Ciambella pere e zafferano per la Festa della Mamma

Tempo di preparazione:

“Ti voglio bene mamma” dillo con una Ciambella pere e zafferano!

Ogni anno a maggio, come da tradizione, arriva la festa della mamma. Non bastano certo una ricetta o un regalo per esprimere quanto una madre sia importante nella vita dei propri figli, tuttavia proveremo a fare un tentativo.

Dedicando del tempo e tanta passione per un dolce pensiero si dimostra sempre qualcosa di positivo e questo è lo scopo della ciambella pere e zafferano, pensata per onorare la festa della mamma.
Questa ricetta è senza glutine e senza lattosio, quindi perfetta in caso d’intolleranze e celiachia. Una dolce coccola che potrete godervi tutti allo stesso modo!

Tra gli ingredienti selezionati per questa ciambella troviamo un mix un po’ atipico ma che ti stupirà positivamente, i protagonisti sono pere e zafferano. Il giallo inconfondibile dello zafferano, unito alla dolcezza ed alla morbidezza delle pere, ti colpirà assaggio dopo assaggio.

Sicuramente lo zafferano viene utilizzato in moltissime ricette salate ma anche come ingrediente in un dolce; lo zafferano, infatti, è una spezia dal sapore peculiare che può garantire un quid in più, anche ai dolci.

Se l’intento sarà quello di stupire dolcemente la mamma, la ciambella pere e zafferano è la scelta giusta!

Le pere e lo zafferano: frutta e spezie per la salute

Spesso sentiamo dire che “una mela al giorno toglie il medico di torno”, eppure lo stesso potremmo dire anche per le pere! Le pere, infatti, sono un frutto ricchissimo di proprietà benefiche per l’organismo, ricche di boro e calcio che hanno comprovati effetti benefici contro l’osteoporosi ed il colesterolo.

Ciambella pere e zafferano festa della mamma IMG 2880 731x1024 Ciambella pere e zafferano per la Festa della MammaL’assunzione di pere è in grado di aiutare il cervello, migliorando i riflessi e la capacità di concentrazione. Per questa sua caratteristica, la pera è il frutto ideale per gli studenti perché aiuta ad immagazzinare nozioni ed a conservarne più a lungo i ricordi.

Allo stesso tempo le pere favoriscono la digestione grazie al ricco contributo di fibre.
E potrebbe lo zafferano essere da meno? Certamente no! Lo zafferano, secondo ingrediente essenziale di questa ricetta della ciambella pere e zafferano, è un componente altrettanto ricco di elementi essenziali per la salute.

E’ interessante sottolineare che questa spezia ha una significativa influenza sui disturbi dell’umore (come sedativo, analgesico ed antispasmodico). Mangiare zafferano dunque può aiutare ad alleviare lo stress ed a favorire un senso di benessere e felicità.

Lo zafferano aiuta inoltre la digestione ed offre una ricca dote di vitamine e carotenoidi. Una combinazione speciale dunque per una persona speciale!

Ed ecco la ricetta della ciambella pere e zafferano per la festa della mamma:

Ingredienti:

  • 120 gr. di farina di riso
  • 50 gr. di fecola di patate
  • 40 gr. di farina di tapioca
  • 150 gr. di yogurt greco
  • 135 gr. di zucchero di canna
  • 100 ml di latte Accadi
  • 60 ml d’olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • una bustina di zafferano di ottima qualità
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino scarso di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 grossa pera
  • q.b. di olio e farina di riso per ungere lo stampo

Per la glassa:

  • 4 cucchiai zucchero a velo
  • qualche di goccia di succo di limone

Preparazione ciambella:

Per prima cosa, accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180° con funzione statica. Ungete ed infarinate (con farina di riso) uno stampo da ciambella o bundt cake.
Lavate, pelate e detorsolate la pera, facendola a tocchetti piccoli di circa 1 cm e mezzo per lato.

Intanto in una ciotola o in una planetaria con la frusta, montate le uova con lo zucchero in modo da renderle spumose. Intiepidite il latte e scioglietevi dentro una bustina di zafferano.
Sempre con le fruste in azione, aggiungete l’olio di semi di girasole a filo, lo yogurt greco ed il latte con lo zafferano.

Unite al composto liquido le farine setacciate fra loro, insieme al bicarbonato ed al cremor tartaro. Aggiungete poi, il cucchiaino di aceto di mele e continuate a mescolare il composto con la frusta in azione.
Unite successivamente i dadini di pera e mescolate il tutto con una spatola in silicone.

Infine versate l’impasto ottenuto nello stampo precedentemente preparato ed infornate. Cuocete la ciambella a 180° con funzione statica per 35-40 minuti.

Verificate con uno stuzzicadenti la cottura, punzecchiando nel mezzo del dolce a fine del tempo indicato. Se è cotto alla perfezione, lo stuzzicadenti dovrebbe uscirne asciutto. Qualora lo stuzzicadenti dovesse risultare ancora umido, eventualmente aumentate di qualche minuto i tempi di permanenza in forno.
A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di rimuovere il dolce dallo stampo.

Preparazione glassa:

A questo punto, preparate la glassa mettendo in una ciotola lo zucchero a velo ben setacciato ed aggiungendo, una alla volta, qualche goccia di succo di limone, fino ad ottenere la consistenza desiderata (né troppo densa né troppo liquida!).

Infine decorate a piacere la vostra ciambella colando un pochino di glassa in superficie, e, se desiderate, aggiungete qualche fiorellino fresco o secco per rendere il vostro dolce ancora più scenografico!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Ciambella pere e zafferano per la Festa della Mamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *