bg header
logo_print

La deliziosa e sostanziosa crema di piselli

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

crema di piselli
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Crema di piselli: una zuppa, ricca di gusto e proprietà terapeutiche

Con pochi ingredienti possiamo preparare una deliziosa crema di piselli. Questi ultimi sono certamente i protagonisti indiscussi di questa ricetta e vengono egregiamente accompagnati dalle patate, dal brodo vegetale, dallo scalogno, dall’olio extravergine di oliva, dal sale e dal pepe. In molti potranno definirlo un piatto “povero”, proprio perché gli alimenti usati sono pochi e tutti facilmente reperibili. Inoltre, ricorda tanto le vecchie zuppe, quelle che si preparavano tanto tempo fa e che oggi spesso dimentichiamo. Non possiamo chiamarla vellutata di piselli in quanto non ha come base un roux di burro e farina.

Ricetta crema di piselli

Preparazione crema di piselli

Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente. Fatelo appassire in una casseruola con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti di un centimetro circa. Dopodiché aggiungetele nella pentola, mescolate e lasciate cuocere il tutto per un paio di minuti.

Aggiungete un mestolo di brodo vegetale, mescolate, coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti.

Unite i piselli, coprite con il brodo e lasciate cuocere sempre con il coperchio, per 20 minuti circa.

A fine cottura, regolate di sale. Poi, frullate il tutto fino a ottenere una crema liscia e vellutata.

Mettete la vellutata di piselli nei piatti e servite aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva e una spolverata di pepe.

Ingredienti crema di piselli

  • 350 gr. di piselli fini
  • 200 gr. di patate
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Crema di Piselli: Una zuppa vegana ricca di gusto e benefici 

La crema di piselli è un piatto dal fascino intramontabile. Con pochi ingredienti, riusciamo a creare un’esperienza culinaria straordinaria che unisce semplicità e delizia. I veri protagonisti di questa ricetta sono i piselli, affiancati da patate, brodo vegetale, scalogno, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Può sembrare un piatto “povero” per la sua semplicità e l’accessibilità degli ingredienti, ma in realtà, nasconde una ricchezza sorprendente: il gusto ei nutrienti!

Questa crema di piselli ci riconnette con le radici culinarie del passato, richiamando la nostalgia delle vecchie zuppe che venivano preparate con amore e dedizione. È un piatto che, nonostante la sua modestia, ha la capacità di evocare ricordi e tradizioni culinarie perdute nel tempo.

Tuttavia, non fatevi ingannare dalla sua semplicità. La crema di piselli è una vera delizia per il palato e offre una varietà di benefici per la salute. I suoi ingredienti si fondono in modo armonioso, creando un equilibrio di sapori che soddisferà anche i palati più esigenti. La cremosità dei piselli e delle patate, combinata con il brodo vegetale e l’aroma dello scalogno, offre un’esperienza culinaria unica.

Questa ricetta è particolarmente adatta per coloro che seguono un’alimentazione vegana, in quanto fornisce un apporto nutrizionale completo. I piselli sono una fonte eccellente di proteine ​​vegetali, oltre ad essere ricchi di fibre, vitamine e minerali. Le patate aggiungono una consistenza vellutata e un tocco di dolcezza naturale.

Inoltre, la crema di piselli è estremamente versatile. Può essere servito come antipasto caldo, un primo piatto confortante o una zuppa leggera per una cena leggera. È perfetta da gustare da sola o accompagnata da crostini di pane o crouton per una nota croccante.

In conclusione, la crema di piselli è molto di più di un piatto “povero”. È una testimonianza di come l’amore per la cucina possa trasformare gli ingredienti comuni in un’opera d’arte gastronomica. Sia che vogliate deliziare il vostro palato o offrire una scelta vegana nutriente, questa crema è una scelta eccezionale. Ora che abbiamo svelato tutti i suoi segreti, non vi resta che prepararla e gustarla in tutta la sua bontà!

Ma che patate utilizzare?

Quando si prepara una deliziosa e sostanziosa crema di piselli che include le patate, è importante scegliere le patate giuste per ottenere il miglior risultato possibile. Le patate sono un ingrediente chiave in molte creme e zuppe perché contribuiscono a dare consistenza e cremosità al piatto. Ecco alcune delle patate più adatte per una crema di piselli:

  • Patate Russet : Le patate russet sono notoriamente adatte per le creme e le zuppe. Sono ricche di amido e hanno una consistenza farinosa quando vengono cotte, il che le rende ideali per ottenere una consistenza cremosa nella crema di piselli. Le patate russet sono spesso utilizzate anche per purè di patate.
  • Patate Yukon Gold : Le patate Yukon Gold sono un’opzione eccellente per le creme grazie alla loro consistenza burrosa e alla loro ricchezza di amido. Tendono a dare alla crema un sapore leggermente dolce e una consistenza vellutata.
  • Patate Rosse : Le patate rosse sono meno farinose rispetto alle patate russet, ma sono comunque una buona scelta per una crema di piselli. Hanno una pelle sottile e una carne tenera che si disintegra facilmente durante la cottura, contribuendo a ottenere una consistenza liscia.
  • Patate Gialle : Le patate gialle sono simili alle patate Yukon Gold e sono anch’esse un’opzione appropriata per una crema di piselli. Tendono a essere più dolci e meno farinose delle patate russet.
  • Patate Fingerling : Se desideri un tocco di raffinatezza, le patate fingerling possono essere una scelta interessante. Sono più piccole e hanno una forma allungata. Tuttavia, dovresti doverle pelare con più attenzione dato che la loro pelle è più sottile.
  • Patate Dolci : Le patate dolci possono essere utilizzate in combinazione con le patate comuni per aggiungere un tocco di dolcezza alla crema di piselli. tuttavia, si considera che cambieranno notevolmente il sapore complessivo della crema.

Quando scegli le patate per la tua crema di piselli, considera anche il tuo gusto personale e il risultato finale desiderato. Ogni tipo di patata ha le sue caratteristiche uniche, quindi potresti voler sperimentare per trovare la varietà che si adatta meglio al tuo palato e alla tua ricetta. Ricorda che pelare le patate prima di cuocerle può contribuire a ottenere una crema più liscia e omogenea.

Alla scoperta dei piselli: proteici e carichi di vitamine e minerali

Sicuramente saprete che i protagonisti della nostra crema di piselli sono alimenti altamente consigliati dai nutrizionisti. Infatti, abbiamo a che fare con dei legumi dal sapore dolce e coinvolgente, capaci di offrire un validissimo apporto di vitamina A, C, K e vitamine del gruppo B. I piselli contengono ferro e si rivelano inoltre una valida fonte di sali minerali, quali calcio, fosforo, magnesio, zinco e selenio. Per quanto riguarda i macronutrienti, sono altamente proteici. I piselli contengono carboidrati e fibre.

Questi legumi sono privi di colesterolo e sono conosciuti per le loro notevoli proprietà benefiche a favore dell’organismo umano. Perciò, portando in tavola un buon piatto di crema di piselli, potrete gioire delle sostanze nutritive fornite e contare su effetti terapeutici a dir poco interessanti: i piselli aiutano a rinforzare il sistema immunitario e a promuovere la salute degli occhi, dell’apparato digerente e del sistema cardiocircolatorio. Tante buone notizie, non credete? Tuttavia, non finisce qui…

crema di piselli

Le altre proprietà della golosa e genuina crema di piselli

Questi salutari ingredienti, appartenenti alla famiglia delle Leguminose, potranno essere portati in tavola grazie alla crema di piselli e a tante altre ricette. In ogni eventualità, potranno aiutarci a favorire la regolarità intestinale, a tenere sotto controllo il colesterolo, a combattere i radicali liberi, a stimolare la produzione di collagene, a proteggere il nostro corpo dalle infezioni e a rafforzare le ossa. Secondo le ricerche, alcuni nutrienti presenti nei piselli hanno una funzione anticoagulante, mentre altri sono ottimi alleati contro i tumori.

Questi alimenti sono perfetti per migliorare e salvaguardare le funzionalità del sistema nervoso, della muscolatura e del pancreas; stimolano la diuresi; aumentano il senso di sazietà e ci mettono di buonumore! Sono inoltre consigliati per chi soffre di diabete (aiutano a tenere sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue) e per le donne in gravidanza (sono ricchi di acido folico!)… Queste sono solo alcune delle proprietà dell’ingrediente base della nostra passata di piselli. Se poi le uniamo a quelle proposte dalle patate, il risultato è questo: potremo assaporare un elisir di bontà e benessere. Pertanto, cosa state aspettando a preparare questa pietanza? Mettiamoci al lavoro!

Ricette con piselli ne abbiamo? Certi che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Spaghetti con asparagi e totani

Spaghetti con asparagi e totani, un primo tra...

Cosa sapere sugli asparagi viola I protagonisti di questa ricetta, nonché gli ingredienti che la valorizzano maggiormente, sono gli asparagi viola. Rispetto agli asparagi classici non si...

Gazpacho di pesche (

Gazpacho di pesche, una ricetta dolce e aromatica

Quale pesche utilizzare per questo gazpacho? Per questo particolare gazpacho di pesche vi consiglio di utilizzare le pesche gialle. Sono le pesche più dolci, e quindi in grado di spiccare in mezzo...

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...