Il roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, ecco un piatto che spacca!

Cuciniamo il roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, e verdure in agrodolce

Oggi prepariamo il gustoso roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, e verdure in agrodolce. Si tratta di un secondo piatto fuori dalle righe, che sazia e conquista. In generale, devo dire che il roast beef è una pietanza molto amata a ogni età. Tuttavia, in questo caso, lo diventa ancora di più. Per quale motivo? È molto semplice: il merito va agli ingredienti in grado di fare la differenza, che ci consentono di assaporare un piatto diverso dal solito.

In secondo luogo, non dobbiamo sottovalutare l’importanza del condimento delle verdure e la modalità di cottura utilizzata… Vedrete che il contorno del roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero vi travolgerà, valorizzando ulteriormente il sapore della carne. La tecnica di cottura, invece, vi permetterà di superare voi stessi e le aspettative dei vostri ospiti. Andiamo subito a scoprire il perché.

Le potenzialità della cottura sottovuoto e i positivi effetti sulla nostra ricetta

Come ben sapete, esistono alcune modalità di cottura diverse e in grado di salvaguardare le proprietà nutrizionali e organolettiche degli alimenti. Una di queste è proprio la cottura sottovuoto a bassa temperatura (massimo 84 gradi centigradi). In quanto a risultati, è simile alla vasocottura: mantiene i sapori e i succhi all’interno dell’alimento e del contenitore usato per la cottura. Tuttavia, cuoce i cibi più lentamente e ve ne accorgerete preparando il roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero… Ma vi assicuro che il sapore vi farà dimenticare l’attesa!

Per quanto riguarda invece gli strumenti usati e i metodi da usare, non abbiamo a che fare con un “barattolo” come nel caso della vasocottura. Per la cottura sottovuoto si usa un sacchetto apposito e un sistema per la cottura a bagnomaria. Perciò, il vostro roast beef al fieno verrà cotto pian piano, all’interno di un sacchetto chiuso e condizionato sottovuoto. Il risultato ve l’ho già accennato: porterete in tavola un incrocio di sapori quasi esplosivo. Ne rimarrete piacevolmente stupiti!

roast beef al fieno con salsa di mele

Un nutriente piatto di roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, e verdure in agrodolce

Oltre al sapore, potrete usufruire di un valido apporto di proteine, fibre, minerali, vitamine e antiossidanti. Questo è dovuto chiaramente al fatto che gli ingredienti della ricetta del roast beef al fieno sono ricchi di sostanze nutritive e la cottura sottovuoto vi aiuterà a preservarne le quantità. Insomma, questa modalità di preparazione potrà fare la differenza in tutti i sensi e potrà permettervi di realizzare un piatto perfetto sotto ogni punto di vista.

Potrete inserire il roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, accompagnato dalle verdure in agrodolce, in qualunque menu. In estate, in inverno, in primavera e in autunno, a pranzo oppure a cena… In ogni caso, si rivelerà un successo! Con queste premesse, vi chiedo: siete pronti per mettervi al lavoro? Vi è già venuta l’acquolina in bocca? Sicuramente sì. Quindi, diamoci subito da fare!

Ed ecco la ricetta del roast beef al fieno con salsa di mele e zenzero, e verdure in agrodolce

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. di controfiletto di manzo
  • 1 mazzo di fieno
  • 400 gr. di mele verdi
  • 50 gr di zenzero
  • 200 gr. di peperoni rossi e gialli
  • 200 gr. di carote
  • 200 gr. di sedano
  • 200 gr. di cavolfiore
  • 1 lt. di acqua
  • 1 dl. di vino bianco
  • 1 dl. di aceto di vino bianco
  • 1 foglia di alloro
  • 3 gr. di pepe in grani
  • 40 gr. di zucchero semolato
  • q.b. sale
  • Preparazione

    Portate a bollore l’acqua con il vino, l’aceto, l’alloro, il pepe in grani e lo zucchero. Poi lasciate raffreddare.

    Pulite le verdure; tagliate a bastoncino i peperoni, le carote e il sedano; e sfogliate il cavolfiore.

    Condizionate le verdure sottovuoto con l’acqua e aceto, cuocetele nel bagno termostatato a 85°C per 20 minuti e lasciate raffreddare.

    Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti. Condizionatele sottovuoto con lo zenzero grattugiato e fatele cuocere a 82°C per 15 minuti. Lasciate raffreddare. In seguito, toglietele dal sacchetto e frullatele.

    Salate e pepate la carne, avvolgetela nel fieno, condizionatela sottovuoto e fatela cuocere nel bagno termostatato a 54°C per 2 ore. Fatela raffreddare e lasciatela in frigorifero per un giorno.

    Togliete la carne dal sacchetto, eliminate il fieno, tagliate a fette molto sottili e servite con la giardiniera e con la salsa di mele.

    Prodotto fornito da Royal Porcellane

    Nota per gli intolleranti al lattosio

    Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *