Friselle al pomodoro con roast beef al fieno: semplicità in tavola

Tempo di preparazione:

La semplicità fa goal con le Friselle al pomodoro con roast beef al fieno

Le friselle al pomodoro con roast beef al fieno è una ricetta semplice e facile da preparare che porta in tavola un piatto unico o un secondo piatto molto succulento in termini di gusto e proprietà organolettiche. Un piatto adatto sia alla stagione invernale sia a quella più mite, ma soprattutto una ricetta che va bene a chi deve seguire un regime ipocalorico perché il roast beef ha un potere proteico molto alto visto che contiene solo ed esclusivamente al 5% di grassi.

Se poi la carne viene cotta al punto giusto, si dimostra una buona riserva di ferro e di proprietà organolettiche che arricchiranno il vostro back-ground energetico. Le friselle al pomodoro con roast beef al fieno contengono un elemento nuovo in cucino: il fieno, che si sposa bene con la carne; e le friselle al pomodoro colorano la tavola portando un pieno di vitamine. Se avete voglia di cimentarvi in cucina, potete iniziare da questa ricetta.

Le friselle: un alimento mediterraneo tipico del Sud

Le friselle costituiscono un alimento fondamentale nelle regioni del sud Italia come Puglia, Campania, Calabria e Basilicata. Si tratta fondamentalmente di un prodotto cotto a forno per ben due volte dopo essere stato tagliato a metà.  È un prodotto che si sposa bene con la ricetta delle friselle al pomodoro con roast beef al fieno perché la consistenza della frisella è molto biscottosa. Tuttavia per gli amanti della cucina campana, la frisella può anche essere bagnata in modo da diventare più morbida: questa attività prende il nome di sponzatura.

Nelle friselle al pomodoro con roast beef al fieno, la frisella costituisce un alimento pieno di carboidrati, basta pensare che 100 grammi di frisella contiene 350 calorie circa con più del 80% di carboidrati e solo il 13% di proteine. Siccome si tratta di pane secco, 100 g non rappresentano una quantità che, ahimè, sazierà la vostra fame.

Gustose varianti delle Friselle al pomodoro con roast beef al fieno

Questa ricetta è molto indicata per chi ha problemi con il glutine, ma anche per chi vuole sempre mantenersi in forma costante. Inoltre, sappiate che questo piatto è molto versatile in cucina perché è soggetto anche a molte varianti. Innanzitutto, potete guarnire le friselle al pomodoro con roast beef al fieno con aceto balsamico oppure con una purea di patate e carote. Inoltre, potete scegliere una frisella ai cereali o integrale.

E per variare il condimento della frisella, optate per una caponata di verdure al posto del pomodoro e basilico. Per chi invece vuole un condimento più rustico può inserire sulle friselle al pomodoro con roast beef al fieno anche acciuga sfilettata oppure pomodorini secchi e pistacchio di Bronte: avrete in tavola un mix di profumi e …regioni italiane!

La migliore cottura: a bassa temperatura

Per avere un roast beef davvero regale, dovete cucinarlo in modalità sottovuoto, cioè mettendolo all’interno di un sacchetto adatto e cucinarlo sottovuoto dentro un bagno termostatato (in seguito vi daremo i dettagli!).

In questo modo, avrete non solo un colore rosato perfetto, ma anche una carne tenera che si scioglie in bocca fin dal primo boccone. L’importante è non osare con le temperature, quella dolce tra i 50 e i 60 gradi risulta la migliore per garantire un risultato da 5 stelle.

piatto Royale su misura

Ingredienti per 6 persone:

  • 6 friselle senza glutine
  • 500 gr. di pomodorini datterini
  • 2/3 gambi di sedano
  • peperoncino piccante in polvere
  • qualche foglia di basilico
  • 1 cucchiaino di origano secco
  • 1 spicchio di aglio
  • 700 gr. di controfiletto di manzo
  • 1 mazzo di fieno
  • 1 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

Lavate e asciugate il fieno. Pulite la carne dai filamenti di grasso esterni. Salate la carne, avvolgetela nel fieno, inseritela in un sacchetto da cottura, cuocete nel bagno termostatato a 56°C per 2 ore e lasciate raffreddare.

Tagliate i pomodorini a pezzetti, unite il sedano a cubetti, il peperoncino, il basilico tritato, l’origano, l’aglio in camicia e condite con sale, olio e poco aceto.

Bagnate le friselle con acqua salata, disponetele sui piatti di portata con i pomodori e lasciate insaporire per 20 minuti.

Togliete la carne dal sacchetto e pulitela accuratamente dal fieno.Tagliate la carne a fette sottili e servite con le friselle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *