Mezzi paccheri con zucchine, pomodorini e prosciutto

Tempo di preparazione:
mezzi paccheri con zucchine @MarcoMayer

Un primo piatto pieno di energia

Se amate le verdure e la delicatezza del prosciutto cotto, la ricetta che vi stiamo per proporre fa proprio al caso vostro. I mezzi paccheri con zucchine, pomodorini e prosciutto cotto si rivelano un piatto ideale per ogni stagione, perfetto anche per chi non desidera mangiare il secondo. Infatti, potrà fornirvi un buon carico di energia, carboidrati, proteine, vitamine e minerali.

Questa ricetta è amata da adulti e bambini e potrà essere gustata sia fredda che calda, sia a pranzo che a cena. A questo proposito, andiamo a scoprirne il valore nutrizionale, i benefici e le modalità di preparazione.

Vitamine, minerali e proteine: energia e salute

Come ben sapete, gli anelli sono un tipo di pasta corta e potranno regalarvi una buona dose di energia sotto forma di carboidrati. Se lo desiderate, potrete scegliere un prodotto integrale, in modo tale da acquisire anche una grande quantità di fibre, che vi aiuteranno a restare sazi più a lungo (e quindi a mantener sotto controllo il peso) e a regolarizzare le funzioni dell’intestino.

Questi benefici vanno aggiunti a quelli apportati dal consumo di zucchine, degli ortaggi ipocalorici e ricchi di acqua, minerali (come potassio, fosforo, calcio, ferro, magnesio, zinco e rame) e vitamine (in particolare A e C). Le sostanze nutritive contenute in questo vegetale, ci consentono di depurare il nostro corpo, di mantenere l’epidermide sana e luminosa, drenare i liquidi in eccesso accumulati nel corpo e abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Alcune ricerche hanno dimostrato inoltre che il consumo frequente di zucchine può prevenire e migliorare l’ipertensione, ma anche a aiutare a gestire il peso, a ridurre i problemi intestinali (come diarrea e stitichezza) e a migliorare la qualità del sonno. Avendo anche ottime proprietà antinfiammatorie, le zucchine sono l’ideale per alleviare asma, artrite reumatoide e artrosi.

Prosciutto cotto : leggete l’etichetta!

Parlando invece del prosciutto cotto, è utile sapere che questo alimento è considerato uno dei salumi più sani: viene digerito molto più facilmente, contiene molto meno sale ed è ricco di ferro e zinco. In più, è una buona fonte di proteine magre e pertanto, se consumato con moderazione, non farà ingrassare, ma aiuterà i muscoli a svilupparsi e a mantenersi sani.

Infine, non bisogna dimenticare che il pomodoro è un alimento pieno di antiossidanti utili per ringiovanire e proteggere il nostro corpo dai danni dei radicali liberi. Questo ortaggio si presenta anche come una buonissima fonte di minerali, vitamine e di licopene (una sostanza perfetta per la prevenzione del cancro).

Perciò, non possiamo fare a meno di pensare che questa ricetta può rivelarsi non solo una delizia per il palato, ma anche un toccasana per la nostra salute. A questo proposito, ecco gli ingredienti e le modalità di preparazione che vi consentiranno di portare sulla vostra tavola un bel piatto di mezzi paccheri con zucchine, pomodorini e prosciutto cotto.

Per le persone celiache o intolleranti al glutine utilizzate salumi senza glutine e senza lattosio. Sul mercato ci sono molte marche che producono salumi ad hoc

Ed ecco la ricetta dei mezzi paccheri con zucchine , pomodorini e prosciutto cotto.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr. di mezzi paccheri rigati mais e teff Lt Africa
  • 2 zucchine piccole
  • uno scalogno
  • 12 pomodorini
  • 50 gr. di prosciutto cotto a cubetti
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Lavate e tagliate a cubetti le zucchine. Lavate i pomodorini e tagliate a cubetti.

Affettate a velo lo scalogno e fate appassire in padella con un po’ d’olio. Aggiungete le zucchine, un pizzico di sale e lasciate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto. In seguito, potrete versare in padella anche i dadini di prosciutto e, dopo un paio di minuti, anche i  pomodorini.

Altri due minuti di cottura e potrete aggiungere la pasta e il pepe. A questo punto, il piatto sarà pronto per essere gustato da adulti e bambini.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.