Mini pie di pere e mirtilli, miele di timo e una dolce sorpresa

Tempo di preparazione:

Una merenda adatta a tutti

Nei film americani c’è sempre una scena in cui i nuovi vicini di casa si presentano portando in regalo un cestino di dolci, e spesso sono delle pie. Io vi propongo la mia versione: mini pie di pere e mirtilli e miele di timo.

Le pie sono un tipico dolce della tradizione americana, realizzato con pasta frolla e una farcia di frutta. Io ho deciso di apportare qualche modifica, vedrete, vi leccherete i baffi!

Ho scelto di usare ingredienti che tutti possano mangiare, sia intolleranti al glutine che al lattosio, perché i dolci sono più buoni se vengono condivisi con tutti!

Ho sostituito la farina 00 con farina di grano saraceno, farina di riso, di mais e fecola di patate, per una frolla più consistente al palato.

E, tenetevi forte, c’è una sorpresa gustosa! Indovinate quale? Scaglie di cioccolato fondente!

Miele di timo, ingrediente speciale delle mini pie di pere e mirtilli

Se non conoscete il miele di timo, dovete assolutamente correre a comprarlo!

È il perfetto mix di gusto e valori nutrizionali perché ha le proprietà di base del miele, ma con le caratteristiche del timo, un’erba aromatica con poteri benefici.

Alcuni ritengono che il gusto del miele di timo sia simile a quello di eucalipto, probabilmente perché entrambi hanno un sapore così intenso e speziato che persiste sul palato per diverso tempo come retrogusto squisitamente aromatico.

miele di timo

Il timo è un ottimo alimento da consumare nel periodo invernale, grazie alle sue proprietà balsamiche, aiuta a calmare la tosse e facilita la convalescenza dal raffreddore. Tutto merito degli oli essenziali, che sono dei perfetti antisettici per l’apparato respiratorio, dato che leniscono il mal di gola.Interessante vero?

Pere, un frutto sottovalutato

Io credo che le pere siano un frutto sottovalutato. Vi spiego perché!

Essendo ricche di calcio riducono il rischio di osteoporosi negli anziani ed ostacolano il processo di deterioramento del tessuto osseo. Il boro, minerale di cui sono ricche, è utile per migliorare la prontezza di riflessi e la memoria.

Non buttate via la buccia delle pere! Se la laverete con cura e la mangerete, farete il pieno di fibre. Ottime perché con una sola pera avrete coperto un quarto del vostro fabbisogno giornaliero di fibre, che aiutano la digestione e riducono il colesterolo.

Quest’ultima particolare virtù si deve alla fibra pectina, – la stessa che viene aggiunta alle marmellate e alle gelatine per farle addensare – essendo solubile forma uno strato viscoso che si lega al colesterolo, favorendone l’evacuazione.

Ed ecco la ricetta delle Mini pie di pere e mirtilli

Ingredienti per 6 persone

Ingredienti per la pasta frolla

  • 40 gr. di farina di grano saraceno
  • 40 gr. farina di riso
  • 70 gr. farina di mais
  • 40 gr. fecola di patate
  • 1 uovo
  • 80 gr. di burro chiarificato
  • 80 gr. di zucchero a velo
  • 20 gr. di semi di lino

ingredienti per il ripieno

  • 100 gr. di pere
  • succo di ½ limone
  • 40 gr. di miele di timo
  • 10 gr. fecola di patate
  • 60 gr. di mirtilli freschi
  • 50 gr. di cioccolato fondente 85%
  • zucchero di canna per decorare

Preparazione

Iniziate preparando la pasta frolla. Mettete nella bacinella del mixer le farine setacciate, i semi di lino, l’uovo, il burro freddo tagliato a tocchetti e lo zucchero a velo. Quindi azionate il robot fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Con l’aiuto delle mani, lavorate l’impasto per compattarlo meglio, quando sarete soddisfatti del risultato, avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Passate ora alle pere. Lavatele ed asciugatele, eliminando poi la buccia ed il torsolo. A questo punto, tagliatele a cubetti di piccole dimensioni.

Per circa 15 minuti fate cuocere a fiamma bassa i cubetti di pere, il succo di mezzo limone ed il miele di timo, unite la fecola di patate e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Togliete il tutto dal fuoco e fate raffreddare completamente.

Potete ora aggiungere i mirtilli freschi ed il cioccolato fondente, che avrete tritato grossolanamente con un coltello. È importante che questi ultimi ingredienti si distribuiscano nel composto in modo omogeneo, quindi mescolate con cura l’impasto.

Potete ora infarinate leggermente il piano di lavoro, stendetevi con un mattarello la pasta frolla. Imburrate 6 stampini per muffin o cup-cake e foderateli con la pasta. Riempiteli poi con la farcia preparata.

Dalla frolla avanzata ricavate dei dischi di diametro leggermente più grande rispetto agli stampi utilizzati, quindi posizionateli sopra ogni stampo, richiudendo così le mini pie.

Quando avrete finito, riponete in frigorifero per circa 1 ora.

Passato il tempo previsto, estraete dal frigorifero ed incidete con la punta di un coltello la parte superiore del tortino, in modo da formare una croce. Infine spolverate la superficie con lo zucchero di canna.

Preriscaldate il forno a 180° C ed infornate per circa 25/30 minuti, fino a che non saranno dorati.

Prima di servirli, fateli raffreddare completamente. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *