Ditalini di grano saraceno con julienne di cavolo Pak Choi  

Tempo di preparazione:

Un buon primo piatto a base di ditalini di grano saraceno con cavolo Pak Choi

Non sempre riusciamo a portare in tavola piatti originali, ma talvolta ne abbiamo proprio bisogno, non è vero? Tuttavia, nel contempo, rimane la necessità di prediligere alimenti genuini, preparando delle ricette che possano soddisfare tutti, senza creare problemi a chi soffre di intolleranza. Proprio per questo, oggi ho pensato di proporvi un piatto che potesse rispondere a tutte queste esigenze: i ditalini di grano saraceno con julienne di cavolo Pak Choi e pancetta croccante.

Si presentano come un primo unico sotto ogni punto di vista, in particolare per la scelta degli ingredienti, e allo stesso tempo semplice da preparare, senza lattosio e senza glutine. Gran parte della gustosità è data perciò dagli alimenti protagonisti di questa ricetta, alla quale si aggiunge la pancetta croccante, che rende i ditalini di grano saraceno con cavolo Pak Choi ancora più buoni. Ma quali sono le altre caratteristiche che dovremo considerare prima di preparare questa ricetta?

Perché proprio il cavolo Pak Choi?

Si tratta di un ortaggio di origine cinese, che fino a poco tempo fa non conoscevamo neanche. Da poco è arrivato nei nostri mercati e supermercati, permettendoci di portare in tavola un sapore inconfondibile e tante interessanti proprietà. Oggi, lo useremo per preparare un delizioso piatto di ditalini di grano saraceno con julienne di cavolo Pak Choi e pancetta croccante. Questo alimento, chiamato anche bok-choy o cavolo cinese, appartiene alla famiglia delle crucifere proprio come i broccoli, il cavolfiore, il cavolo nero e il cavolo verza.

Si distingue per le sue foglie carnose e croccanti, e persino per il suo profumo, molto diverso dalle altre varietà di cavolo! Da un punto di vista nutrizionale, è decisamente ipocalorico e, grazie alla notevole quantità di fibre che propone, è ottimo per depurare l’intestino e regolarne le funzioni. Grazie a questo alimento, ogni porzione di ditalini di grano saraceno con cavolo Pak Choi potrà offrirci grandi quantità di vitamina A, C, K e vitamine del gruppo B, ma anche di antiossidanti e di minerali quali fosforo e calcio.

Le altre peculiarità di un pasto che vede come protagonisti i ditalini di grano saraceno con julienne di cavolo Pak Choi

Secondo alcune ricerche, questo particolare ortaggio cinese è dotato di proprietà antitumorali, depurative e idratanti, e si presenta inoltre come un valido alleato contro il colesterolo. È adatto per chi desidera perdere peso; è perfetto nei casi di anemia, in quanto capace di stimolare la produzione di globuli rossi; e si presenta come un toccasana per la salute della pelle e degli occhi. Tuttavia, non possiamo dimenticare l’altro ingrediente principale dei ditalini di grano saraceno con cavolo Pak Choi

Abbiamo a che fare con un falso cereale che ci permette contare su una sostanziosa farina gluten-free, grazie alla quale portiamo in tavola primi piatti sfiziosi e molte altre preparazioni. Ovviamente, sto parlando del grano saraceno, ottimo per la riduzione dei livelli di colesterolo e per il controllo della pressione arteriosa e della glicemia. Si rivela altresì molto benefico per via del suo potere antiossidante. Insomma, i ditalini di grano saraceno con julienne di cavolo Pak Choi e pancetta croccante sono pieni di sorprese… Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di ditalini di grano saraceno Felicia
  • 1 ceppo di cavolo Pak Choi
  • 100 gr di pancetta
  • 200 gr di mozzarella di bufala
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione:

Lavate e mondate il Pak Choi, tagliatelo in 8 spicchi e mettetelo da parte.

Tagliate a cubetti uguali tra loro la pancetta, dopodiché rosolatela in padella, finché non sarà croccante, aggiungetevi il cavolo, un cucchiaino di salsa di soia e due cucchiai d’acqua. Fate cuocere fino a che non si sarà ammorbidito.

Tagliate la mozzarella in pezzi più piccoli, aggiungetevi due cucchiai d’olio e un pizzico di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa ed omogenea.

Fate bollire una pentola con abbondante acqua salata e fate cuocere la pasta facendola però rimanere al dente. Una volta scolata, fatela saltare in padella con il Pak Choi e la pancetta.

Servite la pasta ancora calda, ponendola sopra un letto di crema di mozzarella che avrete preparato in precedenza.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *