Nuvole di uova: una ricetta semplice e sconvolgente!

Tempo di preparazione:

Alla scoperta di un piatto delicato: le di nuvole di uova.

Come ben sapete, l’uovo è uno dei cibi alla base della nostra alimentazione. È sostanzioso e nutriente, gustoso e saziante. Inoltre, ci permette di preparare le nuvole di uova: una ricetta semplice e senz’altro da provare al più presto. Non ci metterete molto per portarla in tavola e il risultato sarà eccezionale, nonché in grado di stupire piacevolmente tutti i vostri ospiti. Infatti, questa pietanza non ha solo un sapore strepitoso, ma anche un aspetto unico. Tutti vi chiederanno qual è il vostro segreto… e starà a voi decidere se svelarlo oppure no!

Potrete realizzare una bella portata di nuvole di uova come antipasto o come secondo piatto per una cena particolare, senza fare troppa fatica. Potrete inoltre scegliere tra differenti tipologie di uova e mettervi al lavoro… Volete sapere come si prepara questa pietanza? Bene, ma prima scopriamo quali sono le sue caratteristiche! Alcune le conoscete già, ma saranno quelle che non conoscete a fare la differenza. Vi faranno venire ancora più voglia di mangiare le uova!

Gli ingredienti di questa ricetta

Questa pietanza è semplice, ma non troppo, nel senso che non dovremo portare in tavola solamente le uova. Queste ultime verranno insaporite da un pizzico di sale e pepe, e accompagnate da una porzione di songino con un po’ di capperi, valorizzata da un filo di olio extravergine d’oliva e di aceto di mele. Tuttavia, le nuvole di uova saranno le protagoniste indiscusse di questo piatto e conquisteranno sia l’occhio che il palato. Da un punto di vista organolettico, sicuramente un’idea ve la siete fatta. Ma cosa possiamo dire a livello nutrizionale?

Di certo, il contorno delle nuvole di uova fornirà all’organismo un buon carico di vitamine, minerali e antiossidanti, ma il protagonista della nostra ricetta farà molto di più! Non a caso, come ben sapete, abbiamo a che fare con un alimento altamente nutriente e genuino, che si classifica al primo posto tra i cibi ad alto valore biologico. Cosa significa? Che le uova vi consentono di portare in tavola un’elevata quantità di proteine e tutti gli amminoacidi essenziali di cui il nostro corpo ha bisogno.

Nuvole di uova

Le altre potenzialità di un buon piatto di nuvole di uova

Oltre all’apporto proteico, dovreste ricordare che l’uovo è ricco di vitamina A, B1, D ed E. Pertanto, regala all’organismo un’azione antiossidante, ottimizza i processi di trasmissione degli impulsi nervosi e favorisce il fissaggio del calcio nelle ossa. Per quanto riguarda i sali minerali, le nostre nuvole di uova proporranno buoni livelli di fosforo, ferro e zinco, rivelandosi ottimali per favorire la salute del sistema nervoso e di quello immunitario.

L’uovo contiene grassi? Sì, e questo lo sappiamo. Tuttavia, ne contiene molti meno di quelli che pensiamo, e il 70% di essi sono costituiti da lecitine, ovvero sostanze in grado di migliorare l’elasticità delle arterie. Insomma, si tratta di un alimento incredibile… e il bello è che possiamo cucinarlo in tanti modi diversi, nonché usarlo come ingrediente per la preparazione di varie pietanze. Oggi, però, prepariamo le nuvole di uova!

Ed ecco la ricetta delle nuvole di uova

Ingredienti per 4 persone

  • 8 uova
  • un pizzico di sale
Per accompagnare:
  • 160 gr. di songino
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaini di aceto di mele
  • q.b. sale

Preparazione

Separate gli albumi dai tuorli, facendo attenzione a non rompere questi ultimi, che sistemerete in 8 ciotoline. Montate a neve ben ferma gli albumi, unendo un pizzico di sale. In una teglia antiaderente, fate 8 mucchietti usando l’albume montato a neve, poi fate un solco al centro di essi e versate un tuorlo in ogni mucchietto. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 4-5 minuti.

Servite le nuvole di uova con il songino mondato e condito con olio, aceto di mele, sale e capperi.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

2 commenti a “Nuvole di uova: una ricetta semplice e sconvolgente!

  1. Paola

    Complimenti hai una varietà infinita di bei piatti, x esempio queste nuvole con l’uovo, particolare anche da vedersi e sicuramente buono. E dai un sacco di consigli su cose importanti 💕👏👏

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *