Delicato timballo di basmati con crema di spinaci

Cercate una portata elegante e gustosa? Ecco il timballo di basmati con crema di spinaci

Quando organizziamo una cena, molto spesso ci mancano le idee: cosa prepareremo per i nostri ospiti? Il timballo di basmati con crema di spinaci e julienne di zucchine marinate è proprio la scelta ideale! Infatti, è un piatto creativo e originale, dal sapore delicato e coinvolgente, che sazia senza appesantire lo stomaco. Per prepararlo, vi serviranno pochi ingredienti genuini e salutari, ma anche poco tempo… Quindi, cosa state aspettando?

Sì, esatto: è una ricetta vegetariana che permette di fare una bella figura con gli ospiti, senza farvi impazzire troppo. Gli ingredienti del timballo di basmati sono privi di glutine e di lattosio, e potrete reperirli molto facilmente… anche all’ultimo momento! Perciò, andiamo a conoscerli insieme. Dopodiché, vi spiegherò nel dettaglio come preparare questa deliziosa portata, ideale come antipasto o come primo piatto (tutto dipende dalle vostre preferenze e dalle vostre porzioni!).

Il riso basmati: un alimento da consumare più spesso

Se amate il riso e se vi intendete un po’ di cucina, saprete certamente che il basmati si presenta con chicchi sottili e dalla forma allungata. Chiaramente, dopo la cottura, le sue dimensioni aumentano, ma resta comunque diverso dalle altre varietà. Si affianca bene alle verdure e ve ne renderete conto sicuramente assaporando il timballo di basmati con crema di spinaci e julienne di zucchine marinate… Proprio come le altre tipologie di riso, è digeribile, saziante, sostanzioso, energizzante e privo di glutine.

Tuttavia, presenta un indice glicemico più basso (58 contro i 90 di tante altre varietà) e questo è dovuto al suo elevato contenuto di amilopectina. Grazie a questo ingrediente fondamentale e particolare, il nostro timballo di basmati con crema di spinaci potrà favorire la digestione, ottimizzare le funzioni intestinali e regolare la funzione sanguigna.  Proporrà inoltre un discreto apporto di proteine e una notevole quantità di carboidrati ed energia: con soli 50 grammi di basmati, potrete avvalervi di un pasto consistente e saziante, accompagnato da circa 170 calorie (da sommare a quelle proposte dagli altri alimenti).

timballo di basmati con crema di spinaci

Timballo di basmati: parliamo della crema di spinaci e della julienne di zucchine marinate

Dopo aver parlato del riso, non possiamo di certo fare a meno di dire due parole a favore degli altri alimenti che renderanno questa ricetta a dir poco speciale: gli spinaci, con i quali prepareremo una gustosa crema, e le zucchine, che verranno marinate per donare un tocco di sapore in più al nostro pasto. Entrambe doneranno al timballo di basmati un’ulteriore dose di micro e macronutrienti, senza dimenticare gli effetti positivi per l’organismo, tra cui troviamo l’azione depurativa, antiossidante e diuretica.

Questi due ingredienti favoriscono il benessere generale del corpo e ci regalano un gusto davvero unico… soprattutto se li sappiamo cucinare nel modo giusto e se li abbiniamo con gli alimenti che possono valorizzarne le proprietà sia organolettiche che nutrizionali. Perciò, portare in tavola il timballo di basmati con crema di spinawci e julienne di zucchine marinate è sicuramente una buona idea… Vediamo come fare!

Ed ecco la ricetta del timballo di basmati con crema di spinaci

Ingredienti per 4 persone

  • 2 patate medie
  • 600 gr di spinaci in foglia freschi
  • 120 gr di riso basmati
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe
  • Preparazione

    Soffriggete lo scalogno tritato e lo spicchio di aglio intero con poco olio. Unite le patate tagliate a dadi e il brodo vegetale poco alla volta, e cuocete per circa 20 minuti. A questo punto, unite le foglie di spinaci, aggiungete un altro po’ di brodo e cuocete ancora per 5 minuti circa. Frullate con un frullatore a immersione. Dovete ottenere una crema densa e cremosa

    Lavate la zucchina e affettate a julienne. Versate in una terrina e fate marinare con olio, sale e pepe

    Cuocete il riso in acqua salata per 10/12 minuti, scolate e spadellate con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

    Aggiungete sale e pepe al riso, e sistemate in 4 ring. Schiacciate il riso aiutandovi con il palmo della mano.

    Dopo avere messo la crema di spinaci in un piatto a cappello, mettete nel centro il ring d’acciaio, toglietelo facendo attenzione a non rompere la forma creata con il riso.

    Finite il piatto con la julienne di zucchine e servite

    Nota per celiaci o sensibili al glutine

    Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

    Nota per gli intolleranti al lattosio

    Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *