Virtù Teramane : la tradizione protagonista al Borgo Spoltino

Borgo Spoltino, quando la bontà incontra la cucina tradizionale

Lo scorso primo maggio è stata una giornata all’insegna della tradizione al ristorante Borgo Spoltino, situato a Mosciano S. Angelo (TE). “Le Virtù” è stato il nome dell’evento fatto di bontà e piatti tipici, incorniciato in una location dagli interni rustici quanto eleganti, che per l’appunto ha permesso di portare in tavola la tradizione gastronomica abruzzese e le Virtù Teramane, come tappa di un tour dal notevole valore, sia dal lato culinario che da un punto di vista culturale.

L’intento è da sempre quello di promuovere e preservare la tradizione e le esperienze organolettiche che fanno la differenza in ogni sala da pranzo, e il ristorante nato principalmente grazie allo Chef Gabriele Marrangoni ha saputo trasmettere perfettamente ogni nota di sapore caratteristica delle Virtù Teramane. Tanti piatti diversi in un evento incredibile! La tradizione continua grazie ai figli Alessio e Davide, alla mamma Graziella e alla socia Laura Del Vinaccio che mantengono ben salda ogni attività e progetto.

Alessio e mamma Graziella

Un pranzo molto speciale…

L’appuntamento alle 12.30, in una giornata di festa, è sempre apprezzato… soprattutto se si inizia con un lieto aperitivo di benvenuto, accompagnato da una delicata e saporita crema di fave con guanciale croccante. In seguito, le Virtù del Borgo Spoltino non hanno esitato a conquistare gli ospiti, con un buon piatto di prosciutto della Val Vibrata, filetto di maiale affumicato, Giuncatina con composta di pere cotogne, pecorino locale, insalata di farro e verdure, e crostino con Ventricina Teramana.

Le Virtù Teramane sono state servite in porzioni abbondanti e in versione rigorosamente tradizionale, per poi passare al Reale di vitellone al forno con salsa alle verdure e patate al “Coppo” e misticanza di stagione, per poi passare al dessert: Pizzadolce Teramana e fragole al miele, due ricette a dir poco strepitose! Al Borgo Spoltino non sono mancati neanche degli sfiziosi menu per bambini e le Virtù senza glutine e vegetariane, ideali per accontentare tutti!

Le virtù teramane

La cantina de Le Virtù Teramane al Borgo Spoltino

Proprio come vuole la tradizione, ogni piatto va servito con al fianco una bevanda che ne esalti il sapore. Per questo motivi, al Borgo Spoltino la selezione è stata sopraffina. la scelta dei vini e la maestria nel condurre la sala è del Maitre e Sommelier Gabriele Ruffini. La cantina de Le Virtù ha proposto un Cococciola Brut della “Cantina Frentana”, un Cerasuolo da uve di Montepulciano d’Abruzzo Alarius “Cioti”, un Montepulciano d’Abruzzo Peladi “La Quercia” e un Moscato di Sicilia Martorana “Miceli”, oltre a liquori, bevande varie e un ottimo caffè per concludere il pranzo.

Insomma, al Borgo Spoltino non è mancato proprio nulla e le Virtù Teramane sono state preparate, servite e accompagnate come si deve, proponendo un’esperienza unica sotto ogni punto di vista per ospiti di ogni età, persino per vegetariani e celiaci! Le Virtù sono da sempre un’eccellenza gastronomica della cucina di Teramo e una preparazione tipica del primo maggio, che per molti si presenta come un importante rito conviviale… Tuttavia, sarebbero da assaporare molto più spesso!  

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *