

Iniziate con il pan di spagna montando le uova con lo zucchero di cocco utilizzando uno sbattitore a media velocità. Aggiungete gradualmente la farina di fonio e l’amido. Quando il composto avrà raggiunto la consistenza giusta (verificate che il composto cada a filo dalla frusta) infornate a 180 gradi per 15-20 minuti. Nel frattempo occupatevi della crema pasticcera.

Per la bagna, invece, portate semplicemente a ebollizione lo sciroppo, l’acqua e la buccia di limone. Anche in questo caso, fate raffreddare. Ora è il momento di montare il dolce. Tagliate il pan di spagna in modo da formare due strati. Inzuppate il primo strato nella bagna e adagiate sopra la crema. Inzuppate il secondo strato e posizionatelo sopra la prima farcitura. Coprite con la crema e decorate con altra crema e panna.

CONDIVIDI SU

Nota per l’intolleranza al nichel

Basso contenuto di nichel. Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


17-10-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti