Speciale Capodanno: deliziosa mousse ai frutti di bosco

Tempo di preparazione:

Un dolce che ti lascia senza parole: la mousse ai frutti di bosco

C’è poco da aggiungere, l’immagine anche in questo caso vale più di mille parole. Bello e colorato, al momento dell’assaggio la mousse ai frutti di bosco vi conquisterà di sicuro. Infatti, la mousse ai frutti di bosco è il dessert che risveglia i sensi e delizia il palato, anche quello dei più esigenti o di chi, ad esempio soffre di intolleranze al glutine e/o al lattosio. Prepararla è semplice; seguite con me i passaggi della preparazione e quest’anno a Capodanno avrete un motivo in più per festeggiare.

Frutti di bosco, tanta freschezza e tanto benessere!

Un paragrafo intero lo dedico con molto piacere ai frutti di bosco, che nella mia ricetta della mousse ai frutti di bosco ricoprono un ruolo fondamentale.

Fragoline, mirtilli, ribes, lamponi ma anche more, quanta freschezza! I frutti di bosco sono molto utilizzati nella cucina naturale, anche se delicati, perché portatori di benessere oltre ad essere una gioia per gli occhi e il palato. Infatti, negli ultimi anni è accresciuta la loro popolarità, grazie soprattutto alle loro proprietà benefiche. Lo sapevate che i frutti di bosco sono eccezionali per la salute del nostro organismo?

Ad esempio, il mirtillo sia rosso, sia nero è un frutto, o meglio una bacca, ed è una vera e propria farmacia naturale per la presenza della vitamina A e C e di potenti sostanze antiossidanti (antocianine). In più, oltre a combattere i radicali liberi e ad agire efficacemente come antinfettivi, i mirtilli hanno una spiccata azione protettiva sui capillari, fornendo un valido aiuto contro couperose, varici, gambe gonfie, lividi. Due altri concentrati di salute sono il ribes, bacca dalle proprietà antinfiammatorie e diuretiche, e il lampone, che contiene vitamina C e tannini dagli effetti benefici a livello di circolazione sanguigna, con azione antinfiammatoria, antibiotica e antivirale.

Frutti di bosco

Marsala, dalla Sicilia con amore…

Come di certo saprete il Marsala è un vino liquoroso originario della Regione Sicilia. Il suo sapore, dolce e aromatico, lo rende l’ingrediente ideale di ricette differenti, tutte preziose: da squisiti piatti di carne, a deliziosi dessert, e soprattutto quando si tratta di dolci, è perfetto per quelli al cucchiaio e per le creme e/o mousse. Impiegato in particolar modo durante la stagione invernale per il suo sapore corposo, il Marsala regalerà un profumo molto distintivo e unico ai vostri piatti. Anche nella mousse ai frutti di bosco il Marsala ha la sua ragion d’essere, donando quel tocco in più che di sicuro saprete apprezzare!

Ed ecco la ricetta della mousse ai frutti di bosco

Ingredienti per 6 bicchierini o tazzine da caffè:

  • 300 gr di frutti di bosco misti
  • 300 gr di formaggio fresco Senza Lattosio Exquisa
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di Marsala Superiore Secco DOC
  • 1 arancia piccola (succo)
  • 2 piccole bacche di anice stellato
  • la punta di cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini colmi di amido di mais
  • Qualche frutto di bosco fresco per decorare
  • Biscottini di sfoglia o piccole meringhe per decorare (a piacere)

Preparazione

Per preparare la mousse ai frutti di bosco, per prima cosa occorre mettere in una piccola casseruola antiaderente i frutti di bosco con lo zucchero, il marsala, il succo d’arancia e le bacche di anice stellato; poi, accendete la fiamma e portate ad ebollizione;

in seguito, abbassate e cuocete a fiamma bassissima, per una decina/quindicina di minuti: il tutto dovrà assumere la consistenza di una composta sciropposa, non troppo liquida ma neppure troppo densa e compatta.

Spegnete, lasciate raffreddare e poi passate tutto dentro ad un colino a maglie fitte, setacciando i vari semini (che butterete) ed ottenendo un composto semiliquido di sciroppo e polpa.

Mettete quanto ottenuto in una piccola pentola antiaderente, aggiungete le uova sbattute con l’amido di mais setacciato e con una frusta amalgamate vigorosamente il tutto per non formare grumi.

Portate sul fuoco, fate raddensare sempre mescolando con la frusta; appena inizia a sobbollire, spegnete, lasciando raffreddare completamente la crema ottenuta.

Poi, versatela in una ciotola, aggiungete il formaggio spalmabile, la vaniglia bourbon in polvere e con le fruste elettriche amalgamate bene il tutto, ottenendo una morbida mousse vellutata che verserete nei bicchierini o nelle tazzine da caffè utilizzando un sac à poche o tasca da pasticciere.

Prima di servire, decorate a piacere con i biscottini di sfoglia o delle piccole meringhe, e i frutti di bosco freschi.

Buon dessert!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *