Prova il plumcake alle banane e nocciole , non lo potrai  più scordare!

Una gioia sia per adulti che per bambini, ecco il plumcake alle banane e nocciole!

Oggi vorrei proporvi un dessert adatto agli intolleranti, senza lattosio e senza glutine, molto semplice ma allo stesso tempo particolare: il plumcake alle banane e nocciole.  La sua forma è quella classica dei plumcake… Il suo sapore, però, è tutta una sorpresa! Chiaramente, si tratta di una sorpresa piacevole e positiva, che non è dovuta solamente agli ingredienti protagonisti di questa ricetta: anche quelli nascosti fanno la differenza…

Sono proprio gli alimenti privi di glutine e lattosio che danno al plumcake alle banane quel tocco di sapore in più. Non ci credete? Adesso andremo a conoscerli nel dettaglio. Forse vi stupiranno, o forse no… ma quello che conta è che potranno permettervi di portare in tavola un dolce perfetto sotto ogni punto di vista. Vi faranno fare anche una bella figura con gli ospiti. Non era questo quello che volevate? Bontà e complimenti: una coppia davvero perfetta in cucina!

Due farine incredibili e da non sottovalutare

Per preparare il plumcake alle banane e nocciole, oltre a queste ultime due, ci serviranno lievito per dolci, bicarbonato, sciroppo d’acero, estratto naturale di vaniglia e spremuta di arancia. Useremo inoltre la bevanda di mandorla e l’olio di girasole, che sostituiscono sapientemente i latticini che in genere usiamo per la preparazione dei dolci. Entrambi renderanno il dessert più leggero e digeribile, ma al tempo stesso molto buono. Sono convinta, però, che saranno le farine utilizzate a stupirvi di più…

Ad ogni modo, dopo il primo assaggio, non avrete più dubbi e finirete per amare questo plumcake alle banane. Di quali farine sto parlando? Della farina di fagioli neri e di quella di riso. Quest’ultima è fantastica per i dolci, è delicata e nutriente, digeribile ed energetica. La prima, invece, è un po’ più particolare. Tuttavia, non dovrete pensare che il vostro dessert avrà uno strano sapore: al contrario, sarà buonissimo e avvolgente! Di certo sarà diverso dal solito ma, se non proviamo nuovi alimenti in cucina, la nostra dieta diventa monotona!

plumcake alle banane e nocciole

Plumcake alle banane e nocciole: le altre caratteristiche della farina di fagioli neri

Ovviamente, proprio come quella di riso, anche la farina di fagioli neri è gluten-free. Tuttavia, si rivela molto più energetica e propone un notevole apporto di proteine. Pertanto, si presenta come un alimento molto indicato persino per coloro che hanno scelto di seguire un’alimentazione vegana o vegetariana. Propone inoltre una buona quantità di vitamine e minerali di qualità. È più sostanziosa rispetto a quella di riso e sarà in grado di regalare al plumcake alla banana una consistenza perfetta.

Per quanto riguarda queste farine, posso consigliarvi il brand La Veronese, che propone prodotti gluten-free, di qualità e realizzati con materie prime selezionate e provenienti ogni volta da coltivazioni sicure e controllate. Volete sapere cosa ne penso a livello di gusto? Sì, mi piacciono moltissimo e credo che per la preparazione del plumcake alle banane e nocciole siano ottime! Nei prossimi giorni le proverò anche per altre ricette e vi racconterò subito i dettagli. Adesso tocca a voi… Fatemi sapere come vi siete trovati!

Ed ecco la ricetta del plumcake alle banane e nocciole

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 80 gr. di Farina di fagioli neri La Veronese
  • 80 gr. di Farina di riso La Veronese
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci + 1 cucchiaino di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • 120 gr. di banane mature
  • 50 ml. di bevanda di mandorla
  • 100 ml. di sciroppo d’acero
  • 50 ml. di olio di girasole
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 1 cucchiaio di spremuta di arancio
  • 40 gr. di granella di nocciole
Per la decorazione
  • qualche nocciola intera

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200°C. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake. Setacciate le farine con il lievito e il bicarbonato, aggiungete un pizzico di sale e la granella di nocciole. Mescolate e tenete da parte.

Frullate le banane con la bevanda di mandorle e lo sciroppo d’acero con il frullatore a immersione. Aggiungete l’olio, la vaniglia e il succo d’arancio.

Versate il mix di farine e i liquidi nella vasca della planetaria con la frusta, e azionate fino a ottenere un composto omogeneo.

Versate l’impasto nello stampo. Decorate con le nocciole intere e infornate per 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire. Infine, al centro del plumcake, create una striscia con lo zucchero a velo.

 

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *