Biscotti alla pasta di mandorla … che passione!

Tempo di preparazione:

Sicuramente, conoscete i biscotti alla pasta di mandorla… non è così?

Quella di oggi fa parte delle ricette più ricercate da chi ama la tradizione e il gusto sublime e deciso di un ingrediente importante come la mandorla, che fa sempre la differenza. La pasta a base di questo alimento fa parte dello scenario della tradizione italiana, ed ancor più di quella siciliana, ed è così delicata ed invitante nel suo aspetto, che fa venire l’acquolina in bocca solo a pensarci. I biscotti alla pasta di mandorla si presentano come un dolce che ne valorizza il sapore e che, per questo, riscuote molto successo.

Non sono troppo facili da realizzare, ma vale sicuramente la pena impegnarsi! Infatti, il loro gusto è molto amato e apprezzato, specie da chi li ha assaggiati almeno una volta. Qualunque chef che si rispetti ha provato a realizzare i biscotti alla pasta di mandorla nella sua cucina e molti hanno fatto di questo una vera e propria passione! Chiunque rimane affascinato dal sapore che rende unico questo dessert senza glutine e senza lattosio. Tuttavia, oltre alle proprietà organolettiche, c’è ben altro da considerare. Scopriamo di cosa si tratta!

Le mille caratteristiche della mandorla…

La mandorla è un seme unico nel suo genere sia per la forma, che per il colore e il sapore. È un ingrediente tipico della cucina mediterranea, ma è ricercatissimo in tutto il mondo gastronomico. Questo seme protagonista della ricetta dei biscotti alla pasta di mandorla ha moltissime proprietà benefiche e un notevole potere nutrizionale. Basti pensare che la mandorla, per le sue caratteristiche positive, è ricercatissima persino nell’ambito della cosmesi e nel settore della cura estetica del corpo.

Perciò, non si tratta di un seme qualunque o di una qualsiasi “nocciolina”: essa è in grado di valorizzare qualsiasi pietanza, sia dolce che salata e, anche quando si tratta di realizzare i biscotti alla pasta di mandorla, aiuta a portare in tavola un dolce prelibato, mai monotono e tutto da gustare. Questo alimento ci propone un’elevata dose di vitamina E, di grassi sani e di numerosi micro e macronutrienti utili in particolare per la salute dell’apparato cardiovascolare, dell’epidermide e del sistema nervoso.

Biscotti alla pasta di mandorla per tutti!

Come avrete compreso, la mandorla è un seme speciale che, una volta “trasformato” in pasta, si sposa perfettamente con lo zucchero. Quest’ultimo è un altro degli ingredienti necessari per la preparazione dei biscotti alla pasta di mandorla, insieme all’albume e allo zeste di limone. Pertanto, con pochi ingredienti, abbiamo a disposizione la soluzione ideale e il dessert perfetto per chi non vuole mai sbagliare in cucina, completando il menu in modo esemplare.

In poche parole, i biscotti alla pasta di mandorla sono adatti per soddisfare i golosi, nonché i palati più sopraffini! Inoltre, hanno lunga conservazione e non passano mai di moda! Se perciò amate la tradizione, soprattutto quando si unisce alla bontà e alla semplicità degli ingredienti nostrani, non perdete tempo e provate al più presto questa ricetta… Non ve ne pentirete!

Ingredienti per 18 biscotti

  • 250 gr. di mandorle
  • 250 gr. di zucchero
  • 80 gr. di albume
  • q.b. zeste di limone
  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

Versate le mandorle in un frullatore con lame d’acciaio, quindi aggiungete lo zucchero e frullate fino a ottenere una polvere fine.

Unite alla polvere di mandorle gli albumi e le zeste di limone, poi continuate a frullare fino a ottenere un composto morbido ma compatto.

Versate il composto così ottenuto in una terrina e, dopo esservi bagnati le mani, formate circa 20 palline.

Dopo esservi asciugati le mani, ricoprite le palline di zucchero a velo e pizzicatele con la punta delle dita in modo da dargli una forma irregolare come quella in foto.

Una volta preparati, fateli riposare in frigorifero per una notte intera e poi trasferiteli su una teglia. Cuoceteli in forno ventilato a 180° per 10-11 minuti.

Una volta sfornati fateli raffreddare e saranno pronti per essere gustati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *