Le Pain des Fleurs miste, golose e senza glutine

Le Pain des Fleurs miste

Quando l’appetito incombe, Le Pain des Fleurs

Durante la giornata, abbiamo spesso bisogno di assaporare qualcosa di buono e gustoso, per ricaricarci o per spezzare la fame. Non è così? Le Pain des Fleurs si rivela la scelta ideale, per uno snack senza glutine, ma al contempo nutriente e gustoso. Come sapete, amo andare alla ricerca di prodotti genuini e dall’etichetta pulita, che possano ritenersi adatti anche agli intolleranti. In questo caso, si tratta di tartine realizzate con ingredienti semplici e diversi dal solito, che si rivelano utili per gli spuntini, le feste, gli antipasti e le cene e i pranzi veloci.

A produrli è un’azienda francese, che usa prodotti esclusivamente biologici, ecologici e di origine vegetale, per la realizzazione di gustose tartine tostate. Le ricette sono semplici e il successo è assicurato… ogni volta che le portiamo in tavola. Con questi presupposti, ho intenzione di proporvi tre idee, che vi consentiranno di servire con orgoglio un buon tagliere di   Pain des Fleurs miste. Ma prima di farlo, andiamo a scoprire i vari gusti!

Pain des Fleur

Senza glutine e per tutti i palati…

Come dicevo, queste tartine senza glutine sono al 100% biologiche e si presentano come un alimento ideale per chiunque desideri avvalersi di un’alimentazione sana e, al tempo stesso, rispettare la natura. Infatti, vengono prodotte in uno stabilimento ecosostenibile e ben strutturato sotto questo punto di vista. Per quanto riguarda il sapore, la scelta è ampia. Infatti, vengono preparate con ingredienti come riso nero, grano saraceno, ceci, quinoa, castagne, lenticchie verdi e avena.

Sono inoltre disponibili nella versione senza sale oppure dolce, con riso e cocco, o cacao. Le Pain des Fleurs sono adatte quindi un po’ a tutti, persino ai bambini. Non siete d’accordo? Sono nutrienti e leggere, digeribili e propongono sempre il giusto carico di energia, e di micro e macronutrienti molto utili per il benessere dell’organismo. Proprio per questi motivi, ho deciso di presentarvi questo prodotto, ma anche di suggerirvi alcuni metodi semplici e genuini per portarlo in tavola.

Idee per gustare le Pain des Fleurs

Ci siamo, fra poco arriveremo alle ricette! Ho pensato di proporvi tre varianti semplici e, nel contempo, a dir poco golose, che vi permetteranno di preparare un sensazionale e colorato tagliere di tartine tostate miste e senza glutine, che verranno apprezzate praticamente da chiunque! In ogni caso, si tratta di ingredienti genuini e senza lattosio, che renderanno questi deliziosi spuntini ancor più deliziosi. Potrete selezionare solo una o due ricette, oppure portarle in tavola tutte e tre… Qualunque sia la vostra scelta, sarà un successo!

Si tratta di preparazioni facili e veloci, in cui la fatica non è inclusa, ma la soddisfazione sì. Detto questo, non vi resta che scegliere le vostre Pain des Fleurs preferite (o provarne più di una, questo è il mio consiglio!) e mettervi all’opera. Non ve ne pentirete e, di certo, i tanti gusti vi consentiranno di non annoiarvi e, nel frattempo, di gioire di un sano spuntino senza glutine!

pain de fleurs crema melanzane ver clCon crema di melanzane

  • 1 confezione di Pain des Fleurs
  • la polpa di una melanzana
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche fogliolina di basilico
  • q.b olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Tagliate la melanzana a fette, cospargete queste ultime di sale e lasciatele a spurgare per circa mezz’ora. Quindi rimuovete la buccia e disponetele su una teglia foderata di carta da forno con l’aglio sbucciato, cospargetele d’olio e fate cuocere a 190° in forno ventilato per circa 10 minuti.

Rimuovete la teglia dal forno e mettete tutto il contenuto in un mixer con un filo d’olio e del basilico, frullate fino ad ottenere una crema omogenea. Regolate di sale e pepe a vostro piacimento.

pain de fleurs pomodorini basilico verCon pomodorini e basilico

  • 1 confezione di Pain des Fleurs
  • 8 pomodorini ciliegino
  • 2 foglie di basilico fresco
  • q.b. olio e sale

Preparazione

Tagliate a cubetti i pomodorini. Condite con un filo d’olio e il sale, e adagiate tutto sulla fetta di Pain des Fleur. Decorate con una fogliolina di basilico.

pain de fleurs pomodori secchi crema exquisa ver alCon crema di pomodori secchi e formaggio cremoso

  • 1 confezione di Pain des Fleurs
  • Formaggio fresco cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • qualche pomodoro secchi sott’olio
  • qualche fogliolina di maggiorana fresca

Preparazione

Togliete i pomodori dall’olio di conservazione e fate scolare l’olio in eccesso.  Spalmate le fette di Pain des Fleurs con il formaggio cremoso, sistemate due pomodori secchi su ogni fetta. Decorate con foglioline di maggiorana fresca e servite.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

2 commenti su “Le Pain des Fleurs miste, golose e senza glutine

  • Dom 13 Set 2020 | Alberto ha detto:

    Quale è il metodo di produzione? Estrusione?

    • Lun 14 Set 2020 | Tiziana Colombo ha detto:

      Salve, non ne ho idea. So che sono prodotti buonissimi

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

sciatt

Gli sciatt, delle splendide polpettine al formaggio

Gli sciatt, una ricetta antica Gli sciatt sono delle frittelle tonde con un cuore di formaggio filante, un piatto tipico della Valtellina. Benché siano simili ai soliti pezzi di rosticceria, in...

Pallotte cacio e ova

Pallotte cacio e ova, un piatto della cucina...

Pallotte cacio e ova, una pietanza rustica Le pallotte cacio e ova sono una specialità abruzzese della tradizione contadina. Sono realizzate con ingredienti semplici e reperibili, come vuole la...

Cipolle speziate al forno

Cipolle speziate al forno, un contorno fuori dal...

Cipolle speziate al forno, un contorno leggero e dal sapore spiccato Le cipolle speziate al forno sono un contorno facile da preparare, nonché una squisita variazione sul tema delle classiche...

sarma

Il sarma, una specialità turca con le foglie...

Il sarma, un piatto che stupisce Oggi vi presento una ricetta all’apparenza distante dalla cucina italiana: il sarma. Si tratta di una specialità turca realizzata con ingredienti che potrebbero...

Sformatini di formaggio di capra

Sformatini di formaggio di capra, per un Halloween...

Sformatini di formaggio di capra, un’idea gustosa e creativa Gli sformatini di formaggio di capra sono un’ottima idea per un Halloween all’insegna del gusto e della creatività. Sono...

Polenta fritta

Polenta fritta, un eccellente piatto di recupero

Polenta fritta, un’idea semplice da fast food La polenta fritta è uno splendido esempio di cucina di recupero, infatti si prepara con gli avanzi della polenta, che vanno tagliati a fette o a...

23-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti